L’analisi dei gol di Torino-Cagliari 1-1: buco di Djidji, super intesa Belotti-Zaza

L’analisi dei gol di Torino-Cagliari 1-1: buco di Djidji, super intesa Belotti-Zaza

Analisi / Il difensore granata buca l’intervento e propizia involontariamente lo svantaggio, i due centravanti sfornano un’azione completa

di Gualtiero Lasala, @LasalaGualtiero

Il Torino è uscito dalla difficile sfida contro il Cagliari con un pareggio che ha sia del positivo che del negativo. Il tutto si può riassumere con l’analisi dei gol, in cui sono emersi i pregi e i difetti con cui il Toro deve convivere in questo momento, cercando evitare gli errori.

Partendo infatti dalla rete del vantaggio rossoblu, si vede come la difesa granata sia ordianata sul lancio verso Giovanni Simeone, con Nkoulou che lo teneva fermo e Djidji a monitorare.

Tuttavia il difensore ex Nantes ha deciso di voler anticipare l’attaccante, bucando totalmente l’intervento e – di fatto – aprendo lo spazio a Nandez per incunearsi facilmente in area di rigore.

Un gioco da ragazzi per il giocatore del Cagliari ricevere il pallone e scaraventarlo con forza alle spalle di Sirigu con una rasoiata alla destra del portiere. In questo caso i limiti difensivi del Torino sono emersi in maniera anche troppo evidente, con i rossoblu che non si sono fatti pregare per approfittarne.

Passando al pareggio del Toro, ci sono da evidenziare due punti fondamentali. Belotti, da esterno, ha preso il pallone e con due finte ha deciso di andare sul fondo usando il suo fisico. Fondamentale, per chi osserva, notare lo sguardo che si scambia con Zaza: non a caso il numero 11 si è diretto sul primo palo dopo pochi secondi.

 

Arrivato sul fondo, il cross di Belotti è preciso e potente: il suo compagno Zaza arriva sul pallone con i tempi giusti e con un gran sinistro centra l’angolino che Olsen non poteva coprire. Una rete realizzata da una coppia di attaccanti che si trova sempre meglio, anche con uno sguardo.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Tarzan annoni - 3 mesi fa

    Zaza non è certo un campione ma sa onestamente fare il suo mestiere e poi si trova bene con Belotti… Io non sonn un tecnico però secondo me dovrebbe giocare di più

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy