Parma-Torino 0-3: il 2021 granata comincia con il piede giusto

Commento / Il Torino porta a casa tre punti di fondamentale importanza al Tardini: decidono le reti di Singo, Izzo e Gojak. Boccata d’ossigeno per Giampaolo

di Nicolò Muggianu

Il Torino apre il 2021 con il piede giusto. Vittoria importante e convincente quella ottenuta al Tardini di Parma dalla squadra di Giampaolo, che batte 0-3 una diretta concorrente e porta a casa tre punti fondamentali in ottica salvezza. Decidono il match i primi gol stagionale di Wilfried Singo (8′) ed Amer Gojak (94′), più la seconda rete consecutiva di Armando Izzo (88′) che regalano al Torino il terzo risultato utile consecutivo. Un filotto che mancava da oltre un anno in casa granata: era infatti il 15 dicembre 2019 quando la squadra – all’epoca allenata da Mazzarri – chiudeva un mini-ciclo di due vittorie e un pareggio contro Genoa (0-1), Fiorentina (2-1) ed Hellas Verona (3-3). E’ il modo migliore per aprire il nuovo anno.

PARMA, ITALY – JANUARY 03: Wilfried Singo of Torino celebrates after scoring their sides first goal during the Serie A match between Parma Calcio and Torino FC at Stadio Ennio Tardini on January 03, 2021 in Parma, Italy. Sporting stadiums around Italy remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

AL 45′ – Il Torino si presenta a Parma dopo un Natale da ultimo della classe. Tante le pressioni per la squadra di Giampaolo, obbligata a vincere la prima delle cinque finali che attendono Belotti e compagni nel solo mese di gennaio. Ed è proprio il capitano granata l’autore della giocata che permette al Torino di sbloccare il risultato in apertura di match: dribbling in mezzo al campo e assist geniale per Singo, che supera in velocità Bruno Alves e fa 0-1. Primo gol stagionale e seconda marcatura in Serie A per l’esterno classe 2000, che aveva già segnato in campionato il 27 luglio scorso in casa contro la Roma. La squadra di Liverani però è viva e risponde subito – al 12′ – con Cornelius, che fa valere il fisico su Lyanco e in torsione preoccupa Sirigu con un tiro che termina di poco a lato. Ad andare più vicino al raddoppio però è ancora una volta il Torino: al 43′ Izzo libera Belotti al centro dell’area di rigore, ma il “Gallo” fallisce in maniera piuttosto clamorosa lo stop da dentro l’area di rigore.

PARMA, ITALY – JANUARY 03: Armando Izzo of Torino celebrates after scoring their sides second goal during the Serie A match between Parma Calcio and Torino FC at Stadio Ennio Tardini on January 03, 2021 in Parma, Italy. Sporting stadiums around Italy remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

AL 90′ – Dopo un primo tempo a ritmi piuttosto bassi, la partita si accende nella ripresa con il Parma che si rende subito pericoloso al 52′ con un colpo di testa di Bruno Alves che finisce di poco fuori. L’occasione più clamorosa della ripresa capita però ancora una volta tra i piedi del Torino e più in particolare sul destro di Verdi. È il 58′ quando Belotti si libera di potenza di un paio di avversari e lancia a rete l’ex Bologna. Il numero 24 granata ha tutto lo spazio del mondo, ma sbaglia il primo stop e chiude troppo la conclusione calciando di poco alla destra di Sepe. L’ex Bologna e Napoli è il primo ad essere sostituito: al 69′ fuori lui e dentro Gojak, una mossa che si rivelerà azzeccata da parte di Giampaolo. Al 73′ botta e risposta tra Toro e Parma: prima Belotti calcia addosso a Sepe da posizione favorevole, poi Sirigu vola e devia in corner un tiro a giro di Karamoh che era destinato all’incrocio dei pali. Il gol del Toro però è nell’aria e arriva all’88’ con Armando Izzo, che stacca più in alto di tutti sul cross da corner di Gojak. Seconda rete consecutiva per il numero 5 granata, sempre più decisivo nel nuovo 3-5-2 di Giampaolo. In pieno recupero, al 94′, arriva anche la prima gioia in granata di Gojak che massimizza il secondo assist del match di Belotti. Finisce così: il Torino vince 0-3 e Giampaolo riesce ad ottenere la seconda vittoria in Serie A della sua gestione. Una vittoria fondamentale e convincente per il Toro, che sale a 11 punti in classifica e torna momentaneamente fuori dalla zona rossa, al quartultimo posto in Serie A.

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

57 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. SIMOLINCE - 2 settimane fa

    Se basta una vittoria per non capire più nulla… Abbiamo già abbassato la guardia, e Cairo ne approfitterà… Non si diventa giocatore da Europa league o da nazionale a giocatore di serie b in mezza stagione, nè si ritorna da brocco a fenomeno dopo una letterina a babbo natale.
    Non bisogna quindi essere psicologi per capire cosa sia successo (per lo meno a quelli più evidenti, izzo e sirigu) ; hanno semplicemente ottenuto ciò che volevano. Cosa è non posso saperlo, probabilmente il famoso premio El? O magari l’inserimento tra i cedibili, e ora devono rimettersi in mostra?

    Bentornati nella realtà, anche se fingerete di non crederci, e giù di meno, come se potesse cambiare il risultato finale….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. sirtopau_2886340 - 2 settimane fa

    Felice per i 3 punti non per la partita. Schiacciati nella nostra metà campo per 90 minuti da una squadra mediocre. L attacco non esiste. Il capitano è stratosferico ma oltre a lui non c’è niente la davanti. Se questo è il gioco del maestro, giochiamo ma non ci sarà sempre il Parma davanti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Messere Granata - 2 settimane fa

    Senza Meite è un buon Torino. Se toglieremo anche Verdi diventerà ancora più forte. Con Zaza in panchina poi è fortissimo. Speriamo nei nuovi arrivi, ma auspichiamo anche molte partenze. Un albero rifiorisce anche grazie alle potature. Dai Toro. Grinta e idee chiare. Non è ancora finita.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Il Giaguaro - 2 settimane fa

    Cosa sia successo a Izzo bisogna domandarselo davvero… Trovare un regista che liberi Rincon dalla ghigliottina chiamata regia (non è per lui, ogni uscita di palla dalla difesa è un mese in meno di vita per me!) ed un partner decente al Gallo (ormai il trequartista lo deve fare lui, visto che un passaggio decente dai vari Zaza e Verdi non lo riceve neanche per sbaglio).

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Athletic - 2 settimane fa

    Questo Izzo così convinto e determinato, completamente recuperato è da tenere. Così come Sirigu, sempre ammesso che entrambi vogliano realmente restare. Per il resto al di là del risultato, i problemi sono sempre gli stessi, e non è Baselli che potrà risolverli, pur essendo io un suo estimatore e contentissimo del suo rientro. Servono sempre un play e un trequartista. Verdi, Meite e forse Zaza possono essere ceduti, N’Koulou sarebbe utile, il migliore di centrale nella difesa a tre, ma credo che stia creando più grane che altro, ha iniziato più di un anno fa, ha il contratto in scadenza, meglio lasciarlo andare subito, magari in cambio di un buon prestito. Edera e Millico in prestito, tanto il campo non lo vedono mai. Ovviamente di tutto ciò non si farà nulla, inutile dirlo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Roberto - 2 settimane fa

    Oggi abbiamo vinto e speriamo voltato pagina…speriamo che la sfortuna abbia cambiato lato del Po’… Almeno per tutto il 2021……e già da stasera si possa vedere….
    Ma qualcosa bisognerà fare… Almeno un centrocampista se non due ed una spalla per il gallo….. Forza toro……..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. GranataFinchCampo - 2 settimane fa

    Contento per il risultato, ma le lacune rimangono.

    Centrocampo da rinforzare, sperando anche nel ritorno di Baselli.

    In aggiunta, una spalla e/o un trequartista degno non costringerebbero l’immenso Gallo a fare regolarmente l’Arturo Brachetti della squadra.

    Con queste pedine, Verdi basta così, Zaza se proprio non c’è alternativa, concederei qualche chance in più a Bonazzoli.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. maxxvigg1968 - 2 settimane fa

    ecco servita la frittata ……. mercato finito
    già ci credevano in pochissimi …. ma ora siamo tutti sicuri

    tra qualche ora il pagliaccio farà una delle sue uscite sulla solidità dello spogliatoio e sull’organico difficilmente migliorabile

    andranno via in prestito i due giovani + Nkoulu a titolo definitivo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. silvio - 2 settimane fa

      Ma rilassati un attimo … goditi la vittoria !!! Parleremo di mercato giovedì . Adesso godiamoci la vittoria … se non riusciamo ad essere felici neanche oggi …

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. miele - 2 settimane fa

    È passato talmente tanto tempo dall’ultima vittoria che quasi sono incredulo per quella di oggi. Si riaccende la fiammella della speranza. Ora sarà determinante il comportamento sia di Cairo nel prossimo mercato che le decisioni di Gianpaolo nella scelta dei giocatori da mandare in campo. Dopo 15 partite dovrebbe finalmente aver capito (spero) quale sia il modulo che più si adatta agli elementi a disposizione e da impiegare, e quali, invece sarebbe opportuno tenere in panchina. Personalmente, per questa fattispecie, io inizierei con Verdi, dando invece più opportunità a Gojak che penso possa riservarci piacevoli sorprese.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Gigiotto - 2 settimane fa

    Non ricordo l’ ultima volta che abbiamo scritto e letto per una vittoria

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. PotenzaGranata - 2 settimane fa

    Verdi, Zaza e Meitè fuori dai coglioni, dentro un regista e un trequartista come si deve e poi, con Izzo e Sirigu nuovamente in pista, ci si diverte.

    P.S.: se fossi il mandrogno proverei a far fitrmare la tregua sino a fine stagione anche a Nkoulou, perchè se accetta, allora la difesa, malgrado Lyanco, torna a essere quella di un tempo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. user-14373160 - 2 settimane fa

    Strafelice per la vittoria ma i problemoni restano tutti!Dal mercato di gennaio servono urgentemente un centrocampista centrale(Baselli sarà pronto tra 1 mese…),un trequartista(Verdi in panca o ceduto),una punta da affiancare al Gallo e massi’ anche un terzino sinistro(Ansaldi è vecchiotto).Fuori dalle palle o male che vada in panca:Ujkani,N’Koulou,Murru,Meite’,Segre,Verdi,Zaza e Millico,oltre ai giovani Ferigra ed Adopo.SEMPRE FORZA TORO!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Filadelfia - 2 settimane fa

    Una boccata d’ossigeno ma è doveroso intervenire sul mercato a centrocampo ed in attacco se Sirigu ed Izzo rimangono con questa voglia e determinazione. Torreira, Krunic e Kuaomè sarebbero acquisti Top. E con recupero di Baselli…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. PotenzaGranata - 2 settimane fa

      Giustissimo, ma con Baselli ci andrei piano e con molta attenzione nel recuperarlo, visto il bruttissimo incidente che ha avuto, proprio per evitare una ricaduta (cosa già avvenuta ad altri giocatori per la troppa smania di rientrare).

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Filadelfia - 2 settimane fa

        Ovviamente ci vuole cautela con Baselli.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Marchese Granata - 2 settimane fa

    Vi dico solo una cosa…ho pianto!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Sergio Sergio - 2 settimane fa

      Anche io!!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Kimi Forza Toro - 2 settimane fa

    Con un REGISTA cambierà tutto il valore della attuale Rosa. Cairo lo sa e spero proprio non sia avaro proprio in questo frangente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Filadelfia - 2 settimane fa

      Torreira IMPRESCINDIBILE.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. pauldoc@tiscali.it - 2 settimane fa

    Grande sofferenza. Manca sempre il regista.
    Una certezza: abbiamo buttato 50 milioni di euro per due giocatori inutili come Verdi e Zaza.
    Mai più queste porcherie , Presidente.
    Sempre Forza Toro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Bela Bartok - 2 settimane fa

    Abbiamo giocato bene, concentrati, ordinati e quando è stata ora l’abbiamo anche chiusa. Qualche rischio l’abbiamo corso ma con Sirigu risorto son sembrate bazzecole. Bella gara, sono proprio contento.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Filadelfia - 2 settimane fa

      Abbiamo faticato a chiuderla. Il Parma poca roba sennò potevano rimontarci. Come successo in più occasioni.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Bela Bartok - 2 settimane fa

        Certo, ma faticando ne abbiamo fatti 3 di cui 2 negli ultimi dieci minuti. Di solito negli ultimi dieci minuti due li prendevamo. Non aspettarti vittorie in scioltezza da questa squadra, non ci sono le qualità, vincere come abbiamo fatto oggi è già una gran cosa.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. rb27 - 2 settimane fa

    Era ora di veder andare bene le cose e sostituzione compresa. Adesso tre punti alla prossima col Verona per rivedere una chiara luce.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. pieffe6_12241756 - 2 settimane fa

      anche un pari andrebbe bene se poi si fanno almeno quattro punti tra spezia e benevento

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. rb27 - 2 settimane fa

        OK, forse é il caso di dire di fare bene anche la prossima col Verona e non perderla per restare in scia.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. drino-san - 2 settimane fa

    Portare a casa queste partitacce é un buon segnale.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Nero77 - 2 settimane fa

    Mi auguro che questa Vittoria non precluda il mercato!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Bela Bartok - 2 settimane fa

      Tranquillo, era precluso già prima.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. alonghitano.6_13946062 - 2 settimane fa

      Sono d’accordo, speriamo che non precluda il mercato, in ogni caso i nuovi eventuali arrivati dovranno avere un po’ di tempo per ambientarsi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Kimi Forza Toro - 2 settimane fa

      “tranquillo” Nero77, Cairo per primo sa che deve fare questo benedetto acquisto se vuole davvero svoltare questa stagione e il prossimo futuro.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Nero77 - 2 settimane fa

        Cè lo auguriamo..

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. SiculoGranataSempre - 2 settimane fa

    Certo i tre punti persi con l’imbroglio Covid della Lazio ci farebbero comodo adesso… Ma non se ne parla più. Vediamo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. ALELUX777 - 2 settimane fa

    Concreti, concentrati, attenti per 96 minuti. Non è il momento di pensare a fronzoli e bel gioco, servono vittorie e punti che arrivano contro una avversaria diretta battuta in casa sua per 3 a 0. Molto bene avanti così.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. LeoJunior - 2 settimane fa

    Ma con il Gallo che gioca in quella posizione, che attaccante gli va messo vicino? Un bel dilemma. È devastante quando va a prendersi palla. Avesse uno con cui dialogare ma che va anche in porta. Un Muriel?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Il Vittoria - 2 settimane fa

      Il gordo Muriel sarebbe gran cosa. Negli ultimi tempi ha trovato continuità e ha qualità fuori dal comune. Ma non credo che a Bergamo lo lascino andar via facilmente, soprattutto visto che il Papu saluta…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. Roland78 - 2 settimane fa

    Non ci crefo!
    Finalmente una bella notizia… Felice per i ragazzi, per Giampaolo e soprattutto per noi tifosi. Ora, il prode alla guida di questa gloriosa società non faccia il solito spilorcio bufgone di corte: apra il portafoglio, e dimostri un minimo di dignità.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Roland78 - 2 settimane fa

      Credo e buffone. Scusate, è l’euforia, non ero più abituato alla vittoria 🙂

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. inf_693 - 2 settimane fa

    fare cassa con Verdi anche sottocosto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. Cuore granata 69 - 2 settimane fa

    Siiiiiiicaxxoooooo.quante volte questo urlo strozzato in gola.Gojak vale 10 verdi..basta destro sinistro..vai in panchina e stacci..e oggi nota di merito a chi sembrava giocasse contro.Sirigu molto bravo e Izzo super.quindi se le stade si devono seperare lo si faccia a giugno quando speriamo di essere salvi.perché meglio di Izzo in una difesa a 3 e Sirigu in porta adesso non li trovi.quindi loro possono essere veramente gli acquisti migliori.e per un attimo pensiamo positivo e basta come diceco amche prima di oggi parlare di b ( gufi anche basta) con 3 punti da recuperare e 24 da giocare non si.poteva alzare bsadiera bianca,.adesso siamo a 11 con altre 3 il crotone dietro e il.parma sopra di 1.e abbiamo accorciato anche sopra..non è il campionato che volevamo ma dobbiamo salvarci..e oggi è un bel mattoncino verso sti cavoli di 40 punti o quelli che sarà la quota salvezza.Fvcg

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. Bischero - 2 settimane fa

    Sono distrutto dalla tensione. Una rondine non fa primavera. Teniamoci stretti i 3 punti per morale e classifica. Ora parola al mercato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. Panthers - 2 settimane fa

    Ovviamente felice…però abbiamo sofferto troppo nel secondo tempo e quel tiro di Verdi fuori grida vendetta, li potevamo crollare e invece Izzo di nuovo gladiatore rimette la squadra sui binari della vittoria.
    Urge il regista e con Rincon libero di tornare in interdizione e Baselli prossimo al rientro la squadra sarà pronta per risalire la china.

    REGISTA SUBITO

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. jjc65 - 2 settimane fa

    Anno 2021 esame importante…segnali di riscossa!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. mauro69 - 2 settimane fa

    Solo un auspicio.
    Che il 2021 sia l’anno del riscatto anche per il nostro Toro.
    FVCG sempre

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. Stufodellamediocrita' - 2 settimane fa

    Col recupero di Sirigu ed Izzo e con un paio di innesti buoni dal mercato questa squadra si salva sicuramente. Del resto abbiamo il 7² attacco, migliorando dietro ed a centrocampo non possiamo che risalire.
    Izzo mi sembra un altro giocatore rispetto a quello opaco di qualche settimana fa.
    Chiaro che il Parma è poca cosa, mercoledì la prova del 9…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  32. PotenzaGranata - 2 settimane fa

    Per il momento i migliori acquisti di gennaio sono stati quelli di Sirigu e Izzo.

    Il mandrogno ha ceduto, dunque tregua e ritorno ai fasti di un tempo sino a fine campionato, con tanto di premio salvezza, per togliere la cairese dai bassifondi, e poi liberi di andare dove vogliono.

    Meglio così comunque.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  33. Il_Principe_della_Zolla - 2 settimane fa

    Guarda caso, si svegliano Sirigu e Izzo e la musica cambia. Bene così, una vittoria importantissima. Di squadra. basta che non diventi l’ennesimo alibi per l’inqualificabile presidente che ci troviamo sulla groppa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  34. Angelo - 2 settimane fa

    contento per la seconda vittoria ma non é il caso di farci illusioni. troppe lacune e troppi erroracci,contro una squadra inesistente siamo stati in difficoltà.cairo tocca a te,e se non fai niente ci porterai in serie b.sempre forza toro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  35. commercial_9666663 - 2 settimane fa

    Dai ragazzi ca….ooo FVCG
    Stop a tutto, polemiche e orrori, PRIMA IL TORO!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  36. Tifoso da Malta - 2 settimane fa

    Super grande Belotti.
    Grande ritorno di Sirigu.
    Stra eccellente Izzo.
    Squadra brava e organizata.
    Scelte giuste di Giampalo.
    Il gruppo c’e’.
    Cosi tutto e’ possibile.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  37. Leo - 2 settimane fa

    Che questo 0-3 non sia la scusa per dire che adesso la squadra è OK e quindi non servono acquisti…servono eccome!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  38. Pacman - 2 settimane fa

    Sono contento. Grande Belotti è tutta la squadra. Si intravede un buon giocatore in Goyak, ha testa e forse anche piedi. Felicissimo per Izzo dopo un anno di insulti e ingiurie continue, gioca alla morte, benissimo segna e fa vedere l’attaccamento, a dispetto di quello che è stato detto fino ad adesso

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  39. barrieradimilano - 2 settimane fa

    Giampaolo e Dai Cazzooo … forza ragazzi, FORZA TOROOOOO

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  40. Mimio - 2 settimane fa

    Non lo dico da adesso, per salvarsi bisogna recuperare al 100% gli unici veri giocatori che abbiamo (escluso Belotti ovviamente)ovvero Sirigu e Izzo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  41. Il Vittoria - 2 settimane fa

    Benissimo, ma non cominciamo a dire che dal mercato non ci serve nulla…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  42. Héctor Belascoarán - 2 settimane fa

    Vaffanculo a sta sfiga di merda del 2020 !!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy