Le pagelle di Torino-Wolverhampton 2-3: Belotti tiene vivi i suoi, De Silvestri più croce che delizia

I voti di TN / Ansaldi patisce le sgroppate di Traore, troppo poco lavoro di Berenguer sulla trequarti. E’ sempre il solito Izzo

di Nicolò Muggianu

LE PAGELLE

TURIN, ITALY – AUGUST 22: Andrea Belotti (L) of Torino is tackled by Wily Boly of Wolverhampton Wanderers during the UEFA Europa League Playoffs 1st Leg match between Torino and Wolverhampton Wanderers at Stadio Olimpico on August 22, 2019 in Turin, Italy. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

Termina 2-3 il primo round di Torino-Wolverhampton, match di andata degli spareggi playoff dei preliminari di Europa League. All’Olimpico Grande Torino fanno festa i Wolves: decisono i gol di Saiss (con deviazione di Bremer) in chiusura di primo tempo e quelli di Jota e Jimenez nella ripresa. Di De Silvestri e Belotti i gol del Torino, che mantengono acceso un barlume di speranza per il discorso qualificazione.

Per quanto riguarda i singoli, solita ottima prestazione offerta da Izzo, in calo invece Ansaldi e Berenguer. Al Torino adesso servirà un’impresa nel match di ritorno, ma non è ancora detta l’ultima parola.

DI SEGUITO LE PAGELLE DI TORINO-WOLVERHAMPTON

79 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Marco Toro - 1 anno fa

    Scusate ma non concordo con chi dice che siamo così tanto inferiori alle squadre Europee.. Vi voglio ricordare che l’ultima volta che siamo andati in Europa siamo usciti ai quarti contro lo Zenit e la squadra secondo me era molto inferiore a questa, voglio dire all’epoca in centrocampo avevamo Gazzi, Vives e Farnerud e nonostante questo abbiamo fatto un impresa a Bilbao e siamo usciti nel doppio confronto contro lo Zenit perche l’andata l’abbiamo giocata in 10 per 80 minuti perdendo 2-0 mentre il ritorno in casa abbiamo vinto 1 a 0 e ricordo benissimo le parole di Villas Boas (o come diavolo si scrive) che disse: “quando a 5 miniti dalla fine ha segnato il Toro il goal del 1-0 ho iniziato a preoccuparmi sul serio perché lo stadio è diventato una bolgia e abbiamo rischiato di prendere il secondo” Secondo me come dissi il giorno del sorteggio siamo solo stati sfortunati a beccare una squadra Inglese ad Agosto perché se lo scontro con i Wolves fosse capitato più avanti avremmo avuto anche noi più altrnative e una forma migliore. Secondo me il problema non è stato il divario tecnico bensì la forma fisica.. Loro correvano di più..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. GMM - 1 anno fa

    Baselli l’ho sempre percepito come irritante! Si atteggia al Pirlo di turno ma non ha fisico (caspita Traorè…! Fisico da lottatore, una freccia!!!) e non si vedono geometrie capaci di saltare l’uomo e mettere i compagni davanti la porta. E l’uomo avanti la difesa..? Ma! Per ridere ok… E comunque il Wolver è forte. Hanno una società più ricca, il più grande procuratore al loro servizio ed hanno investito. Noi con Petrachi abbiamo perso chi ci stava monitorando il mercato e ci ha cancellato e azzerato tutta una vita di ricerche. Si dovrà ripartire, come sempre, da zero!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. torotranquillo - 1 anno fa

    Berenguer 3, oppure 6 perché è sempre così: quindi non ha fatto peggio di altre volte. In due campionati ha fatto un dribbling, due assist e due goal. La palla che lo voleva il Napoli è veramente irritante.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. prometeora - 1 anno fa

    nelle partite che contano sono sempre i soliti giocatori che abbassano il livello. Zaza , Berenguer, Baselli e De Silvestri in fase difensiva. Non credo ci voglia molto a trovare alternative a questi giocatori sul mercato…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. cervix - 1 anno fa

      Giusto. Secondo me ne manca ancora uno.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Attoro - 1 anno fa

    Però non dimentichiamo il nome di chi li guidava… Noi da un comune mortale!
    (non insultatemi, è solo per sdrammatizzare: anch’io sono molto deluso)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Attoro - 1 anno fa

    Però non dimentichiamo il nome di chi li guidava… Noi da un comune mortale! (solo per sdrammatizzare. Sono anch’io molto deluso)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Marco Toro - 1 anno fa

    Ora faccio il record di pollici versi ma bisogna essere obbiettivi, abbiamo perso nel peggiore dei modi perche ora li da loro servirà segnare 2 goal e subirne 0. Bisognava subire meno goal possibili e ne abbiamo presi 3, il primo evitabilissimo errore di Bremer in marcatura, il secondo invenzione del loro esterno destro che ha fatto diventare matto Ansaldi per tutta la partita e terzo mi spiace ma Izzo non può far passare così indisturbato Raul doveva dargli più fastidio, piuttosto prendi il giallo cazzo:

    Sirigu 6 poche responsabilità sui goal
    Izzo 5,5 sul terzo goal lascia passare indisturbato Raul
    N’Koulou 6 uno dei pochi sufficienti fa il suo come sempre
    Bremer 5 il primo goal era evitabilissimo lui si fa anticipare
    De Silvestri 5,5 partita anonima mezzo punto in più per il goal
    Baselli 5 invisibile
    Meite 5,5 prova a mettere muscoli in mezzo al campo, poca qualità
    Ansaldi 5,5 sovrastato da Traore mezzo punto in più per l’assist sul goal
    Berenguer 4,5 impalpabile, sbaglia un ottima occasione calciando male e fuori da buona posizione
    Zaza 5 non ne azzecca una, mezzo punto in più perché almeno sta volta ci mette la voglia
    Belotti 6 si batte e si sbatte per tutta la partita, guadagna e segna un rigore ed è l’unico fra i nostri attaccanti a poter impensierire la difesa avversaria.
    Ieri sera era il momento per tifare e incitare la squadra per 90 minuti e più, oggi è il giorno in cui bisogna essere obbiettivi!! Bisognava vincere o al massimo pareggiare 0-0 per avere speranze di passare il turno ora ci va un miracolo!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Alberto Fava - 1 anno fa

    La Squadra ha fatto quello che ha potuto fare, almeno ho avuto questa sensazione. Questi sono venuti qui a giocarsela , e l’hanno giocata benoe . Male Baselli e Berenguer. Ansaldi sulla sua corsia ha trovato uno che non gliela faceva vedere mai. Nkoulou , ecco lui mi ha lasciato stupefatto sul loro terzo gol: al posto di chiudere l’avversario e portarlo fuori, si è scansato arretrando , praticamente gli ha lasciato strada libera . L’azione l’ho vista benissimo , erano proprio sotto la mia posizione , boh…. Ma come già scritto sopra , onestamente noi abbiamo avuto le nostre occasioni , ma questi mi sono sembrati più forti . Bisogna anche applaudire i loro tifosi , li hanno sempre incitati senza mai mollare un minuto. Eravamo in un rapporto di 10 a 1 o forse di più , ma non era così evidente. Adesso andiamo a giocarci il ritorno e mettiamocela tutta, penso che se potremo giocare di rimessa noi , la pratica non è del tutto chiusa. Ci sono ancora 90 minuti più recupero , augurandoci che il Mister abbia visto dove siamo mancati, e capito come intervenire. FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Marco Toro - 1 anno fa

    Dopo aver letto le pagelle dei difensori posso fermarmi qui, una partita dove abbiamo preso 3 goal in casa e compromesso in questo modo la qualificazione non è possibile dare 7 – 6 – 6,5 ai difensori.. Se avessimo vinto senza subire goal quanto avrebbero preso 10 – 10 – 10? Pagelle assurde

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. tric - 1 anno fa

    Dopo aver visto i Wolves contro l’United mi ero convinto che avremmo perso e che Traoré sarebbe stato una calamità per il nostro reparto sinistro. Forse solo Ola Aina ha il fisico per ostacolarlo un po’. Sui singoli direi che Berenguer, contro avversari fisici, non è presentabile; che Meité ha fatto una delle sue migliori partite in granata e non scopriamo oggi che sia lento e che Rincon in mediana è essenziale per fare da filtro davanti alla difesa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Thor - 1 anno fa

    Ora si va per vincere. Avanti Toro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. DossenaBonessoTorrisi - 1 anno fa

    Si va a vincere 2 a 0 oltremanica. Punto! FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. drino-san - 1 anno fa

    De Silvestri é un giocatore inadeguato. E non mi si venga a dire “però ha fatto gol” perché su quel cross segnava anche un manichino di quelli che si mettono per fare la barriera in allenamento. A destra con gli avversari schierati non siamo in grado di andare sul fondo e crossare. Se dietro non ci fosse Izzo (che oltretutto gioca a tutto campo) sarebbe come giocare senza terzino anche in fase difensiva. Bravo ragazzo, per carità, ma non da serie A. Baselli quando é ora di tirare fuori le qualità si caga addosso e fa il compitino. Berenguer é un esterno alto e non può giocare trequartista, non ne ha le caratteristiche.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. cervix - 1 anno fa

      Condivido tutto. Berenguer rincalzo. Baselli interno di centrocampo. De Silvestro non difende, ricordiamoci che era il secondo di Zappacosta.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. user-13797744 - 1 anno fa

    Dimenticato Mazzarri ( il muto ) ?comment_parent=487941

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. microbios - 1 anno fa

    8 al tifo, 0 a Cairo, 7 all’arbitro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Madama_granata - 1 anno fa

    Una prima considerazione:
    questa squadra ci è superiore, come la maggior parte delle squadre inglesi, e di altre Nazioni Europee, è superiore alla gran parte delle squadre italiane.
    Vedere la Nazionale, la Juve e le altre in Champions, l’Atalanta e le altre in Europa League.
    X me è tutto il calcio italiano ad ed essere in un periodo non buono.

    Passando a noi, secondo me:
    VOTO X IMPEGNO: 7 a tutti.
    Singolarmente:
    – 7½ a Izzo, il migliore
    – 7 a Belotti x le botte prese e il rigore procurato e segnato
    – 6 a Sirigu, Ansaldi e De Silvestri (hanno fatto errori, come tutti peraltro, ma hanno procurato e segnato l’unico nostro gol su azione), Bremer (prestazione buona, ma c’è la macchia dell’autogol),Lukic, Aina, Zaza (più volte applaudito, che ci ha messo più foga di molti altri)
    – 5½ a Nkoulou (meno brillante del solito, colpa sua il terzo gol inglese), Baselli, Rincon
    – 5 a Berenguer e Meité

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marco Toro - 1 anno fa

      Il terzo goal è colpa di Izzo andate a rivederlo.. Per carità non è una critica a lui ma bisogna essere obbiettivi

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Alberto Fava - 1 anno fa

        Parzialmente è giusto quanto hai scritto.
        È vero, Izzo non l’ha fermato, ma la responsabilità maggiore è di Nicolas che al posto di chiudere la strada ed accompagnarlo fuori, o al limite stenderlo e prendere il rigore contro, si è scansato arretrando , lasciandogli così strada e spazio per battere Sirigu da vicino.
        Ed onestamente ti dico che erano proprio sotto la mia posizione, e nessuno di noi vicini di posto ha capito il movimento di Nkoulou, nessuno.
        Siamo rimasti tutti senza parole, basiti più che arrabbiati.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Marco Toro - 1 anno fa

          Vai a rivedere l’azione io ero in curva maratona quindi dallo stadio non ci ho capito nulla in quanto l’azione si è sviluppata nella porta opposta, pensa che credevo fosse fuorigioco (ovviamente non lo era) perché il guardalinee aveva alzato la bandierina.. Quando sono tornato a casa sono andato a rivederlo, Raul palla al piede va verso Izzo il quale si sposta e alza le braccia senza poi inseguirlo ma addirittura fermandosi, N’Koulou penso si aspttasse più resistenza da parte di Izzo e quindi ha temporeggiato sbagliando anche lui ma portate pazienza, anche a me piace Izzo però la cosa più assurda di questa azione è un difensore centrale (non un centrocampista) che si lascia passare così da un attaccante.. N’Koulou non sarà stato reattivo ma Izzo doveva disturbarlo, tirargli la maglia, andare spalla contro spalla.. Non puo farsi passare così!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Marco Toro - 1 anno fa

            P.S. Appena letto sulla gazzetta, anche loro hanno visto l’azione come me, scrivono che N’Koulou è complice della frittata ma la frittata la fa Izzo

            Mi piace Non mi piace
  17. Granatissimo1973 - 1 anno fa

    Lucapecc908…bravo bravo e ribravo, consiglio a tutti di leggerlo…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. lcaroggi_920 - 1 anno fa

    La responsabilità della sconfitta e’ tutta di WM

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. lucapecc_908 - 1 anno fa

    Giusto sfogarsi, la delusione è grande, ma io credo soltanto che loro siano più forti di noi e che anche molte altre squadre di Premier League siano più forti di noi, probabilmente anche qualcuna di Championship.
    Di noi come di tutte le altre squadre italiane, escluso Juventus e, forse, Napoli e Inter.
    L’Atalanta l’hanno scorso è stata eliminata da un inguardabile Copenhagen, ha ceduto un paio di giocatori, fra cui l’argentino Rigoni che doveva essere la star, ed è andata in Champions.
    Non state a sentire le fanfare di chi ha bisogno di abbonamenti per la tv e di vendere i giornali, la serie A fa cagare e non per niente è da otto anni che vince sempre lo stesso club.
    Noi facciamo cagare come gli altri e non possiamo competere con squadre inglesi che hanno proprietà cinese e sono gestite da Jorge Mendes che è il procuratore più importante del pianeta. Con i soldi che hanno speso per il messicano Jimenez noi ci facevamo la squadra.
    In serie A c’è chi ha riempito uno stadio per vedere un 37enne a fine carriera, chi ha fatto una squadra di soli prestiti, chi ha venduto o dovrà vendersi i più buoni per poi raccontare che ora sono più forti, chi si è dovuto tenere i suoi pezzi pregiati perchè a certe cifre le grandi società straniere si sono messe a ridere, chi ha rinunciato alle coppe e si è salvato solo per il nome e perchè il fondo americano vuole guadagnarci e sa come fare, eccetera…eccetera…e noi facciamo così schifo perchè abbiamo tenuto Sirigu, Izzo, Nkolou, il Gallo…
    Certo, Berenguer non è all’altezza, Ansaldi è stato asfaltato, il centrocampo ha sofferto (anche perchè era con un uomo in meno), l’attacco ha visto pochi palloni giocabili, ma non bisogna dimenticare che abbiamo preso il primo gol per un rimpallo del cazzo e che fino a quel momento stavamo tenendo botta tranquillamente…poi se ti sbilanci contro questi sei finito e lo hanno già dimostrato l’anno scorso in campionato e FA CUP.
    Magari domenica perdiamo in casa con il Sassuolo e potrete vomitare bile in maniera ancora più forte…
    Anche io sono deluso e ancora sveglio per la delusione, ma non cerco colpevoli e non getto la croce addosso a nessuno, ci stiamo giocando il posto ai gironi di Europa League, non i playoff di serie B come troppo spesso è successo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Madama_granata - 1 anno fa

      LUCAPECC – Sono completamente d’accordo. Bravo!
      Commento, giudizi, valutazioni: tutto esatto, purtroppo!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. lello - 1 anno fa

      Ottima riflessione.Forza Toro.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. ALESSANDRO 69 - 1 anno fa

      Come lo avessi scritto io..Concordo su tutta la linea..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. robert_879324 - 1 anno fa

      Mi unisco ai complimenti 🙂

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    5. Marco Toro - 1 anno fa

      Si, molte cose che scrivi sono idubbiamente vere.. Resto convinto però che se avessimo giocato questa gara da novembre in poi con tutta la rosa al 90% – 100% la partita sarebbe andata molto diversamente.. Purtroppo se come è prevedibile non passeremo il turno non lo sapremo mai..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Iltorosiamonoi78 - 1 anno fa

        appunto….la partita era da giocare adesso magari con qualche innesto di qualità

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Marco Toro - 1 anno fa

          Be questo è sicuro, se la giochi con altri giocatori è naturale che il risultato cambia ahahha.. Non vedo però il nesso con il mio commento, io non ho parlato di mercato..

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    6. Iltorosiamonoi78 - 1 anno fa

      caro Lucapecc io mi permetto di non essere completamente d’accordo. Su molte cose hai ragione ma come hai detto anche tu alcune cose non vanno. Berenguer non è all’altezza….quindi avrebbero dovuto comprare qualcuno. Il centrocampo fa ridere e lo faceva anche l’anno scorso. Perchè il tuo presidente non ha fatto i famosi tre innesti a luglio? Magari ci aiutavano ad elevare il nostro tasso tecnico

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. SemperFidelis - 1 anno fa

    Complimenti ai tifosi presenti allo stadio, una serata di grande tifo
    Forza Toro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Bischero - 1 anno fa

    La squadra ha fatto la gara che poteva fare. Si sono impegnati tutti per le loro possibilità. Le lacune di cui parlo da mesi non si possono cancellare dopo 4 amichevoli con bielorussi e dopolavoristi che siano. Zaza é bolotti pressati e marcati a dovere non sono in grado di fraseggiare. Il centrocampo senza rincon in condizione é troppo leggero. Davanti non cé fantasia e classe e senza Iago é peggio che andare di notte. Berenguer…. Se penso ancora alla storia dei 10 gol mi scappa da ridere. I terzini devono spingere e fare tutta fascia. Ansaldi stasera era visibilmente sulle gambe e desilvestri non era meglio. E fra 3 giorni si rigioca. Boga ci fa a fette. Senza la giusta rosa sarà un calvario. La condizione atletica fondamentale per il buon esito della stagione.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. eurotoro - 1 anno fa

    Che figura di m…..!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Alberto Fava - 1 anno fa

      Fratello, al netto della brutta prestazione di Berenguer e Baselli, e del povero Ansaldi lasciato in balia di uno che aveva il doppio della sua forza è velocità , noi siamo questi.
      Abbiamo fatto quello che potevamo fare, ma siamo stati poco bravi e fortunati nelle occasioni che abbiamo avuto.
      Ma queste partite durano 180 minuti, e c’e Il ritorno da giocare.
      Aspettiamo Giovedì prossimo, poi potremo eventualmente fare commenti definitivi.
      Ciao e Forza Toro sempre!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. granata - 1 anno fa

    Avevo fatto il “pompiere” dopo le scorse partite di El, dicendo che una prova del valore della squadra la si sarebbe avuta con il Wolverhampton, discreto club della Premier. E cosi’ è stato. Siamo quelli della scorsa stagione, con un problema, che altri club finiti alle nostre spalle hanno fatto campagne acquisti di rafforzamento e noi siamo stati finora del tutto fermi. Lacune e carenze già note sono riemerse impietosamente contro gli inglesi. C’ è un problema di scelte tattiche: Mazzarri non fa giocare per vie centrali e non sa così sfruttare il potenziale di due punte come Belotti e Zaza; si passa quasi sempre per le fasce, dove i due terzini (chiamiamoli col loro nome) fanno un superlavoro, si spompano continuaente avanti e indietro, ma spesso sono imprecisi nei cross che quindi non portano frutti. Quando Mazzarri ricorre al trequartista, affida questo compito alle persone sbagliate o Berenguer, che come ha dimostrato questa sera non lo sa fare ed è giocatore modesto, o Iago Falque, che è un esterno di fascia di ottimo livello ,ma non rende se messo in mezzo al campo. La verità è che di trequartisti non ce ne sono (ne avevamo due Ljajic e Soriano,ma sono stati entrambi ceduti). Ancora piu’ grave insistere sul terzetto Berenguer-Baselli-Meitè, privio di peso e di personalità (oltretutto tenendo in panchina il migliore, Rincon). Ci vogliono rinforzi mirati. La squadra avrebbe bisogno di cedere i giovinotti che ingrossano le sue file (penso a gente come Parigini, Berenguer, Edera, Nillico, Meitè, uno fra Bremer, Djidji e Bonifazi) per potersi permettere due buoni colpi di marcato, in particolare un cetnrocamposta di personalità, che sia un punto di riferimento per la squadra, Poi vrebbe bisogno di cambiare registro tattico, altrimenti rassegnamoci: torneremo a vedere le molte brutte partite della scorsa stagione.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. pietromicc_2451503 - 1 anno fa

    Han patito la tensione per mancanza di esperienza. Ma questo non può andare a scusante perchè il peggio è a centrocampo e già si sapeva ma lo si è tenuto come era. E questo spreca tutto il buono che c’è. Per la terza rete subita. Troppo molli, affondavano come nel Burro, la prima porta girevole mi pare fosse Baselli.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. Tarzan - 1 anno fa

    Baselli 3 di incoraggiamento. Giocatore irritante.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Madama_granata - 1 anno fa

      Per me, con tutto il rispetto x il parere del co-tifoso: commento irritante.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. Giancarlo - 1 anno fa

    Non possiamo giocare con Baselli e Berenguer, troppo leggeri e poveri tecnicamente, contro certe squadre, forti fisicamente e molto veloci. Conseguentemente il centro campo si faceva saltare o anticipare sistematicamente e si aprivano voragini sulla tre quarti che la difesa non ha saputo chiudere. Ammesso che Luckic e Rincon non fossero al top, Meitè ha dimostrato i suoi limiti ed allo stadio ci siamo trovati a mugugnare per 90 minuti. I limiti del ns centro campo erano già noti lo scorso anno e non siamo intervenuti. Mancano alcuni giorni per cercare di tamponare il settore (ma con chi?), altrimenti ci troveremo in difficoltà per tutto il campionato ed anzichè ambire ad un “nuovo” posto in Europa, dovremo preoccuparci per una salvezza tranquilla. Ma vorrei anche notare come gli esterni siano stati particolarmente lenti, stasera ne abbiamo avuto la prova e controprova per cui forse valeva la pena sacrificare un top (come hanno fatto quasi tutte le altre squadre), per avere gente utile a maggior equilibrio. Forse è stata solo una serata storta, ma stasera ho visto poco di buono; nessuna invenzione, pochissime verticalizzazioni preda della difesa avversaria ed una lentezza che lasciava sgomenti. Troppo pessimista? Lo spero.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Ospunda - 1 anno fa

      In Italia possiamo navigare sulle solite posizioni, se ci dice bene, ma in Europa, con realtà solide, anche se non di vertice, dimostriamo i limiti che tutti conosciamo: 2 laterali onesti, ma con tanti km sulle spalle e che non possono sempre giocare di mestiere (e non si può sperare solo sul buon Aina); centrocampo senza mordente, escluso Rincon, e con Lukic che mi dà più fiducia degli altri due, potenzialmente buoni, ma molto poco combattivi; poca qualità per rifornire le punte e se Belotti è un attaccante indiscutibile, il resto mi fa un po’ tremare (Iago per gli ormai ricorrenti problemi fisici). Io spero che Millico esploda, ma non si può caricare di responsabilità che non deve avere un esordiente assoluto.
      Vivacchieremo, questo è il triste destino che vedo all’orizzonte. Siamo consolidati in Serie A e non rischiamo la retrocessione? Forse, ma io, da quarantennale tifoso granata, sono un po’ stanchino della minestrina.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Giancarlo - 1 anno fa

        Secondo me dovremmo provare ad utilizzare Parigini esterno insegnandogli anche a difendere, spostare Ansaldi in mediana perchè ormai troppo lento e trovare almeno una luce a centrocapo. Baselli o Berenguer e uno tra Lyanco e Bonifazi potevano essere ceduti per trovare i soldi per De Paul. Esterni freschi e forse si poteva fare ben di più.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. Dario61 - 1 anno fa

    Certo che se si vuole fare un campionato con de Silvestri baselli Berenger come punti di forza della squadra siamo ben messi ..e da quasi un anno che a tutti è evidente che manca completamente il centrocampo e la difesa nn può sempre fare miracoli…ma evidentemente al presidente frega un cazzo a quanto pare

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. Ospunda - 1 anno fa

    Si può anche essere difensivisti, ma se manca la qualità difficile sfruttare le occasioni che ti presentano.
    Facile sparare su Berenguer, che non è stato all’altezza, ma Berenguer deve tappare 3-4 buchi di un organico evidentemente non strutturato per una competizione europea?
    Centrocampo nel complesso sovrastato dagli inglesi, anche sulle fasce patiamo e questo era facilmente prevedibile.
    Ci ha detto male pigliare il Wolverhampton agli spareggi, ma ciò deve far riflettere sul fatto che il “salto di qualità” implica determinati sforzi nella pianificazione della squadra.
    Per il ritorno non ho eccessive speranze. Tiferò e sosterrò i ragazzi che scenderanno in campo, ma sancirà un’estate che porterà con sé, credo, non pochi rimpianti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. user-14287754 - 1 anno fa

    la ribaltiamo in Inghilterra FORZA TORO non ti lascerò mai solo!!! belotti sei immenso

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. torracofabi_13706409 - 1 anno fa

    Siamo purtroppo senza qualità a centrocampo, manca da due anni un giocatore in grado di fare un passaggio decisivo, lo dico a malincuore ma, si vedono solo passaggi laterali o verso la nostra metà campo e questo è sintomo che spesso della palla non sappiamo cosa farne. Siamo una squadra con un ottima difesa, un potenzialmente fortissimo attacco non sfruttato perché il centrocampo è forte solo in interdizione. E questo spiega pure il perché con le grandi abbiamo fatto degli ottimi risultati, ma quando si è trattato di dover fare la partita con le piccole squadre abbiamo avuto problemi. Oltre ciò questa sera si è visto un avversario con una migliore condizione atletica e forse tatticamente messo in campo un po’ meglio di noi, nulla da rimproverare alla volontà dei nostri però, quelle che sono le nostre difficoltà a costruire a mio avviso non sono una cosa nuova. Mi dispiace per il Gallo l’ho scritto già altre volte, se lo costringono a giocare sempre a tutto campo prima o poi, si farà male, anche stasera ha collezionato una bella serie di pestoni…. Grazie anche (senza nulla togliere agli inglesi) a Rosetti per la designazione arbitrale complimenti!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. tomsi_1144419 - 1 anno fa

    Scusate…ma mi sembara assurdo che una difesa prenda tre goal e sembra dai voti che non ne abbia presi neanche uno…non condanno ma una giornata storta può capitare come è capitata purtroppo oggi a quasi tutta la squadra… Bremer ha fatto autorete sfortunato o no l’ha comunque fatta come quando sfortunato o no si fece anticipare da Ronaldo nel derby… o forse magari non è ancora pronto per questo tipo di partite…perchè non Bonifazi? Izzo e N’Kolou sulla terza rete si sono fatti piccionare bene bene. In effetti oggi anche se l’avversario era di valore c’è poco da salvare…. solo un grande Belotti e poi Sirigu e forse Zaza…nonostante stimi Mazzarri forse oggi qualcosa ha sbagliato…. comunque non è finita finchè non è finita…sempre Forza Toro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Pignal - 1 anno fa

      Mi sa che Bonifazi oggi sarebbe stato infilato come un pollo allo spiedo. Erano troppo veloci

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. abatta68 - 1 anno fa

      La difesa ha preso goal perché il centrocampo non esisteva più, a partire da ansaldi, o da meite… le ripartenze non avvengono negli ultimi 20 metri.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Ospunda - 1 anno fa

      Se ti arrivano da tutte le parti, difficile difendere. La fase difensiva è collettiva, a centrocampo siamo stati annichiliti (nelle due fasi) e da lì nasce la sconfitta.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  32. Daniele abbiamo perso l'anima - 1 anno fa

    Gol a parte. De Silvestri inguardabile e da lui stasera non me lo aspettavo.
    Idem Meité e Baselli ma da loro invece me lo aspettavo “, o comunque lo temevo.
    Gli altri in affanno escluso Belotti, Izzo e N’Koulou, i migliori insieme ai tre entrati in campo.
    Ma la sensazione è che loro siano più forti, di sicuro a centrocampo e fisicamente erano anni luce più avanti di noi.
    Cairo diceva che era difficile migliorare questo Torino. Io penso che in mezzo al campo invece qualcuno che migliorasse la qualità ci voleva eccome.
    Servirà un miracolo giovedì prossimo, ma mi sembra quasi impossibile.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. cervix - 1 anno fa

      Partita persa a centrocampo. Ma se hai 4 dico 4 centrocampisti. Due in campo uno in recupero dopo un affaticamento muscolare e un altro con 2o gg. Scarsi di preparazione, non hai scelta, devi giocare con due centrocampisti e l’acquafresca Berenguer.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  33. Sergio Sergio - 1 anno fa

    A partita finita è facile trovare la mossa giusta, però una cosa là si poteva fare….cercare di bloccare traore magari modificando il modulo.
    Poi loro hanno difeso in 8 più il portiere e via di contropiede….ma aspettiamo, piuttosto finiamo 0:0.
    Comunque forza Toro….questa è l’Europa, corsa, pressing e tecnica

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  34. FVCG'59 - 1 anno fa

    Non eravamo dei fenomeni prima (giocato contro nessuno) non siamo dei brocchi ora (giocato contro una squadra ben preparata e atleticamente molto più avanti di noi).
    Entrati tutti molto contratti (tranne Izzo, con un gran primo tempo, poi scomparso nel secondo) e le partite si vincono a centrocampo, dove Baselli ha purtroppo dimostrato di non avere personalità (non basta fare tocchetti laterali di prima senza mai un lancio, una verticalizzazione…) e Meitè, che era partito molto bene, si è addormentato per lunghi tratti della gara (anche se gli unici filtranti in profondità li ha fatti vedere solo lui).
    Serata storta e molto difficile per Ansaldi e De Silvestri, ma avevano avversari troppo veloci per le loro caratteristiche (Mazzarri non lo sapeva?!?) e Berenguer nullo e impalpabile.
    Maluccio Zaza, anche se ci ha messo tanta volontà e impegno, mentre il Gallo ha fatto tutto quello che poteva (sul rigore gli è andata di lusso
    Per la prima volta ho visto N’Koulou spaesato, che non sapeva cosa fare e dove stare e mi sarei aspettato da Sirigu più richiami e regia ai compagni in fase difensiva, mentre Bremer mi è piaciuto ed è stato una lieta conferma.
    Insomma, serata molto storta, più per colpa e demerito nostro che merito loro (hanno sfruttato molto bene la loro freschezza atletica e velocità): certo che al ritorno non avranno neanche la necessità di fare la partita, perché il Toro dovrà farne due senza prenderne, ma nel calcio non sempre è già tutto deciso… Vedremo.
    Certo che Cairo è ora in grossa difficoltà e rischia di buttare alle ortiche quanto di buono aveva fatto, tenendo tutti i più forti: i Wolfs hanno investito un sacco di soldi ma il risultato non è poi così evidente.
    Andiamo a giocarcela, poi parleremo del futuro: io ci credo ancora!
    FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Ospunda - 1 anno fa

      Concordo, soprattutto sul centrocampo non certo a livello europeo, secondo me più per mentalità particolare dei giocatori: Baselli e Meité non sono brocchi, ma spesso mancano di mordente e se iniziano una partita male è finita. Sarebbe servito Rincon, meno tecnico, ma più lottatore.
      Berenguer male ma, come ho scritto sopra, non può essere la toppa per tutte le mancanze di organico della squadra e non credo che con Edera e Parigini a disposizione sarebbe stato meglio. Per Iago, invece, c’è tutto un discorso fisico che sarà da valutare. Senza di lui siamo veramente nei guai davanti, se non dovesse arrivare nessuno di nuovo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  35. robinhood_67 - 1 anno fa

    Partita tatticamente letta meglio dal portoghese. Baselli play basso cancellato dal centrocampista loro che cercava sistematicamente le linee di passaggio granata in uscita, a impedire ripartenze veloci. Berenguer play alto invisibile, e purtroppo nullo fra le linee. Ansaldi sistematicamente asfaltato sulla sinistra da Traore. Serviva, dopo mezz’ora e non dopo un’ora, un centrocampista in più, e più corsa e più fisico sulla fascia sinistra. Ma Rincon e Lukic non sono in condizione, Aina è appena rientrato e un laterale sx, ad oggi, sul mercato non è stato né preso né cercato, dopo il tentativo iniziale per Mario Rui. Non c’è in rosa un uomo che strappa, che salta l’avversario: Chiesa, Correa, Douglas Costa, Politano, Gervinho. Un Lentini o un Cerci, per intendersi. Ma l’unico obiettivo resta Verdi, con quotazione spropositata, con Iago, Zaza, Belotti, Millico in rosa. Boh

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. rza78 - 1 anno fa

      non è che l’ha preparata meglio. ha altro materiale a disposizione. questi sono più forti e hanno speso 100 mil quest’estate…noi i il nulla se non i soliti patetici tiramolla di bracciamozze. non abbiamo un ds e ci presentiamo in europa con gente limitata già per la serie A (berenguer,lukic, meite ecc l’uomo che strappa wm l’ha chiesto 2 mesi fa e sappiamo come è andata. quello non spende..non ce la fa….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  36. rza78 - 1 anno fa

    come scrivevo oggi..non si può sperare sempre nei miracoli di WM. come quello di portarci alottare per la CL e a piazzarci in classifica davanti alla lazio con una squadra che ha dentro degli onesti figuranti quali baselli..meite..berenguer!!!..bremer (ottimo autogol dopo averci fatto scappare la vittoria nel derby)…lukic…rincon…ecc Servivano come il pane i rinforzi richiesti dal mister. da fare subito…1 mese fa…senza se e senza ma. ma è chiaro anche ai bambini che cairo anche quest’anno gli chiederaà di fare le nozze coi fichi secchi. speriamo che arrivi un compratore serio ma ormai non ci spero più

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  37. Simone - 1 anno fa

    Abbiamo preso 3 (!!!) gol e NESSUNA insufficienza in difesa.
    Muggianu sei un mito!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. RFgranata - 1 anno fa

      Ciao Simone i 3 dietro non hanno giocato male ( dei 3 il peggiore N’koulou) ma con un centrocampo con Baselli che non fa bene ne la fase offensiva ne quella difensiva cosa può fare la difesa? Comunque oggi non puoi scrivere che non è successo un cazzo xché è successo un disastro e stasera purtroppo non c’è nulla da ridere

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Simone - 1 anno fa

        Bremer responsabile sul primo gol, Izzo e Nkoulou sul terzo.
        Mi spiace ma sono errori gravi che si pagano

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  38. GalloMania - 1 anno fa

    Sirigu 5,5: Qualche buon intervento, non ha particolari colpe sui goal. Però i suoi rinvii maldesti dopo ogni retro-passaggio fanno perdere fiducia a tutta la squadra
    Bremer 5,5
    N’Koulou 5.5
    Izzo 7
    Meitè 5
    Baselli 5
    Berenguer 5,5
    Ansaldi 5,5 (grazie all’assist)
    De Silversti 6
    Zaza 5,5
    Belotti 7
    Mazzrri 5 (Non l’ha preparata bene, nonostante la preparazione delle partite sia generalmente di un suo punto di forza. Tolta l’emergenza di giocatori di livello come alternativa delle fasce e su questo si può “incolpare” Cairo, sbaglia la formazione. Dentro Aina al posto di De Silvestri o Ansaldi, Dentro Lukic al posto di Berenguer, Rincon dal primo minuto anche se fuori forma di certo meglio di questo Meite e io, sinceramente, non ho visto bene Bremer. Parere personale, ma spero nel rientro a breve di Lyanco.)
    Speriamo in bene…. FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  39. RFgranata - 1 anno fa

    Baselli 4 peggiore in campo Izzo e Bremer i migliori FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Joker - 1 anno fa

      Baselli non ha giocato una grande partita ma i peggiori sono stati i due terzini e Berenguer

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. inf_13964520 - 1 anno fa

        Le partite azzeccate da Baselli non sono più di 3/4 a stagione. È l’eterna promessa mancata. Ha giocato con 3 allenatori con noi e nessuno è riuscito a farlo rendere. Ce lo pagano bene, lo venderei senza pensarci troppo

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. RFgranata - 1 anno fa

          Se ci danno 2 caramelle lo porto io in braccio

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Madama_granata - 1 anno fa

      Non sono d’accordo. Baselli si prende sempre le colpe, ma ha corso più di tanti altri.
      La sua, per me, prestazione non brillante, ma alla pari con molte altre.
      Il peggiore Berenguer.
      Bremer, discreto, ha il fiore all’occhiello dell’autogol (sempre sfortunato? Come nel derby? Agli altri, quando succede, diciamo che hanno sbagliato).
      Su Izzo concordo: il migliore.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  40. user-13797744 - 1 anno fa

    Chissà se al mr gli tornerà la parola per chiedere rinforzi o continuerà a fare il muto ?comment_parent=0

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  41. Granatanero - 1 anno fa

    non vedo il voto dell’ arbitro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  42. tifotoro - 1 anno fa

    Stimo Mazzarri….ma oggi tenere Ansaldi dopo il primo tempo su Traore è imperdonabile!
    4

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Roland78 - 1 anno fa

      Hai ragione. È anche vero che in avanti è l’unico che sa creare superiorità. E in effetti, se non sbaglio, è lui che ha crossato per Desi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  43. Baveno granata - 1 anno fa

    Cairo zero

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  44. Toro Forever - 1 anno fa

    Berenguer, Meite’ e Baselli: 4!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. prawn - 1 anno fa

      Quei tre non sono e non saranno mai giocatori per questi palcoscenici o per piazzamenti al di sopra dell’ottavo posto. Amen.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. rksatt_2008673 - 1 anno fa

      Baselli soffre le partite importanti, cala fisicamente, non rischia mai un passaggio filtrante, Berenguer é un bravo ragazzo ma discontinuo e non certamente un top player, Meite per me oggi ha gatto gran partita di contenimento, ha corso tanto e recuperato palloni non andava tolto.. Baselli era scoppiato da almeno venti minuti

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  45. Mimmo75 - 1 anno fa

    Izzo e N’Koulou sul terzo gol hanno pasticciato: mezzo voto in meno per me. E mezzo in più a Bremer: eccellente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Roland78 - 1 anno fa

      Sul primo goal, Bremer ha delle colpe. Per il resto, buona partita, anche perché il centrocampo è stato inesistente e i difensori erano molto sotto pressione.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy