Toro News
I migliori video scelti dal nostro canale

Focus

Juric, tentazione due punte: “Perdi certe cose, ma non sembrava male…”

Juric, tentazione due punte: “Perdi certe cose, ma non sembrava male…”

Il finale di partita con il Milan l'ha dimostrato: giocare con due attaccanti è possibile. E con il rientro di Zaza e Belotti...

Silvio Luciani

Il Torino con due prime punte? Ivan Juric ci sta pensando: "Certe cose le perdi giocando con due punte, anche se alla fine negli ultimi dieci minuti lo abbiamo fatto e non sembrava male" ha dichiarato il tecnico granata al termine della partita contro il Milan. Sulla possibile convivenza tra Belotti e Sanabria nell'architettura di gioco che Juric ha costruito si sono spesi fiumi di inchiostro, ma il tema è tornato d'attualità nelle ultime settimane. Il ritorno in campo di Belotti e Zaza e i problemi di realizzazione del Toro sono due degli elementi che hanno riportato in auge la questione, prima declinata da Juric, ora trattata dal tecnico granata.

A MILANO - A Milano, Juric ha avuto la possibilità di alternare Belotti e Sanabria, facendo entrare Zaza nel momento di massima spinta granata. Gli effetti positivi ci sono stati: il Torino ha riempito meglio l'area creando diversi grattacapi al Milan. Tutt'altra impressione rispetto al tentativo di Firenze, che si era tradotto nella peggior prestazione stagionale dei granata. Juric lo ha notato e non lo ha nascosto nel post-partita: gli uomini per riproporre questa soluzione ora ci sono, prima o poi quella delle due punte è una strada che andrà percorsa.

tutte le notizie di