Lazio-Torino, Parolo contro Benassi: un testa a testa che profuma di azzurro

Lazio-Torino, Parolo contro Benassi: un testa a testa che profuma di azzurro

Verso il match / I due centrocampisti potrebbero giocare un ruolo chiave nella partita di stasera ma il duello potrebbe ripetersi nella nazionale italiana…

di Marco De Rito, @marcoderito

Manca ormai sempre meno all’inizio di Lazio-Torino che andrà in scena alle 20.45 allo stadio Olimpico. Le due squadre sono affamate di punti e stanno vivendo un buon periodo. Sarà una partita molto intensa dov’è le le scelte tattiche degli allenatore saranno fondamentali e d il centrocampo avrà un ruolo cardine in questa sfida. Proprio in mediana spiccano due elementi Benassi e Parolo che sono oggetto del secondo confronto di questa partita, dopo quello tra Belotti ed Immobile. 

TURIN, ITALY - FEBRUARY 12:  Marco Benassi of FC Torino looks on during the Serie A match between FC Torino and Pescara Calcio at Stadio Olimpico di Torino on February 12, 2017 in Turin, Italy.  (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)
TURIN, ITALY – FEBRUARY 12: Marco Benassi of FC Torino looks on during the Serie A match between FC Torino and Pescara Calcio at Stadio Olimpico di Torino on February 12, 2017 in Turin, Italy. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

Rientrato dalla squalifica Benassi è pronto a riprendersi il Torino. Dal capitano granata ci si spetta un riscatto dopo le ultime prestazioni deludenti. La sua stagione sembra rispecchiare quella del Toro: ha condotto un ottimo girone d’andata salvo poi perdersi e non riuscire ad essere più incisivo. La sua capacità d’inserimento e le sua abilità nei contrasti servono come il pane ai granata che in centrocampo faticano particolarmente e quindi si attende il miglior Benassi nel finale di questa stagione anche perché il centrocampista spera ancora di convincere Ventura per tenerlo in considerazione in vista dei Mondiali 2018. L’ex allenatore del Torino ha già chiamato una volta l’ex Inter ed ha piena fiducia di lui visto che lo ha lanciato al Toro e lo ha confermato dopo i primi errori grossolani fino all’esplosione della passata stagione che lo hanno portato a diventare un titolare inamovibile. Il leader del Torino però deve cercare di riprendersi e ad acquistare continuità perché adesso come adesso ha diversi giocatori davanti alle gerarchie di “mister libidine” come lo stesso Marco Parolo.

SKOPJE, MACEDONIA - OCTOBER 09:  Marco Parolo of Italy in action during the FIFA 2018 World Cup Qualifier between FYR Macedonia and Italy at Nacionalna Arena Filip II Makedonski on October 9, 2016 in Skopje, Macedonia.  (Photo by Claudio Villa/Getty Images)
SKOPJE, MACEDONIA – OCTOBER 09: Marco Parolo of Italy in action during the FIFA 2018 World Cup Qualifier between FYR Macedonia and Italy at Nacionalna Arena Filip II Makedonski on October 9, 2016 in Skopje, Macedonia. (Photo by Claudio Villa/Getty Images)

Il centrocampista della Lazio ha caratteristiche spiccatamente offensive unite ad un’ottima abilità nel togliere il pallone agli avversari, è molto bravo a lanciare i compagni a rete ed ha un ottimo tiro che spesso utilizza e ne sono prova i cinque gol siglati sino ad ora. Grazie alla sua duttilità risulta molto utile ad Inzaghi ed alla stessa Nazionale italiana. Questa stagione sta confermando alla grande il suo rendimento ed è imprescindibile per questa Lazio. A Benassi spetta l’arduo compito di neutralizzare l’avversario biancoceleste confermandosi il leader del Torino che, nonostante l’Europa sembra ormai lontana, non vuole sfigurare in questo finale di stagione.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy