La moviola di Torino-Parma 1-1: Iacoponi affonda Edera, dubbio sul contatto tra Kucka e Berenguer

La moviola di Torino-Parma 1-1: Iacoponi affonda Edera, dubbio sul contatto tra Kucka e Berenguer

Moviola / Promosso Irrati, unica macchia un’ammonizione eccessiva a Rincon

di Silvio Luciani, @silvioluciani_

Ritmi non eccessivamente alti hanno favorito anche la direzione arbitrale e così, in Torino-Parma, anche Irrati ha fatto la sua figura. L’arbitro di Pistoia è stato molto equilibrato, ha fischiato quando doveva e ha lasciato correre quando ha potuto. Non è un caso che al Grande Torino siano stati estratti solo tre cartellini gialli e non ci sia stato bisogno dell’intervento del VAR. Meriti da dividere tra la correttezza di Torino e Parma e il polso di Irrati. Sull’episodio chiave, il rigore fischiato per il contatto tra Edera e Iacoponi, nessuna titubanza: il direttore di gara era posizionato bene e non ha avuto alcun dubbio nell’assegnare il penalty. Analizziamo tutti gli episodi da moviola.

EPISODIO CHIAVE – Minuto 47, De Silvestri per Zaza che sbaglia un goal già fatto a tu per tu con Sepe che si supera. La respinta finisce sul destro di Edera che proprio nel momento di calciare a porta vuota viene letteralmente steso dall’intervento di Iacoponi: rigore sacrosanto. Difficile da comprendere, invece, la successiva ammonizione di Rincon, a maggior ragione se consideriamo il metro d’arbitraggio che ha tenuto Irrati. Infondate – ma non del tutto – le proteste di Berenguer nel primo tempo: lo spagnolo entra in area, scarica per Rincon e viene tamponato da Kucka che si disinteressa del pallone: difficile dire che ci fossero gli estremi

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Bela Bartok - 3 mesi fa

    Io però avrei una domanda: il fallo su Edera non ha interrotto una chiara occasione da rete e quindi andava sanzionato con l’esplusione invece che con l’ammonizione?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Granata - 3 mesi fa

    Per come ha sempre arbitrato Irrati contro il Toro, non starei a fare troppo le pulci. È andata di lusso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy