Lussemburgo-Serbia 1-3: Lukic talismano, con lui titolare la nazionale vince

Lussemburgo-Serbia 1-3: Lukic talismano, con lui titolare la nazionale vince

Focus on / Importante affermazione della selezione di Tumbaković. Per la seconda volta in queste qualificazioni il granata viene lanciato dal 1′ e per la seconda volta matura un successo

di Redazione Toro News

Sasa Lukic è il talismano della sua Serbia, almeno in queste qualificazioni ad Euro2020. Nella sfida giocata in Lussemburgo ieri sera il commissario tecnico Ljubiša Tumbaković lo ha lanciato dal 1′ e lui ha ripagato la fiducia garantendo un’ottima qualità in mezzo al campo per un’ora di gioco. Al 61′, infatti, sul punteggio di 2 a 0 è stato sostituito da Mijat Gacinovic. Il centrocampista granata ha fatto reparto insieme a Milivojevic. Nell’11 titolare della Serbia figuravano anche altre conoscenze del Torino e del calcio italiano, come Maksimovic, Kolarov, Ljajic e Milinkovic-Savic. Lukic aveva giocato da titolare soltanto in un’altra partita delle qualificazioni, con la Lituania, e anche in quel caso la sua Serbia aveva vinto.

PARTITA La Serbia è stata brava a segnare nel corso della prima frazione, sbloccando una contesa che altrimenti si sarebbe complicata oltremodo. Al 36′ l’1 a 0 è stato firmato da Mitrovic. La rete del raddoppio ad inizio ripresa ha spianato la strada ai ragazzi di Tumbaković. A realizzarla al 10′ è stato Radonjic. Pochi istanti dopo l’uscita dal campo di Lukic il Lussemburgo ha accorciato le distanze con Turpel, ma a 12′ dal triplice fischio Mitrovic ha firmato la propria doppietta personale e ha riportato a più due la sua squadra, chiudendo praticamente la partita.

GRUPPO B La Serbia grazie ai 3 punti in Lussemburgo è salita a quota 7 e ha staccato proprio il Lussemburgo. A 8 c’è il Portogallo che ha abbattuto 5 a 1 la Lituania. L’Ucraina ha già disputato 5 match, proprio come la Serbia, e si trova al primo posto con 13 punti. Lukic e compagni hanno ancora a disposizione 9 punti. Giocheranno il 14 ottobre in Lituania, poi il 14 novembre in casa con il Lussemburgo ed infine il 17 dello stesso mese ospiteranno l’Ucraina. Intanto, però, hanno tenuto viva la speranza in Lussemburgo. E Walter Mazzarri ha potuto godersi un Lukic capace di gestire il centrocampo con grande personalità. Da oggi il serbo classe 1996 tornerà a disposizione proprio del tecnico toscano e inizierà la preparazione in vista del Lecce.

 

Andrea Calderoni

7 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-14287754 - 1 settimana fa

    sasa e migliorato e di tanto ma la cosa più bella e che migliorerà ancora io credo forte in sto ragazzo mi piace veramente come gioca poi dopo il gol nel derby per me ai già vinto sasa…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Cerutti_Gino - 1 settimana fa

    Concordo in pieno con i fratelli granata sotto: va sottolineata la crescita notevole di Lukic. Centrocampista moderno con ottima gamba, giusti tempi di inserimento, grinta e sostanza, piedi più che discreti, buon senso della posizione. Può giocare sia da mezzala che da trequartista. Unica pecca è che in un centrocampo a due lo vedo ancora un po’ in difficoltà. In ogni caso spero che quest’anno troverà spazio: ci saranno partite in cui ci servirà la sua intensità, sia nel centrocampo (quando giocheremo col 3-5-2) sia dietro il Gallo (magari con Verdi nel 3-4-2-1). Non dimentichiamoci che ha 22-23 anni, può crescere ancora tanto!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Cecio - 1 settimana fa

      Io lo farei partire titolare anche lunedì col Lecce, proprio a supporto del Gallo insieme a Verdi.
      Poi a gara in corso si può far entrare Zaza o Iago al suo posto visto che stanno rientrando dagli infortuni.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Rimbaud - 1 settimana fa

    E’ migliorato tantissimo. Se continua così diventerà proprio forte

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Paolino Paperino - 1 settimana fa

    A me questo signore piace un bel po’. Fa un sacco di lavoro sporco e i piedi ce li ha buoni eccome. Poi se effettivamente dovesse essere un talismano, anche meglio!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. PrivilegioGranata - 1 settimana fa

    E’ il classico giocatore che dà equilibrio e sostanza.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. eurotoro - 1 settimana fa

    grande Sasa’…davvero un ottimo centrocampista in prospettiva..fa bene entrambe le fasi e migliorera’.I want belive

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy