L’uomo del momento: 5 cose da sapere su Lukic, il giovane serbo che si è preso il Toro

Focus on / Tra i più applauditi a Superga dopo il goal nel derby della Mole: le 5 cose da sapere su Lukic

di Silvio Luciani, @silvioluciani_

PARTIZAN

Sasa Lukic

Sasa Lukic si sta consacrando con la maglia del Torino: il goal nel Derby della Mole arriva dopo un’annata in cui si è ritagliato uno spazio sempre più importante. Ora Mazzarri non può fare a meno del giovane centrocampista serbo. Classe 1996, Lukic si sta prendendo il Toro a soli 22 anni. In Serbia probabilmente ci avrebbero scommesso, visto che lo hanno sempre considerato talentuoso e pronto per il grande calcio: Lukic è entrato stabilmente nel giro della prima squadra del Partizan Belgrado già a 16 anni e può vantare una buona personalità che gli ha fatto conquistare anche una maglia da titolare con la Nazionale serba al fianco di Matic.

32 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Fabio - 2 anni fa

    Un’altra foto, con un’altra maglia non sarebbe stata un’immagine migliore?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. iard68 - 2 anni fa

    Per me, la migliore prestazione di Lukic nel Toro. Fino a venerdi sera, lo avevo visto fare il compitino e nulla più… Nel derby, invece, mi è piaciuto, gol a parte, per altro facile, ma non troppo! Era ora, non ci speravo più. E’ giovane, può migliorare ancora molto, deve osare: in un Toro europeo non servono giocatorini da 6 in pagella, servono centrocampisti in grado di coprire ma anche di assumersi responsabilità offensive, per costruire gioco e far male in zona gol. Speriamo non sia un fuoco di paglia!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. anpav - 2 anni fa

    Lukic è un nazionale serbo pur se ancora giovanissimo. Che fosse capace lo si poteva già intuire. Sta crescendo in autostima ma credo possa fare ancora di più. Spesso si limita al compitino. Credo che nei piedi abbia molto di più. E il gol nel derby potrebbe averlo convinto ancora di più.
    Per vincere le prossime due partite servirà tanta qualità; lui potrebbe esserne una sorgente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. mauro69 - 2 anni fa

    Bravo Lukic, avanti così, con la stessa umiltà che ti ha contraddistinto finora.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Simone - 2 anni fa

    E pensare che si è iniziato a schierarlo titolare dalla 21esima giornata

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Bischero - 2 anni fa

    No Mimmo. Ha giocato poco nei 2 in mezzo. Perché ti da più possesso palla ma poco filtro cosa che invece fa meité. Cmq anche fosse il discorso non cambia perché siamo asfittici dopo che prendiamo palla e ripartiamo sulla 3,/4. Siamo lenti e con poche idee. Infatti siamo da medio bassa classifica in termini di gol.percarità di dio. Avessimo un arabo a gestire la società lo terrei anche io. Panchinaro con lukic a dare il cambio a meité rincon. Ma purtroppo non é così. Servono soldi per finanziare il mercato. Quest anno si é chiuso il bilancio in rosso e non capiterà il prossimo anno.servono piedi buoni corsa palleggio e assist. Desilvestri non ha queste caratteristiche e va sostituito per fare il salto. Iago in ripartenza e a far girare la squadra ha bisogno di aiuto. Ne serve un altro. Ne baselli ne Berenguer ne parigini lo fanno. Si vede… Partita dopo partita. Sbagliamo dalle 3 alle 5 ripartenza per scelta sbagliata del giocatore a partita. Lo ha fatto notare anche Mazzarri. Venerdì nel derby sull uno a una abbiamo fatto una mezza ripartenza con il gallo sulla fascia. Baselli nel mezzo corricchiava. Non si é fatto vedere per fare gioco,non ha attaccato la porta. Non servono giocatori così. Nel 3-4-2-1 i due dietro la punta devono servire la punta fare filtro e andare al tiro. Come i 2 esterni di fascia devono andare sul fondo e crossare. Siamo troppo carenti in queste fasi. Se metti a specchio i 4 Dell Atalanta con i 4 del toro vedrai numeri completamente diversi. Dici che i numeri non contano ma se vuoi vedere l incisività di un giocatore sei costretto a guardali. Castagne gosens hatebor(ruotano loro) ilicic Gomez vanno più all assist e al gol di aina desilvestri ansaldi Iago e baselli. Gli unici che da noi si avvicinano sono ansaldi e Iago. Ma Iago ha saltato 12 gare. Sono fatti. Poi magari mi sbaglio. Ma se tanto mi da tanto(Cairo ha parlato di mercato mirato ieri) arriveranno 2 o 3 giocatori. Un esterno e una mezzala.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. alrom4_8385196 - 2 anni fa

      L’importante è ciò che ha detto Cairo e che tu hai riportato in chiusura e cioè che per continuare a crescere bisogna tenere i migliori e fare 1 o 2 innesti mirati ogni anno. Io mi aspetto il salto di qualità la prossima estate perché Cairo non si era mai sbilanciato così tanto .

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Kieft - 2 anni fa

    Lukic sta meritando gli elogi e sono sicuro che continuerà a crescere perché si vede che è un ragazzo serio ….ma non toccate Baselli per favore…se abbiamo 57 punti non è solo merito di sirigu nkoulu Izzo e belotti e mazzarri.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone - 2 anni fa

      Kieft la vediamo spessissimo allo stesso.modo ma quest’anno Baselli ha sicuramente fatto un campionato migliore dell’anno scorso ma non mi sento di dire che i punti che abbiamo sono anche merito suo.
      Sicuramente lo preferisco a Meite ma mi aspetto molto di più da lui

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. anpav - 2 anni fa

      Baselli è sempre tra i migliori per km fatti e palloni recuperati. Ha segnato gol importanti e come piedi, è tra i migliori al Toro.
      Io sono soddisfatto di lui. Spesso fa un lavoro che è poco visibile, ma c’è! Come i vari Fusi, Gazzi, Vives Ti accorgi della loro importanza soprattutto quando mancano. Non è un fuoriclasse, ma è artefice anche lui dell’ottima stagione granata.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Bischero - 2 anni fa

    Granata della bassa. Lukic é la fotocopia di baselli ed é più giovane.ergo avanti con lukic e baselli via per fare cassa. Se si vuole crescere si fa così per colmare le lacune in altre zone di campo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. granatadellabassa - 2 anni fa

      Se Lukic si dimostra migliore, allora Baselli farà la sua riserva. Ma non credo che si possa fare chissà quanti milioni con la sua vendita. Ci si aspettava una sua grande esplosione che non è avvenuta ma il ragazzo il suo lo fa, è diventato centrocampista vero e ogni tanto inventa qualche gol.
      Poi il nostro centrocampo è numericamente scarno, dobbiamo aggiungere e non togliere.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Bischero - 2 anni fa

    Mimmo75. Baselli 28 anni il prox anno da 4 al toro, numeri alla mano ha fatto 4 gol e 1 assist. Gioca in supporto della punta quindi deve essere decisivo. Ti sembrano numeri importanti? No. Non lo sono. Serve altro. Di più. Molto di più.una squadra che vuole arrivare stabilmente fra le prime 6 ha bisogno di un giocatore da 10-12 giocate importanti fra gol e assist. Mazzarri 2 mesi fa lo ha segato dicendo:”pensavo potesse essere il nostro hamsik.” ergo… Non lo é. Va venduto al miglior offerente lui e Berenguer e riinvestirei soldi in un big. Anche perché a centrocampo dove eventualmente potrebbe giocare abbiamo meité e rincon titolari che offrono più stabilità e fisico. E poi cé lukic. Se ci pensi bene fra i big é il più sacrificabile. Fra l altro abbiamo bisogno di liquidità perché ci sono 22 milioni di riscatti e la rosa da rinforzare anche sugli esterni a metà campo. Gente come Lazzari o similari costano almeno 15 milioni. Certo arriveranno probabilmente 22/23 milioni da niang ljiac e boye. Ma con quelli riscatti aina e Zaza. Per prendere mezzala offensiva ed esterno ci vanno almeno 35 milioni. Fatti 2 conti e capirai che il suo tempo é finito.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Mimmo75 - 2 anni fa

      Baselli ha spesso giocato da mediano, Bischero. Anche 3/4 ma spesso mediano. E non trovo giusto giudicarnenla resa solo in termini di gol e assist. Quest,anno ha avuto una netta crescita nel dinamismo e nelle letture tattiche. Non è ancora un top player per noi ma la via ptesa quest’anno è giusta. In un Toro impegnato su 3 fronti lo terrei senza se e senza ma. Non andassimo in Europa potrei anche capire la sua cessione ma non la approverei comunque.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. granatadellabassa - 2 anni fa

    Non capisco perché la prestazione di Lukic debba essere usata per criticare Baselli.
    Godiamoci la crescita del ragazzo e basta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. BACIGALUPO1967 - 2 anni fa

    Redazione potete cambiare la foto di Lukic grazie.
    La sesta cosa da sapere di Sasa è che il bianconero proprio non gli dona!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. 1401637 - 2 anni fa

    REDAZIONE ma non avevate una foto con la maglia del TORO ? Proprio con la maglia a strisce b/n ? Ma per favore !!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. MV - 2 anni fa

    Il giudizio su Baselli è reso difficile secondo me da un equivoco di fondo. All’inizio (e sulla base delle prime partite) ci aspettavamo un giocatore di qualità, con grande tiro da fuori, buona capacità di inserirsi e forse i piedi buoni persino per fare il regista. Abbiamo scoperto col tempo che il regista non lo può fare, né ha la qualità per fare la mezzapunta e mettere con continuità l’attaccante in porta. Quest’anno 4 gol e 1 assist in campionato, che testimoniano quello che forse era scontato: è una buona mezz’ala con buone capacità di inserimento. Nel tempo si è specializzato in partite di quantità, con tanto schermo sul facitore di gioco avversario e tanta corsa: le sue partite migliori me le ricordo così. D’altronde ci sono partite in cui perde contrasti a ripetizione e mi torna in mente una delle poche battute simpatiche di Sinisa, frutto del suo solito machismo da 4 soldi: “E’ l’unico bergamasco che non ha grinta in campo”. Ora ha 27 anni, l’abbiamo aspettato tanto. Io francamente sono molto indeciso. Se resta, sono contento; se va, penso si possa trovare un giocatore di pari livello. Dipende anche da quanti soldi ti danno. Il Milan pare lo cerchi ogni estate, ma lo trovi uno (il Milan o altri) che ti dà 20 milioni per Baselli? Io non credo. Questo dovrebbe dare l’idea del suo livello: buono, ma non eccezionale.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Mic - 2 anni fa

    Mi era sempre piaciuto questo giocatore. Le poche sortite avevano fatto vedere cose molto intelligenti.
    Molto contento che stia trovando spazio.
    Baselli mi era piaciuto il primo anno al toro, poi vero fa un lavoro sporco, a volte scuro, ma è troppo dimesso. Quello è carattere credo non cambierà mai.
    Comunque il buon lukic ha enormi margini.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Ardi - 2 anni fa

    Diciamo che baselli lo terrei, ma se dovessi sacrificare uno tra sirigu nkuku izzo rincon belotti o baselli probabilmente sarebbe quest’ultimo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Mimmo75 - 2 anni fa

    Mi rivolgo a chi vorrebbe cedere Baselli: lo abbiamo aspettato a lungo e lo cediamo dopo la sua migliore stagione al Toro? È diventato un centrocampista completo e ha finalmente trovato buona continuità di rendimento, non il massimo desiderabile ma di certo pare aver imboccato la giista via. Ciò premesso, questo Toro ha bisogno di piccole ma importanti aggiunte, non di cessioni a parte quella di Zaza. I corpi estranei da espellere sono già altrove: Soriano, Niang e Ljajic. Da queste tre cessioni (Soriano era in prestito) si potranno ricavare, nella migliore delle ipotesi, 25 milioni. A questi potrebbero aggiungersi altri 7,5 per la cessione di Boye, se il mister deciderà di non puntare su di lui e se i greci vorranno riscattarlo. Con altre cessioni minori di giovani in prestito si potrebbe arrivare a 35 milioni: una cifra che, se ben reinvestita, potrebbe farci fare un ulteriore salto di qualità.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. user-14135508 - 2 anni fa

    Baselli,penso che sia giunto il momento di venderti per fare cassa ed acquistare una mezzapunta da 30 milioni

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Bischero - 2 anni fa

    Ciao ciao baselli. Il tuo tempo é scaduto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Toro88 - 2 anni fa

    Grande giocatore. Il miglior prospetto della squadra. Da blindare assolutamente

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Garnet Bull - 2 anni fa

    Giocatore ottimo da molti sottovalutato

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. fog127 - 2 anni fa

    come Meite’ , Bremer, Parigini e Aina giocatori giovani di prospettiva da incitare e non contestare ogni volta che sbagliano qcosa come succede intorno a me allo stadio !!!! e non dimenticare Berenguer che era il piu’ soggetto a critiche !!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. Granata69 - 2 anni fa

    L’unica cosa buona di Mihailovic è stato l’arrivo di Lukic.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Mimmo75 - 2 anni fa

      Sbagli. Lukic lo seguivamo già da prima che arrivasse Sinisa. Se ne parlava già per il mercato di gennaio 2016, quando in panca c’era ancora Ventura. Ricordo articoli un po ovunque su questo ragazzo dato in arrivo al Toro. Ne parlavano su Transfermarkt, su Toro.it, Gianluca Di Marzio etc. (cerca su internet che ancora si trovano). Poi, infatti, lo prendemmo 7 mesi dopo, all’arrivo di Sinisa, che dopo averlo valutato 1 anno lo mandò in prestito al Levante, volendo giocare con il centrocampo a 2. Stesso motivo per cui fece “regalare” Benassi alla viola….stendiamo un velo pietoso su quell’anno e mezzo con Sinisa… che è meglio!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. malva - 2 anni fa

        Si era arrivato all’ultimo anno di Ventura mi pare

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Mimmo75 - 2 anni fa

          No, arrivò l’estate in cui andò via Ventura e giunse Miha. Ma lo seguivamo già da tempo, non lo portò certo Sinisa.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. BACIGALUPO1967 - 2 anni fa

            Sinisa pretese Ljaic e poi Niang…

            Mi piace Non mi piace
  23. ottobre1955 - 2 anni fa

    Gran bel giocatore, ho avuto modo di dire la mia tempo fa, e fisicamente ben messo, buona tecnica e tatticamere in campo è prezioso per interdizione e rilancio, è uno che verticalizza la palla e la sa mettere, Belotti ringrazia, e come ho già detto non tira indietro la gamba e se c’è da dare qualche legnata a metà campo non la mamma da a dire. Insomma è un giocatore moderno, giovane con ampi margini di miglioramento un intrigante giocatore del Torino fc.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy