Nazionale, Immobile: “Io e Belotti sempre insieme. E gli ruberei un’arma…”

Nazionale, Immobile: “Io e Belotti sempre insieme. E gli ruberei un’arma…”

L’attaccante azzurro in conferenza stampa: “Io e il Gallo siamo molto legati, lo eravamo già al Toro. Con l’Albania dobbiamo dare il 100%”

di Redazione Toro News

Giornata di conferenze stampa per la Nazionale italiana di Giampiero Ventura, e tra gli altri ha parlato anche il bomber della Lazio – ed ex granata – Ciro Immobile, che si è soffermato anche sul particolare rapporto che lo lega ad Andrea Belotti. Questo il commento dell’attaccante: “Io e il Gallo siamo in camera insieme e facciamo le stesse cose, tranne ovviamente le cose personali. A parte gli scherzi, non è che siamo così uniti solo adesso perchè siamo in Nazionale: lo siamo perchè lo eravamo già a Torino, quindi è una cosa nata in passato. Cosa gli ruberei? Il colpo di testa, per lui è davvero un’arma letale.”

Immobile si è poi concentrato sull’imminente sfida degli azzurri, importantissima per il proseguo del girone di qualificazione ai Mondiali 2018: “Stiamo studiando l’Albania, sappiamo che è una squadra importante e con dei valori, allenata bene: non sarà una passeggiata e difenderanno il risultato con le unghie e con i denti. Sappiamo che dare il 90% non basta, loro tra l’altro vengono da un Europeo e saranno molto organizzati: dobbiamo vincere. Florenzi? Spero si riprenda presto, ci manca: è un amico e gli auguro il meglio.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy