La probabile formazione del Torino: molte novità e qualche conferma

Coppa Italia / Contro il Carpi Miha pronto a cambiare in toto la mediana, ma in attacco…

di Redazione Toro News

Si avvicina il momento di Torino-Carpi, gara secca valida per il quarto turno di Coppa Italia (qui il tabellone completo): come confermato da Cairo nelle scorse ore (qui le sue parole), contro gli emiliani Mihajlovic potrebbe cambiare qualcosa, pur senza sottovalutare un avversario sì di lega inferiore (e con il peggior attacco della Serie B) ma che comunque può nascondere insidie. Sicuramente, ci saranno diversi cambi rispetto alla gara di San Siro – ma il tecnico potrebbe scegliere di mandare in campo alcuni giocatori “titolari” per scartare l’ipotesi supplementari, memore della gara dello scorso anno contro il Pisa.

LEGGI: La probabile formazione del Carpi: assenze pesanti, spazio ai giovani

In porta, come anticipato,  ci sarà con tutta probabilità Vanja Milinkovic-Savic, pronto dunque a fare il suo esordio con la maglia granata e a dare respiro al sin qui inamovibile Salvatore Sirigu, protagonista assoluto nello 0-0 contro il Milan. A destra della difesa a quattro, De Silvestri potrebbe essere preferito ad Ansaldi, mentre nella corsia opposta spazio a Barreca (possibile staffetta con Molinaro), tornato finalmente nell’elenco dei convocati (leggi qui). Al centro, ci sarà l’esordio di Kevin Bonifazi con la maglia granata, affiancato da uno tra Lyanco e Moretti, col brasiliano – secondo le indiscrezioni dell’ultim’ora – in vantaggio.

A centrocampo, che sarà nuovamente a tre, si prevede invece rivoluzione totale: Valdifiori tornerà nel ruolo di regista davanti alla difesa, con Miha che concederà dunque un turno di riposo a Rincon. Occasione importante, poi, per Samuel Gustafson – che partirà dal 1′ al pari di Acquah, completando così la mediana granata. In attacco, invece, Mihajlovic potrebbe non cambiare moltissimo: per Belotti la partita col Carpi potrebbe essere l’occasione giusta per sbloccarsi e ritrovare serenità, e anche Niang potrebbe essere rilanciato dal 1′ in modo da non perdere il feeling con il campo dopo la maglia da titolare contro il Milan. L’ultima slot del tridente, potrebbe essere occupata da Iago Falque: finito in panchina a San Siro, Miha potrebbe scegliere lo spagnolo per affiancare Belotti e Niang. Tuttavia, rimane viva la candidatura di Berenguer, mentre più difficile sarà vedere dal 1′ uno tra Boyé ed Edera, pronti a subentrare nel secondo tempo.

Torino (4-3-3): Milinkovic-Savic; De Silvestri, Bonifazi, Lyanco, Barreca; Acquah, Valdifiori, Gustafson; Iago (Berenguer), Belotti, Niang.

20 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Forzatoro - 3 anni fa

    La mia formazione per stasera è la seguente:
    MILINKOVIC-SAVIC
    ANSALDI LYANCO MORETTI BARRECA
    ACQUAH VALDIFIORI BASELLI(OBI)
    IAGO BELOTTI BOYE
    Questa è la formazione iniziale poi se le cose sono in discesa già a inizio secondo tempo farei entrare Bonifazi ed edera al posto di Moretti e Iago e poi se il risultato è già ampiamente deciso farei entrare per un ultimo quarto d’ora quel bidone di Niang o al posto del Gallo, e provandolo da prima punta, o al posto di Boye

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. FVCG-70 - 3 anni fa

    La formazione ipotizzata da Toro News non mi dispiace, a meno di Gustafson, che non vorrei proprio più vedere, e a patto di veder giocare (magari per un tempo, non per 5′) Edera e Boyè.
    Grandissima curiosità per Milinkovic Davic e il nostro Bonifazi.
    E vorrei vedere il Gallo in gol!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. dukow79 - 3 anni fa

      Se non segnano contro la primavera del carpi, Belotti e Niang non segneranno mai piú…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. FVCG-70 - 3 anni fa

        Speruma amico mio…. 🙂

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Viamiha - 3 anni fa

    Non mi fai giocare boye nemmeno oggi? Ma vai a cagare cesso di un allenatore tu e quel pacco di niang. Boye nostro gran talento lasciato marcire in panca edera idem entrambi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Granat....iere di Sardegna - 3 anni fa

    Puntare sempre e solo sul presunto recupero di niang rischia di diventare un’arma a doppio taglio sia perché boyè, berenguer e edera chiederanno di andarsene, sia perché nessun altro verrà al Toro per fare la riserva del niang attuale…Sembra che tutto ruoti intorno a niang, manco fosse messi…Anche fosse il miglior niang non stiamo comunque parlando di un fenomeno che da solo sposta gli equilibri…Sono ahimè sempre più deluso, queste palesi ed ingiustificate disparità di trattamento non faranno altro che rovinare lo spogliatoio e pregiudicare il rendimento della squadra

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Piero52 - 3 anni fa

    Spero che il Toro venga eliminato così magari i dirigenti fenomeni licenzieranno l’allenatore

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. abatta68 - 3 anni fa

      …io spero che sia tu quello eliminato!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. umbbobb - 3 anni fa

      bello dire queste cose sei un grande tifoso vedo, inoltre ci sono molti imprenditori o mecenati asiatici pronti a comprare il toro vero? mi sa che sarebbe meglio tifare ad oggi abbiamo una societa sana

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Marino - 3 anni fa

        E allora iscrivetevi al campionato che vince il più sano, che cazzo di discorsi, campionato da schifo da 10 anni e sti rimnbabiti “abbiamno la società sana”

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. maraton - 3 anni fa

          a parte che nessuno ti ha insultato, ma qui di rimbambito vedo solo te con il solito disco (rotto) di litanie.
          ti suggerisco di scrivere sull’altro sito…li di “tifosi” come te ce ne sono almeno 7 od 8 (dall’insulto facile), vedrai che ti troverai bene 😉

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Piero52 - 3 anni fa

    Abbiamo un talento in rosa (Edera)….e quel fenomeno dell’allenatore non lo prende neanche in considerazione..
    Sei VERGOGNOSO MIHAILOVIC…e con te sn vergognosi CAIRO e PETRACHI….meritate la gogna!!!! Altro che cuore granata….cuore mercenario…andatevene tutti al diavolo!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. maraton - 3 anni fa

    ecco la mia formazione (molto improbabile) per la coppa:
    MILINKOVIC-SAVIC
    DE SILVESTRI (ANSALDI), BONIFAZI, LYANCO, BARRECA (MOLINARO)
    ACQUAH, VALDIFIORI, GUSTAFSON
    EDERA, BELOTTI (NIANG), BOYE’.
    tra parentesi i cambi all’inizio del secondo tempo.
    e se qualcuno scrive qui sotto che cosi non vinciamo contro il carpi non ha molto chiaro il valore delle rose a confronto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. maraton - 3 anni fa

    ecco la mia formazione (molto improbabile) per la coppa:
    MILINKOVIC-SAVIC
    DE SILVESTRI (ANSALDI), BONIFAZI, LYANCO, BARRECA (MOLINARO)
    ACQUAH, VALDIFIORI, GUSTAFSON
    EDERA, BELOTTI (NIANG), BOYE’.
    tra parentesi i cambi all’inizio del secondo tempo.
    e se qualcuno scrive qui sotto che cosi non vinciamo contro il carpi non ha molto chiaro il valore delle rose a confronto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. maraton - 3 anni fa

    ecco la mia formazione (molto improbabile) per la coppa:
    MILINKOVIC-SAVIC
    DE SILVESTRI (ANSALDI), BONIFAZI, LYANCO, BARRECA (MOLINARO)
    ACQUAH, VALDIFIORI, GUSTAFSON
    EDERA, BELOTTI (NIANG), BOYE’.
    tra parentesi i cambi all’inizio del secondo tempo.
    e se qualcuno scrive qui sotto che cosi non vinciamo contro il carpi non ha molto chiaro il valore delle rose a confronto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. maraton - 3 anni fa

    ecco la mia formazione (molto improbabile) per la coppa:
    MILINKOVIC-SAVIC
    DE SILVESTRI (ANSALDI), BONIFAZI, LYANCO, BARRECA (MOLINARO)
    ACQUAH, VALDIFIORI, GUSTAFSON
    EDERA, BELOTTI (NIANG), BOYE’.
    tra parentesi i cambi all’inizio del secondo tempo.
    e se qualcuno scrive qui sotto che cosi non vinciamo contro il carpi non ha molto chiaro il valore delle rose a confronto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Wallandbauf - 3 anni fa

    Nono Boyè deve giocare!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. prawn - 3 anni fa

    Beh mi spaventa che Barreca giochi titolare – vuol dire niente partita sabato?

    Valdifiori puo’ essere meglio di Rincon anche in campionato, per quello che si e’ visto fin’ora dal venezuelano.

    Ok cercare di sbloccare Gallo e Niang ma Edera, Berenguer, Boye devono giocare, almeno un tempo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Simone - 3 anni fa

    Se Niang viene preferito a Boyè pure in coppa Italia tanto vale darlo in prestito a gennaio.
    Il “genio” colpisce ancora

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. brusbi - 3 anni fa

      Assolutamente d’accordo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy