Milan-Torino

Il Toro dell’ex Zaccheroni si appresta a calcare la lussuosa erba del vecchio San Siro. Si troverà di fronte una squadra piena di difficoltà, compresi i tanti infortunati eccellenti, tra i quali Nesta e Serginho, ai quali si è aggiunto Kakà che non ha recuperato. In attacco Ancelotti ha scelto Borriello, mandando in panchina Inzaghi. 

La squadra granata si trova in una…

di Redazione Toro News

Il Toro dell’ex Zaccheroni si appresta a calcare la lussuosa erba del vecchio San Siro. Si troverà di fronte una squadra piena di difficoltà, compresi i tanti infortunati eccellenti, tra i quali Nesta e Serginho, ai quali si è aggiunto Kakà che non ha recuperato. In attacco Ancelotti ha scelto Borriello, mandando in panchina Inzaghi. 

La squadra granata si trova in una situazione nettamente migliore, tutti a disposizione gli uomini di Zac, il quale ha scelto De Ascentis al posto di Ardito, in panchina, con Doudou.

Cairo ha detto prima del match: "E’ uno stadio bellissimo, particolare, molto simile al Bernabeu, pazzesco. Bello tornarci da presidente, prima ci venivo come spettatore. La maglia del Centenario c’è, anzi ne ho due, una per Berlusconi e una per Galliani".

Abbiati? "La nostra intenzione è di avvalerci della possibilità del suo riscatto, è un grande portiere che vogliamo tenere ad ogni costo. Il momento è prematuro per parlare di mercato, ci ritroveremo a giugno".

Sognava di diventare presidente? "Prima sognavo anch’io di fare il giocatore, poi non ne avevo la qualità, per cui ho fatto altro. Immaginare di fare il presidente? No, sognavo di prendere il Toro, questo sì".

Mercato? "Non ci sto pensando, abbiamo una rosa folta che sta iniziando a rendere al meglio. Fare innesti non è il caso, a gennaio è difficile. Se qualcuno vuole andarsene perchè gioca poco se ne può parlare. Attacco leggere? Credo che Stellone e Abbruscato possano fare bene".

Chi vede come protagonista tra i suoi oggi? "Rosina. Il MIlan comunque resta una grande. Oggi ho l’impressione che la formazione la farà Berlusconi… no, sto scherzando!".

Pirlo e Di Loreto sono i due squalificati del match.

Formazioni ufficiali

Torino: Abbiati; Brevi, Cioffi, Franceschini; Comotto, Barone, De Ascentis, Balestri, Lazetic, Rosina, Stellone. All. A. Zaccheroni.

Milan: Kalac, Cafu, Simic, Maldini, Jankulovski, Gourcuff, Brocchi, Seedorf, Oliveira, Gilardino, Borriello. All. C. Ancelotti

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy