Napoli-Torino 1-0: la sblocca Manolas, granata sotto al San Paolo

Al 45′ / Si torna negli spogliatoi con il parziale di 1-0: decide fino a questo momento il colpo di testa di Manolas al 19′

di Nicolò Muggianu

Finisce 1-0 il primo tempo del San Paolo tra Napoli e Torino. Poco Toro nei primi 45′ di gioco, con i granata pericolosi soltanto nei primissimi minuti del match. Assolo della squadra di Gattuso nella restante parte di gara. Si torna negli spogliatoi con gli azzurri avanti 1-0: decisivo fino a questo momento il gol di Manolas al 19′.

AVVIO – Il Torino parte forte e confeziona due potenziali azioni da gol nei primi 120 secondi di gioco. Prima ci prova Lukic in girata, poi è De Silvestri ad andare vicino allo 0-1 con un piatto respinto dalla retroguardia partenopea dopo l’uscita imprecisa di Ospina. Il Napoli regge il colpo e torna a costruire come chiede Gattuso, con Zielinski autore di un paio di break offensivi interessanti. Uno dei quali libera al tiro Milik, che calcia da fuori ma trova pronta la risposta di Sirigu.

AL 45′ – Il gol del vantaggio del Napoli però è nell’aria e alla fine arriva da calcio da fermo. Punizione dalla destra battuta da Insigne verso il centro dell’area di rigore del Torino e incornata di Manolas, che anticipa Bremer e non lascia scampo a Sirigu: 1-0. Il gol della squadra di Gattuso è una doccia fredda per il Torino, che torna a vedere i fantasmi degli ultimi mesi. Al 24′ Ansaldi rischia di fare la frittata, lanciando involontariamente Insigne a tu per tu con Sirigu. Il capitano del Napoli però si fa ipnotizzare dall’estremo difensore del Torino e calcia debolmente. Finisce così: si torna negli spogliatoi con la formazione di Gattuso avanti per 1-0.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy