Rimborsi agli abbonati, la situazione in Serie A. Per i tifosi del Toro attesa agli sgoccioli

Rimborsi agli abbonati, la situazione in Serie A. Per i tifosi del Toro attesa agli sgoccioli

Focus on / Cairo ha già dichiarato pubblicamente di voler rimborsare gli abbonati del Toro e in questi giorni comunicherà le modalità. Gli altri club di Serie A, invece?

di Silvio Luciani, @silvioluciani_

“Gli abbonati del Torino hanno diritto al rimborso” ha dichiarato a fine marzo il presidente Urbano Cairo. Breve ma efficace: il club granata rimborserà gli abbonati che non hanno potuto assistere al finale di campionato a causa del coronavirus. Ciò che manca da sapere sono le modalità con cui tutto ciò verrà fatto ma, anche su questo fronte, dovremmo essere vicini ad una soluzione: secondo ciò che Toro News ha raccolto, è questione di giorni per quanto riguarda la comunicazione delle modalità per i rimborsi agli abbonati.

LEGGI ANCHE: Parisi (Federsupporter): “Rimborso abbonamenti? Il Toro uno dei pochi club al fianco dei tifosi”

LA CLAUSOLA VESSATORIA – Anche perché bisogna riconoscere al club di Via dell’Arcivescovado di aver già posto le basi a differenza di molti altri club in Serie A. Il Toro di Cairo e il Bologna di Saputo sono stati i primi a modificare le clausole vessatorie del contratto di abbonamento che impediscono il rimborso dell’abbonamento per qualsiasi motivo, inserendone una che stabilisce che, in una situazione come quella degli stadi a porte chiuse, la società risarcisce la parte di abbonamento non goduta, come già accade con un singolo biglietto. Sembrerebbe del semplice buon senso, e invece guardando agli altri club di Serie A la situazione non è così semplice.

LEGGI ANCHE: Ricardo Rodriguez in arrivo a Torino: domani le visite mediche

E LE ALTRE? – Il Parma ha seguito a ruota Toro e Bologna, ma l’Antitrust sta indagando su 11 squadre di Serie A (Atalanta, Brescia, Cagliari, Genoa, Inter, Lazio, Lecce, Milan, Juventus, Roma e Udinese) per presunte violazioni dei diritti dei consumatori, proprio inerenti alle clausole di cui sopra. Detto ciò, sono 12 i club che si sono già adoperati tramite la modalità dei Voucher: Bologna, Cagliari, Fiorentina, Juve, Lazio, Napoli, Parma, Roma, Samp, SPAL (altra società che dopo l’indagine dell’Antitrust ha seguito il Torino), Udinese e Verona hanno già agito, rimborsando i propri tifosi con voucher spendibili in 18 mesi per merchandising oppure biglietti e abbonamenti alla prossima stagione, così come previsto dal Decreto-legge “Cura Italia”. Dopo mesi di indiscrezioni, l’attesa sembra essere (quasi) finita anche per i tifosi del Torino.

7 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. mah... - 1 mese fa

    Attendiamo l’annuncio delle mirabolanti “modalità di rimborso”… intanto qualche ipotesi plausibile…
    Offrirà, come “modalità di rimborso”:

    A) Un abbonamento mensile a Diva e Donna (solo se si compra a scelta Tvmia, NuovaTV o DIpiù)
    B) Dieci ingressi gratis al Filadelfia per gli allenamenti del lunedì mattina.
    C) Sei giri gratuiti nella “Feel Safe” per disinfettare il cane, il gatto o il canarino (solo se in coppia con un criceto).
    D)Una serata a cena con Comi (ma da una certa portata in poi pagate voi…).

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. periodista - 1 mese fa

    Ovviamente il giornalaio ha dovuto cedere, per non incappare in guai peggiori: oltre alla clausola vessatoria, abbiamo anche un evento eccezionale e straordinario come una pandemia.

    Se le società non volessero rimborsare e l’abbonato decidesse di sporgere querela/denuncia, anche con l’appoggio dell’Unione Consumatori, il giudice, oltre ad imporre alla società il rimborso immediato dell’abbonamento, darebbe alla società medesima una stangata pecuniaria da farla piangere per un bel po’ di tempo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Innav (CAIRO RESTA CON NOI) - 1 mese fa

      Niente, gli 11 meno sono dei proprietari delle squadre. Ti quereleranno.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Innav (CAIRO RESTA CON NOI) - 1 mese fa

    Fossi abbonato non chiederei un cent indietro. Lo spettacolo finche aperto è stato entusiasmante. Mi sembrerebbe di essere un approfittatore.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Bischero - 1 mese fa

    Urbano promette sempre quello che mantiene…. Mi auguro che non ridia indietro un centesimo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. paulinStantun - 1 mese fa

      Sei veramente ridicolo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Bischero - 1 mese fa

        Grazie servo

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy