Le tre sentenze di Cagliari-Torino 0-1: la difesa è in crescita

Sentenze / Importantissimo è stato il gol di Bremer arrivato dagli sviluppi di un calcio d’angolo che ha consegnato tre punti alla squadra granata

di Luca Sardo

TRE SENTENZE

Cagliari-Torino, foto di: Alessandro Sanna

Prima vittoria per il Torino di Nicola. Dall’arrivo del tecnico ex Genoa i granata – prima della trasferta di Cagliari – avevano raccolto quattro pareggi consecutivi. Con questa vittoria il Toro ha fatto un balzo importante allungando dalle altre squadre in zona retrocessione: ora i granata sono a +5 dal Cagliari terzultimo. Di fondamentale importanza è stato il gol di Bremer di testa dagli sviluppi di un calcio d’angolo. Ecco dunque le tre verità che il match contro i rossoblu ci ha lasciato.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Maroso - 1 settimana fa

    Finalmente una bella vittoria! Anche se il Toro deve ancora crescere.
    Per esempio, gli accorgimenti tattici del Cagliari, messi in atto dopo 25 minuti, forse potevano essere previsti in partenza, anche perchè l’arretramento effettuato dopo le prime due azioni di Naygollan, non ha dato molti frutti. Infatti, alla fine, si sono contate 5 azioni di quel giocatore per poco non sfruttate. Il fatto è che il Cagliari doveva assolutamente vincere ed attaccava a testa bassa, mentre il Toro è riuscito a contenerlo per 76 minuti, senza andare in affanno e senza concedere troppo al Cagliari che tirava due volte in porta non impegnando troppo Sirigu. Il Toro, dopo un preludio con Zaza, sfruttato male, finalmente segnava al secondo tentativo. Peccato solamente che non si sia prima di allora riusciti ad orchestrare nessuna azione di rimessa. Per questo forse Bonazzoli avrebbe potuto essere inserito prima, visto la scarsa vena di Zaza (pochi stop validi e molti fuorigioco). Bonazzoli si è fatto notare per la sua scioltezza una volta in campo, quando però il Cagliari, in svantaggio, lasciava ampi spazi, concedendo due belle occasioni al Gallo e a Rinconn per raddoppiare, purtroppo fallite anche per la bravura del portiere del Cagliari.
    Nota molto positiva la solidità della difesa e della copertura del centrocampo, ora servirebbe una manovra efficace in fase di rimessa e di attacco. Speriamo che l’inserimento e la crescita di Baselli diano una mano.
    Credo che Nicola sappia cosa serve al Toro per il Sassuolo.
    Ciao a tutti.
    FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy