Toro News
I migliori video scelti dal nostro canale

toro

Rimborsi agli abbonati, la situazione in Serie A. Per i tifosi del Toro attesa agli sgoccioli

Focus on / Cairo ha già dichiarato pubblicamente di voler rimborsare gli abbonati del Toro e in questi giorni comunicherà le modalità. Gli altri club di Serie A, invece?

Silvio Luciani

""Gli abbonati del Torino hanno diritto al rimborso" ha dichiarato a fine marzo il presidente Urbano Cairo. Breve ma efficace: il club granata rimborserà gli abbonati che non hanno potuto assistere al finale di campionato a causa del coronavirus. Ciò che manca da sapere sono le modalità con cui tutto ciò verrà fatto ma, anche su questo fronte, dovremmo essere vicini ad una soluzione: secondo ciò che Toro News ha raccolto, è questione di giorni per quanto riguarda la comunicazione delle modalità per i rimborsi agli abbonati.

"LA CLAUSOLA VESSATORIA - Anche perché bisogna riconoscere al club di Via dell'Arcivescovado di aver già posto le basi a differenza di molti altri club in Serie A. Il Toro di Cairo e il Bologna di Saputo sono stati i primi a modificare le clausole vessatorie del contratto di abbonamento che impediscono il rimborso dell'abbonamento per qualsiasi motivo, inserendone una che stabilisce che, in una situazione come quella degli stadi a porte chiuse, la società risarcisce la parte di abbonamento non goduta, come già accade con un singolo biglietto. Sembrerebbe del semplice buon senso, e invece guardando agli altri club di Serie A la situazione non è così semplice.

"E LE ALTRE? - Il Parma ha seguito a ruota Toro e Bologna, ma l'Antitrust sta indagando su 11 squadre di Serie A (Atalanta, Brescia, Cagliari, Genoa, Inter, Lazio, Lecce, Milan, Juventus, Roma e Udinese) per presunte violazioni dei diritti dei consumatori, proprio inerenti alle clausole di cui sopra. Detto ciò, sono 12 i club che si sono già adoperati tramite la modalità dei Voucher: Bologna, Cagliari, Fiorentina, Juve, Lazio, Napoli, Parma, Roma, Samp, SPAL (altra società che dopo l'indagine dell'Antitrust ha seguito il Torino), Udinese e Verona hanno già agito, rimborsando i propri tifosi con voucher spendibili in 18 mesi per merchandising oppure biglietti e abbonamenti alla prossima stagione, così come previsto dal Decreto-legge "Cura Italia". Dopo mesi di indiscrezioni, l'attesa sembra essere (quasi) finita anche per i tifosi del Torino.

Potresti esserti perso