Toro, Padelli: “Non è una sconfitta”

Toro, Padelli: “Non è una sconfitta”

Torino-Parma 1-1, il commento di Padelli: “A Firenze con la grinta e la voglia di sempre. Vogliamo l’Europa a qualsiasi costo”

di Manolo Chirico, @ManoloChirico

Poteva essere la giornata perfetta ma la fortuna ha voluto che non fosse così.” Esordisce così Daniele Padelli in zona mista per parlare con i giornalisti del pareggio di oggi pomeriggio contro il ParmaNon siamo riusciti a chiudere le partita – ha continuato – ma siamo ancora lì davanti. Andremo a Firenze a giocarcela fino alla fine. Giocheremo con la nostra spavalderia e poi tireremo le somme. Toccherà a noi giocare bene e fare il nostro gioco. Centrare l’Europa League sarebbe un sogno perché ad inizio anno si sentivano cose totalmente diverse. Manca ancora una partita e ce la metteremo tutta.

E dopo una stagione di alti e bassi, il portiere granata sta finalmente facendo vedere di che pasta è fatto. E il rigore parato a Cassano lo dimostra, tant’è che oggi si sono sentiti alcuni cori indirizzati proprio al portiere tanto criticato ad inizio stagione. “Qualcosa di buono l’ho fatto anche io. I ringraziamente li faccio a fine stagione. Comunque i cori mi hanno fatto davvero piacere.

Espulsione di Immobile: “Purtroppo non ci sarà Ciro a Firenze (Immobile, ndr) ma chi lo sostituirà darà il 100%. Siamo tutti pronti e chi giocherà al suo posto, non lo farà rimpiangere. Guardiamoci in faccia: per la stagione che abbiamo fatto, l’Europa League ce la meritiamo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy