Primavera, il pagellone di fine anno: Gemello una sicurezza, Trombini il possibile futuro

Primavera, il pagellone di fine anno: Gemello una sicurezza, Trombini il possibile futuro

I portieri / Una sola presenza in questa stagione invece per Gaetano Fasolino

di Luca Sardo

Terminata la stagione della Primavera del Torino è giunta l’ora dei giudizi e, come fatto nelle scorse settimane con la prima squadra, del consueto pagellone di fine stagione. I granata di mister Coppitelli hanno condotto una stagione molto positiva: i risultati finali sono la vittoria della Supercoppa, la semifinale in campionato, la finale di Coppa Italia e gli ottavi della Viareggio Cup. E’ il momento ora di giudicare i singoli. Partiamo dai portieri.

primavera, gemello

GEMELLO, VOTO 740 presenze (29 in campionato, 6 in Coppa Primavera, 2 nelle fasi finali del campionato, 2 nella Viareggio Cup e 1 in Supercoppa Primavera).                                                                            Al netto di qualche errore iniziale, col passare delle settimane Luca Gemello ha dimostrato di valere eccome. Il portiere arrivato in granata nel 2016 dal Fossano ha dimostrato di essere cresciuto diventando una certezza per la difesa del Torino. Tra le migliori partite disputate dall’estremo difensore classe 2000, si ricordano soprattutto la Supercoppa Primavera vinta ai rigori contro l’Inter grazie alle sue due parate su Zappa e Pompetti e le due grandi partite nei playoff contro Fiorentina e Atalanta, in cui ha tenuto in partita i granata fino all’ultimo grazie ai suoi interventi. Contro i bergamaschi era stato super anche nella gara di ritorno in campionato, quando grazie alle sue parate permise ai compagni di portare a casa l’1-1 finale. Molto bravo tra i pali e abile nelle uscite, ha acquisito sicurezza e personalità di partita in partita. Ora il Torino dovrà decidere il suo futuro: il giocatore non è ancora sotto contratto.

Berretti, Torino-Arezzo, capriolo trombini

TROMBINI, VOTO 6 – 2 presenze (1 in campionato e 1 nella Viareggio Cup)                                                                      Il portiere classe 2001 questa stagione è stato chiamato in causa in sole due occasioni: contro l’Inter in campionato, in cui ha mantenuto anche la porta inviolata, e contro il Norchi Dinamoeli Tbilisi nella Viareggio Cup. Luca Trombini dopo aver fatto tutta la trafila delle giovanili con il Torino, Trombini viene mandato in prestito alla Pro Vercelli nella stagione 2016/2017. Nell’Under 17 dei Leoni gioca 5 partite in campionato, per poi, la stagione successiva, tornare al Torino. Con l’Under 17 granata colleziona 17 presenze nella stagione 2017/2018. Quest’anno la promozione come secondo in Primavera, alternando questo ruolo a quello di portiere della Berretti. Trombini, in caso di partenza di Gemello, sembrerebbe il favorito per essere il portiere titolare della prossima stagione, ma nulla è ancora detto.

Primavera, Torino-Virtus Entella, fasolino

FASOLINO, NG – 1 presenza (Viareggio Cup)                                                                                                                                Gaetano Fasolino questa stagione ha giocato solamente una partita, nella Viareggio Cup contro il Rieti. Cresciuto nelle giovanili del Brescia, colleziona con l’Under 17 della squadra lombarda 5 presenze in campionato, per poi passare al Sassuolo nell’agosto 2016. Con i neroverdi raccoglie 6 presenze con l’Under 17 e 1 con la Primavera, subendo 10 reti in totale. Il 17 agosto 2018 approda infine alla corte di Federico Coppitelli nel ruolo di terzo portiere della rosa. Il suo futuro è probabilmente lontano da Torino.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. prometeora - 2 settimane fa

    dipenderà dal mercato. Non arrivasse nessuno per la porta ci si affiderà ad uno fra Trombini e Lewis. Finito questo ottimo biennio il prossimo anno a meno di sorprese ci sarà da soffrire per non fare la fine di Genoa e Milan retrocesse.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy