Lazio e Toro, l’attesa sale…

Lazio e Toro, l’attesa sale…

Verso Lazio – Torino / Reja e Ventura sono quasi pronti per il decisivo match di Pasqua: manca solo la rifinitura

di Gianluca Sartori, @gianluca_sarto

 

Il Toro a Roma per provare a giocarsi l’Europa League a cinque giornate dalla fine: in pochissimi lo avrebbero predetto ma questo è quello che succederà sabato alle 15, nel turno di campionato sotto Pasqua. Stiamo ormai per entrare nella vigilia del match e alle due squadre mancano solo più le rispettive rifiniture.

VIGILIA INFUOCATA – Una vigilia che è stata sicuramente infuocata dal botta e risposta tra Meggiorini e Mauri. L’attaccante, sul suo profilo Facebook, ha tuonato contro il capitano della Lazio, forse un po’ imprudentemente visto che la vicenda del biancoceleste con la giustizia sportiva e penale è ancora tutt’altro che conclusa, e perciò la verità processuale sul coinvolgimento di Mauri nella brutta storia del calcioscommesse è ancora tutto da appurare; e il laziale ha prevedibilmente affidato a una nota sul suo sito ufficiale la sua risposta piccata. Un siparietto poco edificante, ma che senza dubbio mette ancora un po’ di pepe su quella che sarà la partita dell’Olimpico di sabato.

SPAREGGIO PER L’EUROPA – Una partita che comunque non aveva bisogno di tutto questo per assumere contorni interessanti. La classifica parla chiaro: Lazio e Toro sono appaiate in classifica al settimo posto, insieme al Milan, e daranno quindi vita a quello che è un vero e proprio scontro diretto nella corsa al sesto posto, che salvo eventi improbabili garantirà l’accesso ai Preliminari di Europa League. Sesto posto che al momento è occupato dal Parma, che sabato, in contemporanea, ospiterà proprio l’Inter quinta forza del campionato: quanto si infiamma la lotta per l’Europa…

MEGGIORINI VS. MAURI ANCHE IN CAMPO? – Nella rifinitura di domani, entrambi i tecnici si augurano di non perdere ulteriori giocatori ma di consolidare i recuperi fisici dei giocatori in dubbio, che sono da una parte Keita, Onazi, Postiga e Biava, e dall’altra Jasmin Kurtic. Per quanto riguarda invece le scelte di formazione, invece, Reja sembra orientato a schierare un 4-3-3 con davanti l’insolito tridente Candreva – Mauri – Keita, mentre Ventura confermerà senza dubbio il suo affidabile 3-5-2, ma deve ancora decidere da chi sarà formata la mediana del Toro che già deve subire diverse defezioni. Davanti, le speranze di fare male ai biancocelesti saranno affidate a Ciro Immobile, in rete all’Olimpico già contro la Roma, che sarà affiancato, salvo sorprese, proprio da Meggiorini, che allora affronterà Mauri anche sul terreno di gioco dopo il confronto virtuale sulla rete. Vedremo allora chi dei due uscirà dal campo vincitore…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy