Le tre sentenze di Torino-Bologna 1-1: i granata hanno troppi limiti

Sentenze / Ancora una volta è emersa la mancanza di qualità negli uomini di Giampaolo in fase di impostazione

di Luca Sardo

TRE SENTENZE

TURIN, ITALY – DECEMBER 20: Andrea Belotti of Torino reacts during the Serie A match between Torino FC and Bologna FC at Stadio Olimpico di Torino on December 20, 2020 in Turin, Italy. Sporting stadiums around Italy remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

Finisce 1-1 la sfida tra Torino e Bologna. E’ un pareggio che serve poco alla squadra di Marco Giampaolo che conquista un solo punto in classifica, rimanendo in zona retrocessione a quota 7 punti (insieme al Genoa), a meno quattro dallo Spezia quartultimo e riuscendo solo a staccare di un punto il Crotone, fanalino di coda di questa Serie A. Dopo la rete di Verdi arrivata da un calcio di punizione (condizionata da un errore di Da Costa), il Bologna è riuscito a segnare la rete con Soriano del definitivo pareggio. Il Torino ha messo in mostra nuovamente tutti i limiti che questa squadra possiede, dai problemi in fase difensiva a quelli in fase di impostazione. Ecco le tre verità che il match contro i rossoblù ci ha lasciato.

7 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Toroperduto - 3 settimane fa

    Infatti limiti grossi come una casa che renderanno pressoché impossibile la permanenza in A ma non bisogna dirlo perché bisogna mentire!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy