Nursey (Daily Mirror): “Pareggio a Torino e vittoria in casa: vedo i Wolves favoriti”

Nursey (Daily Mirror): “Pareggio a Torino e vittoria in casa: vedo i Wolves favoriti”

Esclusiva TN / Le parole del cronista inglese: “In Inghilterra c’è grandissimo rispetto per il Torino e la sua storia”

di Gianluca Sartori, @gianluca_sarto

Come di consueto nella marcia di avvicinamento delle partite del Torino, ecco la chiacchierata con un giornalista al seguito della squadra avversaria dei granata: a concedersi ai microfoni prima di Torino-Wolverhampton, andata del playoff di Europa League, è James Nursey (Twitter: @JamesNursey), firma del Daily Mirror inviato a Torino per il match di stasera. 

James, cosa ti aspetti da questo duello?

“Sarà sicuramente una partita tosta ed equilibrata, lo fa pensare il fatto che si fronteggiano due squadre che sono arrivate settime in campionati importanti come la Serie A e la Premier League. Nel match di andata mi aspetto un Wolverhampton che aspetterà gli avversari nella sua metà campo per poi ripartire. Il Torino dovrebbe avere il controllo della palla e metterà in difficoltà il Wolves, che invece punterà sulle ripartenze manovrate da una scheggia come Diogo Jota e da Jimenez, una stella della nazionale messicana. Tutti e due hanno già segnato nei preliminari di Europa League di quest’anno, sono entrambi in forma. Non mi sorprenderei se il Wolverhampton riuscisse a ottenere un gol da uno di questi due. In generale mi aspetto un 1-1 o un risultato simile, una partita molto tirata che può finire in pareggio. In questo modo i Wolves potrebbero poi puntare forte sulla gara di ritorno”. 

Vedi dunque il Wolverhampton favorito?

“Leggermente favorito, sì, il Molineux Stadium è un palcoscenico che mette paura, con i suoi 33mila spettatori che ti fanno sentire il fiato addosso. Credo che il piano di Espirito Santo sia pareggiare qui e vincere in casa, uno scenario che può essere verosimile. Il Wolverhampton è una squadra che manca dall’Europa da tantissimi anni. C’è molta eccitazione, molta passione calcistica oggi a Wolverhampton. Tanti tifosi stanno vedendo la loro squadra in Europa per la prima volta nella vita. Quindi al ritorno il Torino troverà un clima rumoroso, forse ostile. Niente di preoccupante, chiaro, ma i tifosi si faranno sentire. Nella scorsa stagione in casa il Wolverhampton ha ottenuto grandi risultati contro le “big six” della Premier League, in campionato ed FA Cup.

Credi che il fatto di aver giocato un duro match di Premier League contro lo United solo tre giorni fa sia uno svantaggio per il Wolverhampton?

“Assolutamente sì, il Torino può trarne vantaggio. Possono far leva su fisicità e corsa per conquistare una vittoria da portare con sè al Molineux. Penso ad esempio a Jota: è stato sostituito spesso di recente, può fare fatica a giocare novanta minuti oggi, ma in generale non credo ci saranno variazioni di rilievo rispetto all’undici che ha giocato lunedì”. 

Molti tifosi del Torino credono che il Wolverhampton sia stato il peggior sorteggio possibile. Anche in Inghilterra respiri questa sensazione?

“Parto dal presupposto che io non vivo a Wolverhampton e non seguo abitualmente la squadra, ma penso ci sia tantissimo rispetto per il Torino. Personalmente in Inghilterra ho percepito questo nei confronti del Torino da parte di addetti ai lavori e tifosi: grande rispetto per un buon club con una grandissima storia alle spalle. E’ sicuramente un sorteggio complicato per entrambe le squadre, non solo per il Torino. Infatti vedrete che sarà un duello molto tirato ed equilibrato”.

29 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Madama_granata - 4 settimane fa

    “Al ritorno il Torino troverà un clima rumoroso, forse ostile”.
    Già, perché qui stasera in pochi si faranno sentire..
    Ci sarà un clima silenzioso e sereno, adatto a mettete a loro agio, anzi a tranquillizzare, gli inglesi!!
    Questo giornalista ha per caso mai sentito parlare della Maratona???!!!
    E del fatto che da noi si scende in campo in “dodici”???

    “C’è molta passione, molta eccitazione calcistica oggi a Wolverhampton”.
    Qui da noi, invece, tutti freddi e controllati, “misurati”, direi!
    Nessun appassionato: l’eccitazione non ci appartiene!
    Tranquilli, inglesi, solo qualche bandierina granata e un paio di trombette di carnevale, così, tanto x dare un po’ di colore!!!

    Come mi piacerebbe poterci essere anch’io, invece di stare a gridare dal divano di casa…
    Forza, co-tifosi: tutti uniti sempre x il Toro!
    E fatevi sentire anche per noi, “Cuori Granata” relegati a vedere la partita davanti alla TV!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Max63 - 4 settimane fa

    La partita è complicata laddove noi giochiamo con la Laura. Dobbiamo giocare corti per evitare le loro ripartenze non sono capaci di tenere il pallino del gioco vivono sugli errori altrui. Se facciamo attenzione possiamo passare il turno

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. pupi - 4 settimane fa

      Sbagli, il pallino lo tengono alla grande. Dipende contro chi giocano, l’anno scorso li ho visti svariate volte e sanno giocare in vari modi. Contro le forti li vedevo compatti ad aspettare l’avversario mentre quando riescono a prendere il pallino, specialmente contro le squadre più deboli, pressano come ossessi. Il problema è proprio questo, tatticamente sono molto camaleontici e per nulla scontati, sono furbi. D’altronde non hanno nulla di inglese, anzi non sono per nulla una squadra inglese. Servirà una grande prestazione e un po’ di suerte.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Max63 - 4 settimane fa

        Hai detto bene con le squadre deboli, noi siamo una squadra solida e tatticamente abbiamo un allenatore capace di trasformare la squadra. In definitiva un accesso ai gironi di alto livello

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. pupi - 4 settimane fa

          Siamo anche una squadra che se pressa alto rischia tantissimo con le ripartenze avversarie. Abbiamo concesso almeno 10 occasioni di cui almeno 6 nettissime ad avversari mediocri nelle sfide precedenti. Loro erano scarsi e le hanno buttate, questi ti puniscono.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Héctor Belascoarán - 4 settimane fa

    Sono questi i momenti in cui rimpiango il Delle Alpi dei 50 mila di Perugia o Mantova.
    Meritiamo uno stadio migliore di questo che di bello ha soltanto il nome.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. GRISCHIANO - 4 settimane fa

    Abbiamo cominciato la stagione prima del previsto per queste partite: ora forza e coraggio!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. fefo - 4 settimane fa

    a me questi stanno già sui cojoni

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Forvecuor87 - 4 settimane fa

    Suca

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. robert - 4 settimane fa

    Dalle dichiarazioni fatte Mazzarri mi sembra già rassegnato a perdere.Non è questo lo spirito di affrontare una squadra che è alla nostra portata.I giocatori ne risentono e hanno bisogno di una grande carica e ottimismo .Le parole hanno molta importanza specialmente alla vigilia delle partite.Mai dire che gli avversari sono superiori a noi e comunque come vada i giocatori faranno esperienza.Parole inacettabili che fanno male ai giocatori.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Gattojoyce - 4 settimane fa

      Questo è quello che ha dichiarato alla stampa ed ai giornalisti, che scrivano quello che vogliono.
      Ai ragazzi ha fatto sicuramente un altro tipo di discorso, condito dal tipico gergo toscanaccio: avrà detto loro che non ci possono far paura quattro lupetti spelacchiati che si portano l’arbitro da casa, che noi siamo il TORO e non dobbiamo aver paura di nessuno, che chi proverà a scendere in campo senza la sufficiente garra o con le gambe che tremano verrà forconato e massacrato dall’allenatore stesso, che gli darà tanti calci nel culo fino ad infiammargli le gengive…siamo la squadra che ha fatto un girone di ritorno da quarto posto, da Champions; siamo una squadra che gioca a memoria, dove se ognuno fa quello che deve asfalta pure il vento; che, sì, forse sono più forti in teoria, hanno una rosa più ricca, hanno una preparazione fisica più completa…magari alla fine passano loro…ma se la dovranno sudare e passeranno solo se noi saremo difettosi in qualcosa…PERCHÉ SE FACCIAMO QUELLO CHE SAPPIAMO FARE AL NOSTRO MEGLIO, CONCENTRATI PER 190 MINUTI, DECISI A DIMOSTRARE CHI SIAMO E COSA FACCIAMO PASSIAMO NOI…PERCHÉ NOI SIAMO IL TORO!!!!! E STASERA ANDIAMO A SCRIVERE UN ALTRO BEL PEZZO DELLA NOSTRA STORIA…

      FORZA RAGAZZI!!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Madama_granata - 4 settimane fa

        Bravo, bravissimo!
        Così si deve parlare e ragionare!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. SubComandante - 4 settimane fa

    Fate ridere i polli con questi lupi del caxxo forse non avete capito che nonostante cairo il Toro esiste ancora.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Marco Toro - 4 settimane fa

    “Leggermente favorito, sì, il Molineux Stadium è un palcoscenico che mette paura, con i suoi 33mila spettatori che ti fanno sentire il fiato addosso.

    Sicuramente il loro stadio sarà più bello, più grande più comodo e più adatto del nostro, sicuramente nel nostro stadio i giocatori non sentiranno il fiato dei tifosi sul collo in quanto i posti a sedere sono lontani dal campo di gioco..
    Però caro James prima di parlare di ambiente, di tifo e di paura che il Molineux potrà trasmettere ai nostri giocatori venite a giocare al Olimpico Grande Torino!!!!!! Stasera lo stadio deve tremare almeno quanto le gambe dei lupetti FVCG e Forza Olimpico Grande Torino!!! FACCIAMO VEDERE AGLI INGLESI COSA È IL TORO E I SUOI TIFOSI.. DAI DAI DAI COMBINIAMO TANTI GUAI!!!!! DAI DAI DAI COMBINIAMO TANTI GUAI!!!!! Sono carico a molla!!!! Stasera torno a casa senza voce 100%

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. eurotoro - 4 settimane fa

      Miiii…io stasera ti metterei a te in campo!!!…11 leoni…anzi 11 tori stasera!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Granat....iere di Sardegna - 4 settimane fa

      Non so se gli hanno detto cosa è successo al saint memes…a noi il loro palcoscenico che mette paura ci fa il solletico. Forza ragazzi e Forza Toro!!! Se ci mettiamo cuore e testa sti lupacchiotti li rimettiamo nella loro tana.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. abatta68 - 4 settimane fa

    Se vinciamo 1-0 il turno lo passiamo noi… forza toro!!!! PS. Sul canale 8 la fanno vedere?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. eurotoro - 4 settimane fa

      Yes fratello!!..su tv8 telecronaca di Caressa

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Rimbaud - 4 settimane fa

    I ragazzi hanno le palle e all’Europa ci tengono. Io mi aspetto un grande Toro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. pinco pallino - 4 settimane fa

    Realmente, chi se ne frega del risultato. L’importante è divertirci e passare il turno. FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Gattojoyce - 4 settimane fa

    FONDAMENTALE non subire gol stasera: se Salvatore esce da questa partita con uno clean sheet passiamo noi, a meno di suicidio granata di massa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Daniele abbiamo perso l'anima - 4 settimane fa

    Spero che la terna sia la onesta e se sarà così ce la giochiamo quasi alla pari. La nostra difesa e il nostro attacco sono più forti. Loro meglio a centrocampo e lassù sarà una bolgia.
    Fondamentale vincere oggi. 2 a 0 per il Toro sarebbe ideale. 3 o più gol un sogno. Pareggiare sarebbe un brutto risultato. Di perdere neanche ci voglio pensare.
    2 a 0
    E al ritorno andiamo a difenderlo coi denti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. pupi - 4 settimane fa

    Bene, 0 a 0 in casa e 1 a 1 fuori. E via andare!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Héctor Belascoarán - 4 settimane fa

    L’unico modo in cui vedo favorito il Wolverhampton è dalla terna arbitrale portoghese… per il resto posso solo dire che Sirigu, Izzo e il Gallo giocano con noi, per cui semmai siamo noi i favoriti 😉 . O no?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. granata68 - 4 settimane fa

    Bravo anche io la vedo ….quasi come te peccato che sarà vittoria Toro 2 a 1 e pareggio in trasferta 1 a 1 Bye bye Mr.Nursey and welcome to the bullfight where the bull always wins !!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. user-14003131 - 4 settimane fa

    Beh poi vediamo, d’acordi?comment_parent=0

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. maxx72 - 4 settimane fa

    E cosa ce ne impipa di cosa dice questo qui?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. RFgranata - 4 settimane fa

    Bravo considerateci sfavoriti tanto passiamo noi FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. prawn - 4 settimane fa

    Nursey gola profonda

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy