Le pagelle di Torino-Bologna 1-0: Sirigu e Belotti monumenti granata

Le pagelle di Torino-Bologna 1-0: Sirigu e Belotti monumenti granata

I voti di TN / Tutti i granata in campo gettano il cuore oltre l’ostacolo, ma quanti errori di Meité e Aina. Strepitoso Nkoulou

di Gianluca Sartori, @gianluca_sarto

LE PAGELLE

TURIN, ITALY – JANUARY 12: Simone Verdi (R) of Torino FC clashes with Nicola Sansone of Bologna FC during the Serie A match between Torino FC and Bologna FC at Stadio Olimpico di Torino on January 12, 2020 in Turin, Italy. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

Termina Torino-Bologna, è il momento delle pagelle. Vittoria tanto sofferta quanto pesante per il Torino di Mazzarri. Con una squadra decimata dagli infortuni e condizionata dalle fatiche di Coppa arrivano tre punti che permettono di eguagliare il girone di andata dello scorso anno (27 punti) e permettono al Torino di rientrare pesantemente in corsa per il sesto posto che porta direttamente in Europa League. Prova di assoluto carattere da parte di tutti i giocatori scesi in campo, e seppure la fortuna ci abbia messo del suo il Toro ha fatto il Toro in una circostanza parecchio difficile.

Spiccano le prove di Sirigu, decisivo su Palacio, e Belotti, autore di un assist e della solita prova generosa a tutto campo. Sono sempre loro i due mostri di questo Toro. Ma forniscono una prova di assoluto spessore anche il match winner Berenguer, Nkoulou e Lukic. Qualche errore di troppo da Aina e Meité.

DI SEGUITO LE PAGELLE DI TORINO-BOLOGNA 1-0

69 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Leojunior - 3 mesi fa

    E quindi, quale che sia la motivazione, La curva Maratona è il dodicesimo uomo in campo, per gli avversari.
    Sarà il declino, sarà colpa della società, sarà quello che volete. Ma non diciamoci più che siamo una delle tifoserie migliori del mondo per favore…. I tifosi davvero ieri se la sono battuta con Meitè come peggiori in campo. E diciamolo se Sirigu e Belotti ci contestano fanno benissimo.

    By the way… ieri allo stadio c’era uno striscione pro-Mihajlovic…. ovviamente abbiamo contestato anche lui, lo chiamavamo mandriano. Ipocriti che siamo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. maxx72 - 3 mesi fa

      BRAVO!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. TOROPERDUTO - 3 mesi fa

    Quello che succede oggi al tifo è la normale conseguenza di un declino della curva iniziato da tempo, accentuatosi con il passare del tempo dal menefreghismo della società e dovuto anche da un antico glorioso passato che si fatica ad accantonare per vestire i panni di una neoprovinciale.

    Detto questo dire che i migliori se ne andranno a causa dei tifosi é retorica

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Ardi - 3 mesi fa

      Non è retorica è una scusante, se vorranno andar via sarà perché qui non c’è mai stato nessun progetti sportivo, nessun obbiettivo, nessun reale inserimento nella squadra di giocatori di qualità a centrocampo, nessuna struttura societaria e immobiliare. È ovvio che dei dipendenti di cairo non possano dirlo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Ardi - 3 mesi fa

    Viste le condizioni che tutti sappiamo, stanchezza, defezioni e la presenza di aina e meite, ieri il resto della squadra, con Belotti e Sirigu su tutti, seguiti da berenguer e n’koulou, la squadra ha dato tutto e ha giocato con grande carattere, un po’ di fortuna per gli errori di palacio è più che meritata

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Leojunior - 3 mesi fa

    Voto ai Tifosi: 4,5. Leggermente meglio che nelle ultime uscite, ma ancora ampiamente insufficienti. Mediocri e sempre velleitari, se sarà difficile trattenere Belotti e Sirigu la responsabilità sarà principalmente loro. Al pari di Verdi ci si aspetta dai tifosi un girone di ritorno migliore.

    Relativamente all’allenatore trovo pessimo che parli male di un giocatore in conferenza stampa. Al di la che probabilmente non era il cambio giusto (ma la vittoria gli da ragione) i panni sporchi si lavano in casa. Io poi comunque proprio non capisco perchè non faccia mai giocare Bonifazi, sinceramente a me non sembra peggio di Djidji e di Bremer.

    Leggo poi sotto che neppure Berenguer non tollera i fischi, pensate che fino ad un paio di settimane fa c’era qualcuno che diceva fosse uno scarso giocatore di serie B. C’è da sperare che visto che la fidanzata gnocca, studia al Politecnico di Torino, voglia rimanere al Toro. Aria di smobilitazione in ogni caso, e non per colpa del Presidente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BACIGALUPO1967 - 3 mesi fa

      La colpa è principalmente del presidente che non ha dotato la società di una struttura.
      Adesso va bene tutto, ma accusare i tifosi mi sembra assurdo.
      Ieri Mazzarri ha detto che c’è un patto nello spogliatoio, mi pare chiaro a cosa si riferisce…
      Faccio vedere al presidente di cosa siamo capaci di fare noi da ora a fine campionato poi sciogliete le righe..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Daniele abbiamo perso l'anima - 3 mesi fa

    Sirigu e Belotti ci sono sempre stati e anche ieri hanno contribuito alla vittoria. Aggiungo N’Koulou, le cui ultime due prestazioni ci hanno permesso di non subire reti. Lui era è resta un perno fondamentale di questo Toro. Spero resti a lungo con noi con la testa giusta anche se ne dubito.
    Lukic ogni tanto sbaglia ma il suo atteggiamento è sempre positivo. Purtroppo non così per Meite, psicologicamente fragile e i fischi non aiutano.
    Fischi che non tolllera più nemmeno Berenguer, che non mi pare abbia grande feeling e amore per i tifosi, ma è un peccato perché a mio avviso non è inferiore a Verdi.
    Verdi che migliora a ogni partita, ma troppo lentamente. Spero in un girone di ritorno da urlo.
    Aina è giovane e quindi alterna cose buone ad altre negative. Ci vuole pazienza.
    De Silvestri non è un fenomeno ma ce la mette sempre tutta.
    Izzo non è quello dello scorso anno.
    DJidji invece si. Nel bene e negli errori.
    Comunque la squadra si impegna e andrebbe sostenuta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. TOROPERDUTO - 3 mesi fa

      Berenguer si dimostra il più cazzuto di tutti, e non si è lamentato del fischi ma ha detto “alla fine la gente se vuole fischiare fischia, tu non puoi fare niente. Devi fare il meglio solo”.
      Questo ha detto.

      Lo ripeto fino alla nausea basta con sta storia dei fischi per spiegare il rendimento o meno di qualcuno.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. okami - 3 mesi fa

    una cosa vorrei dire . Mi sono un po rotto le palle di sentire ad ogni piè sospinto… se non ci fosse Sirigu , se non ci fosse Belotti e via discorrendo.
    Ci sono ( per fortuna ) e sono giocatori del Toro.
    Questo vale per molte altre squadre
    Se l’inter non avesse Handanovič , Lukaku e Mrtinez avrebbe gli stessi punti
    e se la juve non avesse Ronaldo, Dybala e Higuain ?
    e potrei andare avanti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. FORZA TORO - 3 mesi fa

      pienamente d’accordo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. maxx72 - 3 mesi fa

      Bravo, questo è parlare.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. TOROPERDUTO - 3 mesi fa

      Esatto, il problema semmai è che dovrebbero essere la base attorno cui costruire una formazione competitiva e non quelli che impediscono che tu lotti per non retrocedere.
      E se domani andranno via non è per colpa dei tifosi, che pur possono sbagliare, ma per questa incapacità

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Thor - 3 mesi fa

    Siamo al giro di boa, e la formazione vincente non si è ancora concretizzata. Abbiamo solo 2 o 3 certezze, a quanto pare insostituibili. Al di là dei voti, d’ora in poi basta scivoloni, specialmente con squadre come il Sassuolo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Alex71 - 3 mesi fa

    Partita inevitabilmente dura come ci si aspettava. Tra defezioni e stanchezza non poteva andare diversamente. 3 punti d’oro. Cosa buona e giusta che ho notato e’ che, sotto assedio nel secondo tempo, le palle in area si spazzano via stile anni 70/80. Ed e’ cosi che deve essere; l’avversario ogni volta che spazzi via la palla sulla luna deve ricominciare da dietro e perde energie. Bene cosi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Maver - 3 mesi fa

    Perdonami Leggenda, dimmi cosa dovrebbe fare Berenguer, tra l’altro uno dei pochi che in questa rosa sa dare del “tu” al pallone, per convincere.. soprattutto in virtù delle ultime prestazioni. Ragazzi perennemente insufficienti e inconcludenti (Ola in primis, Meite, Flinstone Zaza..), non vengono criticati come Alex… Ciao Leggenda

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Maver - 3 mesi fa

    Luca anche il mio primo TORO è stato quello di Gianni Bui.. ero un ragazzino alla Scuola Elementare.. tutti tifosi delle tre squadre a righe e io GRANATA come il mio PAPÀ… Fantastico, che ricordi.. e come a te mi è rimasta la stupenda malattia del TORO… Amico mio, non vinciamo mai un cazzo ma quella maglia è la più bella del Pianeta…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. lucapecc_908 - 3 mesi fa

    Sinceramente non voglio sentire parlare ora di Europa, abbiamo buttato via stupidamente tanti di quei punti (pensiamo solamente ai possibili quattro in più fra Verona e Spal)che mi viene il magone.
    Quello che conta oggi è che abbiamo vinto una partita da TORO, da cuore granata ed è troppo bello.
    Il mio primo Toro è Castellini, Lombardo, Fossati, Cereser, Zecchini (Mozzini), Agroppi, Rampanti, Ferrini, Bui, Sala, Pulici (una menzione anche per Toschi) e queste per me sono le vittorie più belle come quella ad inizio campionato contro il Sassuolo.
    Spero che qualcuno abbia capito e ce ne siano altre.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Maver - 3 mesi fa

      Anche il mio primo TORO è stato quello di Gianni Bui.. ero un ragazzino alla Scuola Elementare.. tutti tifosi delle tre squadre a righe e io GRANATA come il mio PAPÀ… Fantastico, che ricordi.. e come a te mi è rimasta la stupenda malattia del TORO… Amico mio, non vinciamo mai un cazzo ma quella maglia è la più bella del Pianeta…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Toronelcuore - 3 mesi fa

    Io che sono un maucuntent oggi devo ammettere che abbiamo portato a casa 3 punti importantissimi, con una partita certo non bella, sporca ma combattutissima da tutti. E quindi un applauso a tutti con standing ovation per il grande Sirigu e il grande capitano e una menzione per Nkulu. Aina mi sta deludendo e non poco, mentre su Meitè non ho più parole. Speriamo gli altri centrocampisti recuperino o magari la società faccia qualcosa in entrata in quella zona del campo così questo giocatore possa andare da un’altra parte che non lo piangerò di sicuro. Comunque ribadisco gioco poco,ma Vittoria cazzuta e importantissima. FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. ANNO1976 - 3 mesi fa

    Bravi tutti. Pure chi non ha giocato benissimo, perché so che si rifarà.
    Bravo Mazzarri, perché lavorare con un clima pesante di certo non aiuta.
    Il campionato non è affatto finito, e penso che tutto sommato questo Toro qualcosa di buono possa farlo.
    Occhio invece al fatto che se si cominciasse a vincere e salire, a qualcuno potrebbe dar fastidio…
    Non vivo il clima di Torino perché vivo a Roma, ma sono orgoglioso di vedere una squadra che un anima ce l’ha, e che talvolta vince di baionetta quando gli altri hanno i carri armati.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. leggendagranata - 3 mesi fa

    Non sono mai stato tenero con il Toro di Mazzarri, ma non si può non lodare la squadra per la prova di carattere e per l’ impegno. Il Bologna nella ripresa ci ha messo costantemente alle corde, ma abbiamo portato a casa 3 punti in una situazione di grande stanchezza e di assenze importanti. Purtroppo il centrocampo a cinque, con Verdi, Berenguer, Meitè, Ola Aina e De Silvestri, è troppo leggero. Meitè il peggiore, ma anche Ola Aina alterna cose appena discrete a errori gravi. Verdi si è battuto (ma non da uno valutato 25 milioni di euro) e trovo ingiustificata la sua sostituzione, sarebbe dovuto uscire Berenguer, che nella ripresa è praticamente scomparso (molto generoso quel 7 in pagella perchè ha spinto in rete un assist fenomenale di Belotti). Il quale Belotti, giocando con questa generosità, dà una grossa mano alla squadra, ma di gol ne farà pochi. Il Bologna si è suicidato, anche perchè Mihajlovic ha tolto Orsolini, che ci aveva fatto vedere i sorci verdi. E’ stata una fesseria. Diceva un suo collega allenatore di Serie A: “Se Mihajolvic imparasse ad azzeccare i cambi sarebbe uno dei tecnici migliori al mondo”.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Maver - 3 mesi fa

      Perdonami Leggenda, dimmi cosa dovrebbe fare Berenguer, tra l’altro uno dei pochi che in questa rosa sa dare del “tu” al pallone, per convincere.. soprattutto in virtù delle ultime prestazioni. Ragazzi perennemente insufficienti e inconcludenti (Ola in primis, Meite, Flinstone Zaza..), non vengono criticati come Alex… Ciao Leggenda

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Ciccio Graziani - 3 mesi fa

    Partita di sofferenza, vittoria più bella. Ora speriamo di recuperare qualcuno e un qualche scambio buono nel mercato di gennaio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. byfolko - 3 mesi fa

    Come facciamo ad essere settimi per me rimane un mistero. Parlo a titolo personale ma al di là di una vittoria soffertissima contro una squadra di basso livello continuo a non vedere nessun tipo di gioco. Ci si illude grazie ai nostri 2 fuoriclasse Belotti e Sirigu, ma non potranno reggere un’intera stagione da soli. Ciò che davvero manca è il centrocampo, il vero cuore di ogni squadra. Con un grande centrocampo la difesa respira, gli attaccanti hanno palloni giocabili e si comanda il gioco. Praticamente il contrario di ciò che il Toro è attualmente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. giacomom - 3 mesi fa

    Voti corretti ma aina e meite vanno aiutati e incitati se li contestiamo li mettiamo ancor più in difficoltà durante il match penso che il loro rendimento sottotono sia una delle cause dei problemi che abbiamo quest’anno

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Tor zone - 3 mesi fa

    I giocatori hanno bisogno di sentire la fiducia, dell’allenatore prima di tutto ma anche e non poco dei tifosi. (Vedi Candreva)
    Io guardo e ascolto la partita in TV e sento boati dei tifosi agli errori di Meite e Aina.
    Ma è possibile?
    E un voto a noi tifosi?
    Sirigu non ci ha dato la sufficienza e ha ragione.
    Il toro è questo.
    Mazzarri è questo.
    Cairo è questo.
    Il gioco è questo.
    Tutto va migliorato e va bene.
    Ma il primo presupposto è remare tutti uniti nella stessa direzione.
    Siamo settimi, forse.
    Forza toro sempre!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. giacomom - 3 mesi fa

      concordo al 100%

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. gori_226 - 3 mesi fa

      Sono totalmente d’accodo con quello che hai scritto.
      Non ho mai visto e udito dei tifosi cosi idioti, pensare che di anni ne ho parecchi e di momenti molto più brutti ne ho visti parecchi.
      Spero che non ci sia qualcosa di “losco” sotto ….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Fede Granata - 3 mesi fa

      Stesse idee

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Mimmo75 - 3 mesi fa

    Oggi i voti hanno senso solo riguardo all’atteggiamento. Non era facile giocare in un campo impraticabile (vale anche per il Bologna, tantissimi errori tecnici anche per loro), ancor meno si poteva puntare sulla corsa e l’intensità dopo i 120 minuti di due giorni fa e senza alternative di centrocampo e attacco. Oggi molti di quelli che han giocato contro il Genoa non avevano un cambio di ruolo credibile: Belotti, Berenguer, Meite, Lukic, De Silvestri. Praticamente mezza squadra. Quindi oggi contavano cuore, impegno e voglia di vincere. I ragazzi hanno onorato la maglia e vinto. Tutti da 10 per me. Tranne Edera, che entra e corricchia mentre gli altri hanno dato già tutto e stanno buttando il cuore oltre l’ostacolo. Zero per lui. Dopo l’espulsione in 5 minuti della volta scorsa ci ha regalato un altro saggio di “cuore Toro” marcato vivaio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. generazionenuova - 3 mesi fa

    Giocavamo in casa, con una squadra messa peggio di noi in classifica e senza Ansaldi in campo. Le premesse per perdere insomma c’erano tutte e invece…

    Ad ogni modo, forse Mazzarri con il modulo con due rifinitori alle spalle di Belotti forse ha finalmente trovato la (s)quadra…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. robinhood_67 - 3 mesi fa

    Vittoria fortunata, è vero, ma meritata. Tutti hanno dato l’anima, anche chi è stato meno brillante. Al giro di boa abbiamo ritrovato lo scheletro del Toro – Sirigu Nkoulou Rincon (quando c’è) Belotti. Capitani coraggiosi. Anche Izzo è in recupero e Berenguer da un mese è protagonista assoluto. Con i se e i ma nessuno ha mai vinto nulla; eppure, dopo un inizio arrivato troppo presto e maledettamente dispensioso, basta sommare i 5 punti regalati a Verona (miglior Toro di stagione per un’ora) e Spal per avere la classifica alla portata di questa rosa, con andata chiusa a 33 punti (l’anno scorso furono 36 nel girone di ritorno). L’errore da non fare è quello dell’estate: pensare che questa squadra non si possa migliorare. Bonifazi Zaza Meite Parigini Millico sono in partenza. Iago invece pure, se arriva l’offerta giusta. Bava investa a centrocampo – Fofana e Locatelli – e in un’alternativa futuribile in attacco (Scamacca o Pinamonti). E poi giochiamocela fino in fondo con Atalanta, Cagliari, Milan e Napoli. Forza Toro sempre!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. Toro75 - 3 mesi fa

    Scusate ma se Mazzarri toglie anche giustamente a suo dire Verdi perche ha sbagliato rischiando le ripartenze del bologna ..
    Perche non lo fa anche con Meite ? Che ne perde il doppio ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BACIGALUPO1967 - 3 mesi fa

      Secondo me voleva uno con qualche centimetro in più in difesa

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. toro52anni - 3 mesi fa

      Meite è più grosso.Più scarso ma più grosso.Di testa Verdi non para Meite si.Tutto qui ,eravamo in affanno e dovevamo pararli altrimenti se facevamo noi la partita avrebbe tolto Meite.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. Antoniogranata76 - 3 mesi fa

    Per me ,oggi, il Gallo, Sirigu e Nkoulu i migliori, bene anche Lukic e Berenguer, non mi è dispiaciuto Verdi, Meite ed Aina mi hanno fatto prendere diversi spaventi,comunque voto alla squadra 7 pieno perché è stata una vittoria sofferta in condizioni non facili, SOLO FORZA TORO

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. old grenade heart - 3 mesi fa

    Come partita, brutta. O.K. ci sono state defezioni ma di gioco proprio continuo a non vederlo.
    Abbiamo la fortuna di avere un portiere ed un capitano da incorniciare, mettiamo ordine sul resto! Grazie

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. BACIGALUPO1967 - 3 mesi fa

    Sasa Lukic migliore in campo insieme al gallo e a Sirigu.
    Abbiamo trovato un interno di centrocampo veramente di qualità e quantità.
    Superata la pubalgia adesso sta dimostrando tutte le sue qualità.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. renato (quello vero) - 3 mesi fa

    Sono d’accordo con Akatoro, la differenza tra gli ottimi e i pessimi è sempre troppo piccola. Dato che i voti vanno da 0 a 10 pregherei la redazione di essere un po’ più selettiva anzichè livellare i giudizi.
    Sirigu, Belotti e (finalmente) Nkoulou almeno da 8, Djidji, Aina e soprattutto Meitè (il solito disastro secondo me) sono decisamente molto sotto la sufficienza.
    Stranamente oggi ho visto finalmente un Verdi più incisivo e propositivo del solito. Vuoi vedere che si sta svegliando? Speriamo.
    Berenguer non mi ha mai entusiasmato ma da qualche partita a questa parte devo ammettere che sta crescendo moltissimo. Oggi è stato uno che ha dato più di quello che poteva, il 7 è assolutamente troppo poco. Faccio pubblica ammenda, d’ora in poi in campo sempre.
    Sui cambi si può dire tutto e il contrario di tutto. Io avrei piuttosto messo Laxalt fin dall’inizio anzichè bruciarmi un cambio nella ripresa, comunque le sostituzioni, se ben guardiamo, hanno una loro logica sulla necessità di salvare il risultato , cosa che ultimamente non ci è riuscita troppo bene…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. commercial_9666663 - 3 mesi fa

    Abbiamo vinto 5 delle ultime 7 partite! Senza la follia (e la sfiga) di Verona…
    FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. BACIGALUPO1967 - 3 mesi fa

    Grande Gallo!!!
    Hanno iniziato a fischiare Mazzarri e Meite all’annuncio delle formazioni.
    Incredibile.
    Si contesta al 95esimo.
    I tifosi del Bologna alla fine hanno applaudito la squadra e hanno gridato “non vi lasceremo mai”. Noi siamo andati a tirare bombe carta alla squadra dopo una vittoria

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. maxx72 - 3 mesi fa

      Quanto hai ragione Baci.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. Bischero - 3 mesi fa

    Per me 7.5 per Sirigu Belotti nkoulou. 4 meité. 5 ola aina. 6 gli altri. Ola aina dietro é stato attento e fatto la sua parte. In uscita ha sbagliato tutto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. FORZA TORO - 3 mesi fa

      è proprio in uscita che è pericoloso per noi

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. Simone - 3 mesi fa

    In casa col Bologna in 94′ abbiamo fatto un (UNO!!) tiro in porta e 2 fuori e diamo 7(!!) a Mazzarri.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Bischero - 3 mesi fa

      A parte che i tiri sono stati 3.ma il voto lo dai in base a quanti tiri fai? Squadra senza 5 titolari. E qualche riserva. Con una partita giocata 2 giorni fa. Con un cambio ha rotto il gioco avversario non con un giocatore di ruolo. La prevenzione é una brutta cosa.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Simone - 3 mesi fa

        Ho scritto chiaramente 1 tiro in porta e 2 fuori (totale 3).
        Se la squadra che mette in campo (la rosa corta l’ha voluta lui come il NON convocare nessun primavera) non è in grado di fare più di un tiro in porta di chi è la colpa?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. commercial_9666663 - 3 mesi fa

      Si forse sarebbe meglio 8 viste le condizioni della squadra

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. BACIGALUPO1967 - 3 mesi fa

      Mi pare avessimo fuori tra i titolari Rincon Baselli Ansaldi, tra le riserve Zaza, tra i lungo degenti Falque Lyanco.
      Praticamente gli stessi 11 di oggi fatta esclusione per Izzo e Verdi giovedì hanno fatto 120 minuti.
      Nella tua disamina dovresti tenere conto di questi piccoli particolari

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Simone - 3 mesi fa

        Abbiamo fatto 1 tiro nello specchio della porta in 94′.
        Se libero di pensare che sia dipeso dall’assenza dei 3 titolari.
        La rosa corta di certo non l’ho voluta io

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. BACIGALUPO1967 - 3 mesi fa

          Dimentichi il palo di Verdi sull’1-0 a fine primo tempo.
          Se non avessimo tutti sti infortunati la rosa non sarebbe corta ma giusta per 2 competizioni

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. FORZA TORO - 3 mesi fa

      che poi dici Bologna come fosse una squadra di serie C,ma dove vivi,in serie A le partite sono tutte toste per tutte le squadre ad eccezzione forse per due o tre squadre di spessore

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. Akatoro - 3 mesi fa

    per me voti troppo generosi per meite e ola aina, hanno perso troppi troppi palloni, da cui sono nate almeno 3/4 ripartenze pericolosissime, e voto troppo generoso anche a Mazzarri che li ha lasciati in campo,e si è presentato senza nessun centrocampista in panchina (neanche un primavera). al suo posto io avrei cambiato Laxalt per aina, e piuttosto che lasciare meite a pascolare e perdere palle, avrei messo bonifazi davanti difesa, Verdi lo avrei sostituito con millico

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Red - 3 mesi fa

      Innanzitutto saluto tutti i granata del forum
      Premesso che non sono né pro né contro Mazzarri, Cairo , società ( faccio fatica a criticare qualsiasi cosa che fa parte del mondo toro )
      Sul tuo commento devo dire che al momento della sostituzione di Verdi mi sono incazzato pure io ma devo dire anche onestamente che dopo averlo tolto per Laxalt il Bologna è stato meno pericoloso perciò mi sono ricreduto e penso che sia stata una scelta vincente per portare a casa la vittoria.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ALESSANDRO 69 - 3 mesi fa

        Ma certo che ha fatto bene a togliere Verdi per Laxalt .Qui stiamo parlando di un signore che allena in Serie A da 20 anni mica dall’altro ieri e prima di allenare faceva il calciatore in serie A mica il calzolaio, ovviamente con il massimo rispetto per chi fa questo mestiere eh… Meitè è vero che fa incazzare ma è l’unico che ha centimetri e muscoli per stare in mezzo al campo e lo stesso vale per Aina. Verdi non ne aveva più, è chiaro che se vuoi portare a casa il risultato devi inserire un giocatore che ha fisico e struttura per tamponare le avanzate dell’ avversario quindi chi togli ?? Quello che corre di meno…Non è che le alternative pullulano….Ma tanto si deve buttare merda su una persona e ormai gli si da la colpa su tutto…Andiamo avanti così…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  32. FORZA TORO - 3 mesi fa

    tutto sommato concordo con le pagelle ,darei mezzo voto in meno ad Aina,ma non è il caso di sottilizzare,vittoria di cuore e volontà,perciò bene tutti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  33. Ardi - 3 mesi fa

    Quindi il Gallo 7,5 e aina e meite 5,5 , quasi una sufficienza. Non ho parole, non avevo mai visto dei giocatori di seria a o b giocare peggio di loro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  34. Bela Bartok - 3 mesi fa

    Per me tutta la difesa ha fatto una super prestazione. In mediana erano tutti e quattro uno più stremato dell’altro dopo i primi 45 minuti e non facevano che sbagliare disimpegni e la difesa ci ha salvato in un mare di occasioni.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  35. maxx72 - 3 mesi fa

    Abbiamo vinto: tutti 6 tranne Sirigu e Belotti che meritano 10. Incredibilmente siamo con gli stessi punti dell’anno scorso. Quindi siamo vivi e abbiamo ancora delle speranze, sicuramente il campionato non è finito per noi. Mio modesto parere.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. valex - 3 mesi fa

      6 anche a Meité e Aina?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Marchese del Grillo - 3 mesi fa

      Già, incredibilmente, e sono le tipiche situazioni che ti fanno incazzare mille volte di più quando pensi a cosa diavolo siamo riusciti a lasciare per strada.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. BACIGALUPO1967 - 3 mesi fa

      Compagno co-tifoso di cene e bevute hai fatto il pieno di like… Che succede?
      Ps Meite merita un 4,5 e sono di manica larghissima.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. maxx72 - 3 mesi fa

        Lo so fratello Baci che Meite merita un braccio ma se vinciamo non me la sento di dare insufficienze…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. maxx72 - 3 mesi fa

          Votaccio, correttore delle balle. Ps ho calcolato che mi sono preso circa 500 like oggi,incredibile.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  36. Gireggio - 3 mesi fa

    Se a scuola non sbagli niente prendi 10 e non 8! Cosa deve fare Sirigu più di così?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marchese del Grillo - 3 mesi fa

      Scendere in campo con la tuta di Batman.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. GlennGould - 3 mesi fa

        🙂 🙂 🙂

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  37. jimmy - 3 mesi fa

    Oggi (ma non solo) Sirigu, Belotti e Nkoulou hanno tenuto in piedi la squadra.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy