La moviola di Torino-Juventus 1-3: stavolta Rocchi non incide sul risultato

La moviola di Torino-Juventus 1-3: stavolta Rocchi non incide sul risultato

Dopo il match / Partita ordinata per Rocchi: non ci sono il rosso a Rugani nè il rigore su Lichtsteiner. Qualche sbavatura, ma secondaria

di Gualtiero Lasala, @LasalaGualtiero
Rocchi, moviola

Il match tra Torino e Juventus è stato arbitrato in modo discreto da Rocchi, che non ha effettuato eccessive sbavature nella conduzione del match allo stadio Grande Torino. Tuttavia occorre precisare alcune delle decisioni prese dal direttore di gara, che hanno fatto discutere.

Il primo evento accade al decimo minuto del primo tempo: il Torino prova ad uscire con un lancio lungo, che Belotti riesce ad arpionare. Il Gallo salta secco Rugani (ultimo uomo) che, non avendo più altre soluzione, gli effettua un fallo trattenendolo alle spalle. Al Toro non viene fischiato neanche il semplice fallo, che sarebbe stato il minimo. In quella circostanza non c’erano, però, gli estremi per un cartellino rosso: Belotti era ben lontano dalla porta difesa da Buffon e quella non poteva dirsi una chiara occasione da rete, come il regolamento specifica. Tuttavia occorreva sanzionare il difensore bianconero con un cartellino giallo, perché aveva interrotto l’azione di gioco, fermando irregolarmente l’attaccante granata.

L’evento più importante si sviluppa intorno al minuto 17 del secondo tempo: Lichsteiner entra in area di rigore dall’esterno destro, manda la palla sotto le gambe di Castan e poi cade in area. I giocatori proclamano il calcio di rigore, ma questo non sussiste. Il motivo è semplice: il giocatore brasiliano non commette alcun tipo di fallo, non essendosi mosso, ma è proprio lo svizzero ad andare ad impattare contro Castan. Inoltre il brasiliano non aveva modo di scansarsi, perché Lichsteiner si è lanciato sul difensore del Torino. Buona la visione di Rocchi, che si consulta con l’assistente di porta, e decide di far proseguire l’azione.

11 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. f.mazz_14 - 4 anni fa

    Rocchi non incide?……….. ma siete gobbi?…………. rugani game over dopo 10 minuti. E rocchi non incide? Belotti picchiato 90 minuti ma di cosa vogliamo parlare? Non ci dobbiamo lamentare ma sarebbe ora di finirla con queste stronzate abbiamo compensato in una partita i favori che ci hanno dato con krotone e chievo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. toro_78 - 4 anni fa

    Come sarebbe che il fallo di Rugani non era da rosso? Belotti lo aveva saltato e tra lui e il portiere non c’era piu’ alcun giocatore avversario, ergo Rugani era ultimo uomo. Inoltre la direzione di corsa di Belotti era verso la porta avversaria. Piu’ di cosi’ cosa serve per il rosso?! Poi se si vuole considerare il contatto lieve e non sanzionabile, come ha fatto Rocchi, va bene ma se lo avesse fischiato era da rosso diretto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. dukow79 - 4 anni fa

    Meno male che non ha inciso dopo dieci minuti dovevano rimanere in 10…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. ddavide69 - 4 anni fa

    mmmm , avesse espulso rugani , come andava fatto…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. faber.fibr_689 - 4 anni fa

    Ci sono almeno 3 versioni che portano all espulsione di rugani: 1. Espulsione diretta al 10′ minuto; 2. Ammonizione al 10′ ed espulsione col secondo giallo nel secondo tempo; 3. dopo il giallo preso nel secondo tempo fa un altro fallo da ammonizione che nemmeno ci fischiano proprio per evitare di doverlo ammonire di nuovo perché era plateale. Tutte e 3 le situazioni erano sul risultato di parità. Ma di cosa stiamo parlando redazione ???!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. loziovale - 4 anni fa

    Da quando un fallo da ultimo uomo sull’attaccante lanciato a rete non è da espulsione?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Alberto Fava - 4 anni fa

    Per me il fallo di Rugani su Belotti dopo 10 minuti era da giallo, quindi Rocchi in un certo qual modo ha comunque favorito i suoi “amici”, visto anche che poi Rugani un’altro giallo comunque l’ha preso e sarebbero stati 2.
    FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Alberto Fava - 4 anni fa

      Ho dimenticato di scrivere ” era almeno da giallo” , sorry

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. PrivilegioGranata - 4 anni fa

    la faccia di belotti vale più di mille commenti: l’incredulità di fronte a una “svista” di tale portata

    il gentile arbitro rocchi non si smentisce neanche nella gestione dei falli costantemente a favore dei ladri rigatini, anche su interventi puliti, mentre belotti di botte ne ha prese a ripetizione e non gli ha quasi mai fischiato fallo a favore

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Jerry - 4 anni fa

    Io non sono d’accordo con la tesi che il fallo di Rugani su il Gallo non fosse da rosso. Un conto se c’era un compagno di Rugani che poteva chiudere l’azione effettuando anche solo una diagonale difensiva, allora la tesi può essere valida. Ma se Rugani non lo butta giù Belotti si presenta solo d’avanti a Buffon è quindi più chiara occasione da rete di così…. quello era un rosso diretto. Non ha sanzionato solo perché si era al 10 del primo tempo è solo perché, il pur ottimo Rugani, aveva la maglietta del colore giusto. Rocchi non ha arbitrato male, ma l’errore lo ha fatto, è pure evidente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Alberto Fava - 4 anni fa

      Giustissimo Jerry.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy