Seduta fisica, tutta la mattina senza il pallone

di Rosso/Maccario

 

Cancelli della Sisport aperti sin dalle 10.00 puntuali e parcheggio gremito dalle auto dei giocatori, ma la seduta della squadra di Lerda comincia con la consueta sessione fisica del martedì in palestra: il rumore delle macchine e degli attrezzi fanno da sottofondo ai brividi gelati della manciati di tifosi già presenti sugli spalti a caccia del timido sole mattutino per scaldarsi.

Un…

di Redazione Toro News

di Rosso/Maccario

 

Cancelli della Sisport aperti sin dalle 10.00 puntuali e parcheggio gremito dalle auto dei giocatori, ma la seduta della squadra di Lerda comincia con la consueta sessione fisica del martedì in palestra: il rumore delle macchine e degli attrezzi fanno da sottofondo ai brividi gelati della manciati di tifosi già presenti sugli spalti a caccia del timido sole mattutino per scaldarsi.

Un gruppetto di giocatori – tra i quali spiccano Budel, Stevanovic, Carrieri, De Feudis e Bassi – capitanati dal preparatore atletico sono entrati sul campo da calcetto per iniziare gli esercizi di riscaldamento: corsa lenta, stretching e saltelli, percorsi ad ostacoli e slalom tra i birilli con allunghi finali per preparare i muscoli alla seduta tecnica vera e propria.

Sul campo principale, invece, sono entrati soltanto Bianchi, D’Ambrosio e Garofalo che stanno svolgendo esercizi molto simili a quello del resto del gruppo agli ordini del vice-Lerda, Destro.

Terminati gli esercizi atletici i giocatori sono rientrati tutti in palestra; nel frattempo si vedono al centro Sisport anche il diesse Petrachi ed il team manager Giacomo Ferri.

Il grosso del gruppo, rimpolpato anche dai Primavera Giammario Comi e Umberto Miello, è rientrato sul campo da calcetto dove sta svolgendo alcuni esercizi fisici molto specifici sulla potenza, mentre sul campo principale si allena a parte il solo Zanetti.

Dopo numerosi esercizi fisici svolti nel breve – portieri esclusi – la sessione si è conclusa senza che i giocatori vedessero mai il pallone: evidentemente il calo nella ripresa dell’ultima gara contro il Cittadella deve aver spinto Lerda ed il suo staff ad intensificare il richiamo di condizione fisica post pausa invernale.

Oggi pomeriggio, invece, l’allenamento sarà a porte chiuse.

 

(foto: M. Dreosti)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy