Mazzarri carica Belotti: trascinare il Toro per conquistare la Nazionale

Mazzarri carica Belotti: trascinare il Toro per conquistare la Nazionale

Focus on / L’allenatore ammette in conferenza: “Questa volta ha sentito la mancata convocazione”

di Silvio Luciani, @silvioluciani_

È perfettamente comprensibile lo stato d’animo di Andrea Belotti dopo un’altra esclusione dalla lista dei convocati della nazionale azzurra. E contro il Bologna, probabilmente, quel malumore lo ha appesantito. Lo stesso Walter Mazzarri l’ha percepito: “Questa volta magari lo ha accusato, si aspettava di essere convocato, stava facendo bene e le convocazioni sono arrivate il giorno prima della partita”. Sì perché nonostante prestazioni da applausi a Belotti veniva contestato il digiuno da goal: superato quello, la mancata convocazione è praticamente inspiegabile.

MALEDIZIONE – Tanto sognata quanto maledetta, la Nazionale per il Gallo, che ha praticamente sacrificato la stagione della consacrazione per la maglia azzurra e ora non viene ripagato. Quel play-off con la Svezia, quel recupero forzato per rincorrere il sogno mondiale ha marcato una linea nella storia azzurra di Belotti. Ora, da come si vede in campo e per sua stessa ammissione, ha recuperato ed è in una condizione fisica ottimale: “Aveva anche ricominciato a fare goal. Spero che contro la Fiorentina sia più fortunato negli episodi che contro il Bologna”.

IL TORO – E allora la Nazionale deve passare dal Torino. Contro la Fiorentina, Belotti ha la possibilità di dimostrare di meritarsela quella maglia tanto desiderata e Mazzarri lo ha motivato anche in conferenza stampa: “Ha smaltito la delusione, lo vedo positivo e si è allenato molto bene in queste due settimane”. L’impegno non è mai mancato, così come il sacrificio e le giocate decisive: per questo, al Franchi, Belotti dovrà caricarsi ancora il Toro sulle spalle per portarlo verso l’Europa. La Nazionale, poi, sarà una naturale conseguenza.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy