toro

La moviola di Milan-Torino 1-0: il goal di Rebic nasce da un fallo su Berenguer

Moviola / Fabbri non concede la punizione e La Penna (al VAR) non può intervenire perché non c'è chiaro ed evidente errore

Silvio Luciani

"Altro giro, altra corsa: il Toro esce sconfitto da San Siro e inanella la quinta sconfitta consecutiva in Serie A. Dopo la sconfitta nei quarti di finale di Coppa Italia e le proteste per la gomitata di Rebic ai danni di Izzo, il Toro viene penalizzato ancora dalle decisioni arbitrali. Basta il contestato goal di Rebic al 24' per mandare K.O. una squadra sfiduciata con evidenti limiti tecnico-tattici. La vittoria rossonera è ampiamente meritata ma le recriminazioni del Torino per il presunto fallo su Berenguer, in occasione del goal, sono più che fondate.

"L'EPISODIO - Minuto 24 del primo tempo, il Toro prova ad uscire palla al piede dal pressing rossonero, il pallone arriva a Berenguer che viene chiuso da due giocatori del Milan. Castillejo colpisce solamente la gamba destra del numero 21 granata che, quindi, perde equilibrio e pallone. È poi lo stesso Castillejo a ricevere la sfera e a servire l'assist per il goal vittoria di Rebic. La Penna, al VAR, non corregge perché non ritiene quello di Fabbri un chiaro ed evidente errore: in realtà il fallo c'è e il goal sarebbe da annullare.

Potresti esserti perso