Serie A, il giudice sportivo: Torino e Spal senza squalificati

Serie A, il giudice sportivo: Torino e Spal senza squalificati

Madragora salterà il prossimo turno per espressioni blasfeme ma tornerà per la gara contro i granata

di Marco De Rito, @marcoderito

Il giudice sportivo ha preso le proprie decisioni dopo il secondo turno di campionato. Torino e Spal non contano squalificati in vista della prossima gara. L’Udinese dovrà fare meno di Mandragora a cui è stato dato un turno per espressioni blasfeme.  Salterà la partita contro la Fiorentina ma tornerà per il match contro il Toro. Per il calciatore c’è stata la prova tv come riporta il comunicato della Lega: “Considerato che il calciatore bianconero, imprecando senza rivolgersi ad alcuno dei presenti, veniva, tuttavia, chiaramente inquadrato dalle riprese televisive mentre proferiva espressioni blasfeme, individuabili dal labiale senza margini di ragionevole dubbio, e che, pertanto, tale comportamento deve essere comunque sanzionato ai sensi dell’art. 19, comma 3bis, lett. a), e della richiamata normativa sulla prova televisiva; delibera di sanzionare il calciatore Rolando Mandragora (Soc. Udinese) con la squalifica per una giornata effettiva di gara”. L’altro giocatore che dovrà scontare un turno di squalifica è Santos Da Silva del Sassuolo.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy