Lombardo, la delusione per l’esonero: “Saremmo arrivati in Europa League”

A distanza di qualche mese Attilio Lombardo torna sull’esonero: “Dispiace, in fin dei conti eravamo in linea come risultati nonostante gli alti e i bassi”

di Redazione Toro News

A margine del Torneo Ravano, dedicato alle giovanili, ha parlato Attilio Lombardo, vice allenatore di Mihajlovic e anche del Torino fino all’esonero di dicembre. Proprio l’esonero è stato uno dei temi maggiormente trattati “Fa parte del nostro lavoroma è chiaro che essere cacciati a gennaio un po’ dispiace. In fin dei conti, eravamo bene o male in linea come risultati, nonostante gli alti e i bassi: ci fosse stata data la giusta continuità, saremmo andati in Europa League. Nessun rammarico. Siamo pronti a ripartire, restiamo in attesa”. Appare convinto l’ex giocatore, che poi parla anche delle cause che secondo lui hanno portato all’allontanamento di Mihajlovic e staff, visto che il gruppo era coeso e dalla parte dell’allenatore serbo, ricordando anche il saluto dei giocatori in albergo appena dopo l’esonero: “Eravamo un grandissimo gruppo molto unito e coeso. Non a caso, quando ci venne comunicato l’esonero, arrivarono in albergo tutti i giocatori, per salutare Mihajlovic. Purtroppo sappiamo bene che il nostro lavoro è fatto di risultati, e questi sono mancati in alcuni casi, un po’ come i gol di Belotti. Gli infortuni sono sempre pesanti, quando però capitano al tuo capocannoniere da 26 gol, ti pesano di più. E abbiamo faticato molto, perché non avevamo un sostituto“. Parole che faranno comunque discutere visto che il primo infortunio di Belotti è arrivato proprio dopo la mancata sostituzione contro l’Hellas Verona e considerato anche per le scelte di Calciomercato ci si è affidati molto alle indicazioni del tecnico e del suo staff, che si erano detti molto soddisfatti della campagna acquisti.

47 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Calogero - 3 anni fa

    Se siete stati esonerati è perché si sono percepiti problemi sul rendimento. Dubito che alla fine avreste avuto un risultato tanto diverso da quello ottenuto con la gestione Mazzarri. Avete costruito una squadra di vecchi con condizione fisica approssimativa, si vocifera di uno spogliatoio disunito, avete perso in modo troppo remissivo specie le partite contro la Juventus oltre a partite che avreste dovuto vincere agevolmente e altre che avreste dovuto battagliare fino alla morte, in circa un anno e mezzo della vostra gestione il Toro ha avuto un pauroso declino, forse anche gli infortuni hanno contribuito in modo significativo, ma anche i rimpiazzi non si sono dimostrati all’altezza del compito, in quest’ultimo caso è anche colpa della società che ha ultimato una campagna acquisti cara come costi e non adeguata…Comunque mi sarebbe piaciuto farvi finire a voi il campionato in corso, proprio per evitare polemiche a riguardo…La società ha perso la fiducia e ha preferito portare avanti una politica di integrazione al nuovo corso gestito da Valter Mazzarri…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Michele Nicastri - 3 anni fa

    Nel supermercato sotto casa mia cercano un salumiere e un macellaio… L’attesa è finita! Candidatevi!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. renato - 3 anni fa

    I commenti sono tutti da rispettare, alcuni li condivido, altri no. L’unica cosa che non condivido assolutamente sono gli insulti e le parolacce varie totalmente fuori luogo. É proprio così difficile esprimere il proprio dissenso in un modo più civile? Alcuni personaggi che scrivono qui hanno un linguaggio che definirei “sconcertante”, giusto per usare un eufemismo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Veyser - 3 anni fa

      Caro Renato è una battaglia persa…. Ho detto in mille occasioni la stessa cosa e sono aumentati gli insulti… A volte penso veramente che il “tifoso” sia una brutta persona….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Akatoro - 3 anni fa

    Premetto che in prima battuta, appena arrivato, pensavo che Mihajlovic potesse essere un buon allenatore per noi. Poi partita dopo partita un disastro. Non mi ricordo un cambio che abbia migliorato la squadra, mai visto la squadra migliorare tra primo e secondo tempo, mai visto fare da nessun altro 3 cambi tutti in una volta, mai visto litigare allenatore e vice e sbagliare sostituzione, mai visto un allenatore senza scaletta rigoristi, mai visto rischiare sul 2-0 con una squadra da retrocessione il proprio pezzo da 90 mezzo rotto, mai visto un allenatore insultare a turno mezza squadra in conferenza stampa. Effettivamente non meritavano l’esonero…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. ale_gran79 - 3 anni fa

    Nulla di personale contro di loro, ma il duo Miha-Lombardo non si è rivelato minimamente all’altezza.
    Pessimo gioco, nessun bilanciamento in campo, tutto affidato alla fantasia di una manciata di giocatori. In poche parole, tutto molto improvvisato e casuale….L’epilogo era inevitabile.
    A non rivedervi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. user-13693832 - 3 anni fa

    parole sante in fondo è la società che li ha scelti, gli insulti sono inutili si può criticare senza offendere nessuno

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. user-13746076 - 3 anni fa

    Taci, incapace. E pure gobbo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. BACIGALUPO1967 - 3 anni fa

    Non per nulla in maratona gli cantavamo…
    “C’è chi ti chiama pelato c’è chi ti chiama Lombardo, noi ti chiamiam bipppppppp.”
    Taci incapace.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. ALESSANDRO 69 - 3 anni fa

    Intanto mi dissocio dalle offese che leggo in alcuni commenti, va bene la critica ma non capisco l’utilità dell’insulto.
    Mihailovic ha le sue responsabilità e ha pagato in prima persona. Non è più l’allenatore del Toro dal 3 gennaio, chi lo ha sostituito ha sicuramente dimostrato una saggezza tattica più efficace ma non possiamo dire che abbia salvato la baracca. La prestazione di merda nel derby si è ripetuta con il sincronismo di un orologio e più in generale le prestazioni degne di nota sono state davvero poche. Ora il campionato è terminato ,il paravento Mihailovic anche , ciò significa che da ora in avanti meriti o colpe saranno esclusivamente da addebitare al nuovo staff tecnico e ovviamente in primis alla società…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. user-13758938 - 3 anni fa

    Cazzo questi 2 non sanno fare neanche la O con il bicchiere, figuriamoci allenare in serie A o B. Mamma Mia poveretti chi se li prende. Di certo in Italia hanno finito… forse in Grecia…o qualche cinese di media classifica

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. torotorotoro - 3 anni fa

    Mah… Si vedeva lontano un miglio che la coppia Miha-Lombardo erano una coppia di incapaci. Cairo: ccome si fa a portare al Toro un allenatore arrogante (un caporale) e un vice gobbo e giullare? La nostra storia (purtroppo la meno recente) è fatta dal Mondo, Radice, Giagnoni. Soldati di trincea geniali, capitani di lungo corso. Che faccia tosta nel dire che il Toro avrebbe raggiunto l’EL con la loro guida (Miha/Lombardo). Non abbiamo visto uno schema, ma un centrocampo distrutto dalla presunzione di Miha. (Dopo 63 gol incassati, questo ha inventato il centrocampo a due). Non bisogna confondere l’educazione dei giocatori (che sono andati a salutare Miha) con la coesione dello spogliatoio. Fa piacere sapere che i ragazzi abbiano il senso dei rapporti umani civili là dove l’allenatore non l’ha mai avuto (vedi insulti pubblici e gratuiti ai giocatori). Liberati dal duo con la pelliccia respiro di nuovo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. ottobre1955 - 3 anni fa

    Non lo dico io ma i fatti, gli allenatori italiani per quanto cocene la preparazione tecnica delle partite, la tattica e il stare in campo sr non sono in migliori sono tra i migliori. Con tutto il rispetto Mihajlovic ha dimostrato su wusti temi limiti evidenti. Poi cè stata la sfortuna, complessivamente peno che il cambio tecnico sua stato giusto e WM fin qui visto mi fa ben sperare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. @lupostyle - 3 anni fa

    sinceramente, miha come allenatore qua da noi, ha dimostrato di essere molto mediocre. La sua fortuna, è stata quella di arrivare in un momento dove da noi, c’era bisogno di cambiare. Per questo è stato acclamato ed indicato come allenatore giusto nel posto giusto. Ma si è visto che non era così. con il suo staff, grossi problemi di comunicazione. Vedi Torino Sassuolo. Gestione giocatori, pari ad un agenzia interinale. Lopez insultato, baselli trattato da palle mosce. Ljajic, umiliato e insultato come se fosse l’ultimo degli scarponi. Per non parlare di Benassi! Prima capitano, e poi trattato come ultimo degli scarti! Tutto questo non in uno spogliatoio. Ma spesso in conferenza stampa. Se è questa la vostra idea di calcio…. Allora forse è meglio che cambiare strada! Perché davvero, siete proprio terra terra. Mazzarri sarà quel che sarà. Ma come allenatore, ha idee chiare e precise.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. user-13658280 - 3 anni fa

    quindi secondo lui nel girone di ritorno avrebbero fatto tipo dieci punti in piu rispetto al girone d andata xche quelli ci volevano…almeno nn parlate x piacere

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. iard68 - 3 anni fa

    Ma fammi il piacere… con quella difesa finivamo come l’Udinese… Certo, se Belotti avesse fatto quaranta gol…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. BACIGALUPO1967 - 3 anni fa

    Gobbo eri e gobbo rimani!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Athletic - 3 anni fa

    In linea con l’obiettivo ci eravate solo nei vostri sogni, perchè chiunque guardava giocare il Toro vedeva che era un disastro annunciato. E difatti Mazzarri pur con diverse difficoltà ha fatto meglio di voi. Su una cosa però sono d’accordo: anche a me dispiace per l’esonero a gennaio, io vi avrei esonerato dopo il suicidio col Verona in casa, o ancora meglio, vi avrei esonerato a giugno dell’anno scorso, così ci saremmo risparmiati Niang e forse anche Rincon.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Ospunda - 3 anni fa

    Lombardo, mi sei anche simpatico umanamente ma, come recita l’adagio, “un bel tacer non fu mai scritto”.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Torello37 - 3 anni fa

    ma lascia perdere Attilio, con voi al massimo al quindicesimo posto e anche sudandolo all ultima giornata
    avete fatto un girone d’andata disastroso con giocatori da media serie B da voi scelti
    il povero mazzarri si e ritrovato uno spogliatoio spaccato in due da sanare e giocatori imbarazzanti sotto la forma fisica e mentale ed oggettivamente non adatti alla seria A

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. morassut.maur_308 - 3 anni fa

    Ma perché viene data la possi bilita’ di parlare a simili personaggi dopo i danni che hanno fatto?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. prawn - 3 anni fa

    Non mi sono dimenticato gli insulti ma dal nervoso a leggere un’intervista di questo ‘spessore’ e ‘sostanza’ o la mancanza di queste due, mi sono venute in mente le altre due cause che mi hanno portato ad insultarti caro testa di minchia:

    – la gestione del gallo: lo avete fatto gioare per salvarvi il culo, riducendolo uno straccio, la partita del cagliari dove manco poteva correre, voi col fuoco al culo di perdere la vostra faccia di merda e il vosto posto in panca, ma lui l’avete rischiato, maiali

    – i goal presi la stagione prima, la follia di mettere ottocento attaccanti, di comprarne un altri 10, inclusa l’ameba Niang, buttando nel cesso 10+ milioni che potevano essere spesi o per un vice gallo (visto che ti lamenti, coglione) o al centrocampo (dove tu e l’altro folle volevate giocare a DUE di cui solo UNO interditore, COGLIONI, contro qualsiasi squadra, Barcellona incluso nei vostri sogni di gloria idioti)

    – la gente che avete fatto andar via, bastardi e non me lo dimentichero’ mai, perche’ per prendere un RINCO dai GOBBI si poteva tenere VIVES che almeno ci tiene alla maglia e invece e’ andato a marcire in B alla PRO o un GAZZI qualsiasi. Avete fatto andare via Lopez che sara’ anche una LAVATRICE Ma meglio di Sadiq faceva

    Non avete la minima idea di cosa sia allenare, da un punto di vista atletico, psicologico, non sapete impartire lezioni di calcio perche siete fondamentalmente due ex-calciatori che magari sapevano giocare 10 anni fa ma ora fate solo i soldi dietro le spalle di societa’ ignoranti come il TORINO calcio di CAiro, societa’ comandata da uno che non ne capisce niente, che ha preso Miha solo per far tornare l’entusiasmo senza SPENDERE.

    Ha preso un Miha qualsiasi bravo a fare PROCLAMI, Andiamo in EUROPA, con cosa? NON HAI MANCO LA MACCHINA FIGURIAMOCI l”AEREO PER l’EL. CI voleva una squadra e un gioco.

    E coi pochi soldi che abbiamo c’e’ bisogno di una serie di trucchi e agglomerazzione del gruppo e preparazione fisica che tu e i dieci merda assistenti non sapete manco cosa sono.

    E la prova caro stronzetto sono i mesi mazzarri.

    Certo facciamo ancora cacare nel gioco e fatichiamo e le gambe non ci sono ma le azioni ora si vedono.

    E sincermente, se non ti sei manco degnato di guardarti un paio di partite dalla tua poltrona dorata pagata dal ragionier di bilancio Cairo beh, hai proprio perso un’occasione per startene zitto.

    Ok essere presi per il culo per un anno e mezzo ma non rivangare lo schifo che avete fatto in quasi due stagioni.

    VERGOGNA A VITA.

    Va ad allenare l’entella, fa gavetta, impara qualcosa, pirla.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. MM64BB - 3 anni fa

    Mah … i numeri dicono altro … (prima colonna Miha – seconda Mazz)
    Vittorie: 4-8
    Punti: 22-29
    Goal fatti: 25-29
    Goal subiti: 27-19
    …. purtroppo nella seconda parte dell’anno Milan, Viola, Dea si sono messe a correre e noi avevamo il cemento negli stinchi…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. piroldo64 - 3 anni fa

      Tutto giusto a parte i punti che sono 25-29 con una differenza di +4 a favore di Mazzarri, che ha l’attenuante di trovarsi una squadra costruita da altri e nonostante questo ha sicuramente fatto meglio.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. Filadelfia - 3 anni fa

    La colpa più grande è di chi VI ha confermato dopo i disastri della stagione 2016/17 con record su record (negativi) di reti subite (63) e di partite consecutive subendo sistematicamente gol. Una società lungimirante VI sollevava dall’incarico a Giugno 2017. La vostra conferma, di fatto, ha sancito il fallimento della corrente stagione come era facilmente intuibile. Tatticamente peggior allenatore che io ricordi. Cali il sipario. Addio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. Fabio - 3 anni fa

    Posa il pintone, Attilio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. sempre_toro - 3 anni fa

    Sig. Attilio

    Nel calcio , fortunatamente, si può far tacere la gentaglia come me molto semplicemente e lo si fa con i risultati.

    Deve sapere che se anche non si ha un gioco, non si azzecca nemmeno una sostituzione, non si ha la conoscenza di moduli e schemi , ma si fanno risultati , allora l’ago della bilancia cadrà sempre a favore di chi siede in panchina e dirige l’orchestra.

    Purtroppo per Lei i risultati dicono che in 57 partite di campionato , avete fatto 18 vittorie, 24 pareggi , 15 sconfitte e tralasciamo le figure di MERDA fatte ai derby.

    Quindi direi che se a questi dati , sommiamo il gioco , schemi, sostituzioni ecc, ecc. , direi che avete fatto CAGARE!

    o sbaglio?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. Hastasiempre - 3 anni fa

    E’ inutile piangere sul latte versato , non mi piacevano ne lui ne tanto meno il serbo skizzato e lungi da me stare qui a difenderli , però la realtà dei fatti è che se la “VAR” a Bologna contro il Verona e la Sampdoria fosse stata usata per quello x cui è stata introdotta ……le vittorie sarebbero state 8 i pari 7 e le sconfitte 4 ……..totale 31 punti e nessuno derby a parte avrebbe avuto da ridire.
    Il calcio è fatto di attimi e di episodi ……e come sempre non so perchè , ma girano sempre contro di noi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Filadelfia - 3 anni fa

      A onor del vero bisogna bisogna anche ammettere che il VAR ci ha regalato la vittoria con la Lazio.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. rokko110768 - 3 anni fa

    Girone di andata: 5 vittorie, 10 pareggi e 4 sconfitte. Rosa scelta da Miha e ritenuta all’altezza.
    Pareggi indegni contro il Verona (con perdita di Belotti), contro la Spal, contro il Crotone. Figuraccia a Firenze e contro la gobba.
    Già i numeri tra punti fatti e punti persi parlan da soli, se poi guardiamo il gioco non c’è stato niente da salvare. Trascuro volutamente il passaggio dal decantato 4231 al 433, ovvero rosa di giocatori non più idonea perchè pensata per un modulo solo.
    Caro Attilio, meglio che tu stia zitto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. prawn - 3 anni fa

    Hey faccia di merda, hey spazzolone di un cesso pubblico che non sei altro, hey testa di cazzo ma che dici?
    Ma non ti vergogni della tua ignoranza?
    A me non e’ e non andra’ MAI giu’ il fatto che il TORINO CALCIO abbia avuto una testa di minchia come te come vice allenatore.
    Ma ora hai anche il coraggio di farti intervistare? Di far vedere a noi la tua faccia da mastrolindo su TN?
    Ma non ti vergogni?
    I risultati erano scarsi e PENOSI. E ne abbiamo pagato NOI tifosi e pure BRACCINO POVERINO CAIRO le conseguenze, tutto l’anno.
    Uomo di merda che non sei altro.
    La preparazione cannata, gli aquisti comandati da te e lo sceriffo di ferro, il tuo capo geniale.
    Almeno lui se ne sta zitto.
    Ma nasconditi, trovati un altro lavoro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Giustoro - 3 anni fa

      Ecco un altro che sa solo insultare, vergognati.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. user-13685686 - 3 anni fa

    Cretino di un gobbo e ciclista

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. vittoriogoli_112 - 3 anni fa

    Attilio Lombardo dovrebbe rileggersi il torneo: contro le grandi eravamo costantemente in affanno e contro le piccole ci arrangiavamo. Il centrocampo era inesistente, il gioco pure. La squadra fatta secondo le indicazioni di Mihajlovic era imbottita di esterni.
    Percortesia signor Lombardo abbia il pudore di tacere.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. MAgo - 3 anni fa

    Non vi capivate neanche per fare una sostituzione… sei solo un gobbo !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  32. wally - 3 anni fa

    fate furb..gagiu!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  33. Granat....iere di Sardegna - 3 anni fa

    La controprova non l avremo mai ma i numeri, quelli che piacciono tanto a rampanti e alla redazione, dicono che ha ragione lombardo in merito alla distanza dall Europa. Tuttavia questa del sostituto di Belotti è una scusa anche per lombardo. Niang poteva giocare in quel ruolo e così come è vero che la squadra non l ha fatta miha è anche vero che molte sono state le sue indicazioni e ricordo bene una sua dichiarazione in cui diceva che non si poteva acquistare un attaccante che facesse ombra al gallo. Aveva solo da non umiliare maxi Lopez e tenerselo. Non è tutta colpa di miha certo ma di responsabilità lui ne ha tantissime

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  34. Conta7 - 3 anni fa

    Eh già, è proprio un peccato… Che l’esonero non sia arrivato prima!
    Certo che ci vuole coraggio a fare certe dichiarazioni…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  35. duepallestotoro - 3 anni fa

    LOMBARDOOOOOOO
    MA VAI A CAGARE TU E L ALTRA SCIMMIA URLATRICE CHE STAVA IN PANCHINA CON TE
    VERGOGNATEVI, IN 5 MESI NN SI è VISTA UN AZIONE DEGNA DI QUESTO NOME
    DOVRESTE NASCONDERVI UN POì COME QUELLA SCHIFEZZA DI VENTURA CHE HA IL CORAGGIO DI FIRMARE UN CONTRATTO IN ITALIA
    DOVRESTE ANDARE AD ALLENARE IN PAKISTAN

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Giustoro - 3 anni fa

      Magari vergognati tu per il linguaggio che usi e urla di meno, non sei allo stadio.
      Che poi Miha si sia dimostrato inadeguato è vero, ma non c’è bisogno di insultare.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  36. Gud_74 - 3 anni fa

    Un solo grande BIPPPPPP!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  37. user-13758358 - 3 anni fa

    curioso, petrachi dice che c’erano problemi nello spogliatoio, lombardo esattamente il contrario…dove starà la verità? personalmente tendo a credere più a lombardo, le parole di petrachi a campionato finito sanno di giustificazioni scaricabarile rispetto alle sue responsabilità x gli acquisti. primo su tutti Sadiq chiaramente inadeguato
    mimmobg

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. tremendista - 3 anni fa

      Sadiq ok. Ma la più grande responsabilità tecnica imputabile al mister è stato pretendere Niang, pagato 15 milioni di euro.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. user-1007904 - 3 anni fa

      Concordo: credo a Lombardo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Granata78 - 3 anni fa

      La verità di cosa succede in uno spogliatoio non la sapremo mai, ma sinceramente che ci fossero problemi di coesione e compattezza del gruppo era evidente da certi comportamenti e atteggiamenti durante le partite, e lo stesso Miha aveva fatto esclusioni eccellenti alcune volte proprio per questa ragione…non serviva che Petrachi lo dicesse a fine campionato

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Filadelfia - 3 anni fa

        … come quasi ovunque è andato Sinisa spogliatoio spaccato … guarda caso …

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  38. tremendista - 3 anni fa

    Errore è stato fatto. La panchina doveva essere cambiata a gennaio dell’anno scorso, quando si era capito che non vi era più fiducia nell’allenatore.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy