Nazionale, per Cerci 25 minuti di buon calcio

Qualche minuto in più, finalmente, per Alessio Cerci in azzurro: il talento granata disputa 25 minuti pieni dell’amichevole contro la Nigeria.

di Redazione Toro News

Dopo aver giocato una decina di minuti contro la Germania, stavolta Prandelli punta su Cerci già al 66′, buttandolo nella mischia al posto di Candreva. Per l’esterno granata una buona prova, condita da un delizioso assist non sfruttato da Balotelli e da un bel sinistro a giro che termina di poco a lato.
La sfida, comunque, termina 2-2, decisa dalle reti azzurre di Rossi e Giaccherini, che rispondono ai nigeriani Dike ed Ameobi.

Italia (4-3-1-2): Sirigu; Maggio, Ogbonna, Ranocchia, Pasqual; Montolivo (53′ Pirlo), Motta (54′ Parolo), Giaccherini (77′ Poli); Candreva (66′ Cerci); Rossi (54′ Diamanti), Balotelli. All.: Prandelli

Nigeria (4-2-3-1): Ejide (66′ Enyeama); Oboabona, Benjamin, Egwuekwe, Kwambe; Onazi, Mikel; Moses, Oduamadi (46′ Ogu), Dike (65′ Musa); Ameobi (66′ Emenike). All.: Keshi.

Marcatori: 12′ Rossi, 47′ Giaccherini (I), 35′ Dike, 39′ Ameobi (N)

Ammoniti: Egwuekwe, Ogu, Mikel (N), Candreva (I)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy