Napoli-Torino, Hamsik l’uomo in più negli azzurri: qualità al servizio della squadra

Napoli-Torino, Hamsik l’uomo in più negli azzurri: qualità al servizio della squadra

Verso il match / La mediana degli azzurri tra qualità e forza fisica

di Raffaele Lima, @RLima_21

Il Torino, domenica prossima, affronterà il Napoli di Sarri al San Paolo. La squadra azzurra sta attraversando un ottimo periodo di forma, anche a livello europeo, torneo nel quale, qualche giorno fa, ha scoperto la sua prossima avversaria, che ha il nome di Real Madrid: il colosso spagnolo guidato dalla leggenda Zinedine Zidane. I pensieri del mister partenopeo però, al momento sono tutti rivolti verso il prossimo match di campionato, nel quale incontrerà di certo un Torino molto affamato, reduce da una brutta sconfitta nel Derby della Mole, che ha lasciato un bel po’ di amaro in bocca nei giocatori granata.

NAPLES, ITALY - SEPTEMBER 17: Piotr Zielinski of Napoli in action during the Serie A match between SSC Napoli and Bologna FC at Stadio San Paolo on September 17, 2016 in Naples, Italy. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)
NAPLES, ITALY – SEPTEMBER 17: Piotr Zielinski of Napoli in action during the Serie A match between SSC Napoli and Bologna FC at Stadio San Paolo on September 17, 2016 in Naples, Italy. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

Gli azzurri arriveranno al match domenicale con una trequarti che fa davvero paura: dal collante Jorginho (che con Diawara si alterna ottimamente), al neo esploso Zielinski e infine il baluardo della mediana azzurra Hamsik. Un centrocampo che è un mix di forza fisica e alta qualità, capace di sfondare spesso le difese avversarie a suon di inserimenti e tiri dalla distanza, come quello del centrocampista polacco nella trasferta di Cagliari che è finito in rete, alle spalle del portiere sardo. L’uomo di maggiore qualità, però, resta Marek Hamsik, una mezz’ala tuttofare agli ordini del generale Sarri, che lo ha completamente rivitalizzato dopo dei cali avuti nelle stagioni precedenti quando l’allenatore in carica era lo spagnolo Rafa Benitez. Lo slovacco, al Napoli dal 2007, è ormai diventato una bandiera di questo club, con il quale quest’anno ha realizzato ben 5 reti e 6 assist, diventando di fatto uno dei migliori centrocampisti del campionato della penisola: ottime prestazioni che non hanno fatto altro che attirare su di lui i riflettori dei migliori club europei. L’altro perno della mediana azzurra è Zielinski, l’astro nascente di questa squadra piena di giovani talenti, che sta meravigliando l’intero panorama calcistico italiano a suon di ottime giocate e reti importanti.

Gli azzurri dunque, arrivano alla partita di domenica con una mediana piena di qualità, capace di decidere anche le partite più importanti. La difesa granata dovrà dunque contenere la furia delle mezz’ali dei partenopei, che hanno già fatto male a molte squadre di questa Serie A. Il Torino dovrà ripartire proprio dalla partita del San Paolo al fine di ricominciare a conquistare dei tre punti che mancano ormai dalla partita contro il Chievo Verona di un mese fa.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy