Serie A, turno infrasettimanale “ridotto” dalla Supercoppa. Big match a San Siro

Serie A, turno infrasettimanale “ridotto” dalla Supercoppa. Big match a San Siro

Presentazione Serie A / Due big match nella diciottesima giornata del campionato italiano: Inter-Lazio e Fiorentina-Napoli

di Raffaele Lima, @RLima_21

Mancano sempre meno giorni all’inizio delle vacanze natalizie, pausa invernale che “congela” momentaneamente la Serie A, fino all’inizio del prossimo anno solare. Il diciottesimo turno del campionato italiano ha inizio proprio stasera, con un match nel quale non mancherà di certo lo spettacolo: Atalanta-Empoli. Due squadre per le quali la vittoria è davvero un imperativo se vogliono sul serio raggiungere le rispettive mete di fine stagione. Agli Atleti Azzurri d’Italia, Atalanta ed Empoli arrivano rispettivamente da un pareggio contro il Milan e da una vittoria contro il Cagliari, un mattoncino importante – quello messo dai Delfini – in vista di una salvezza non proprio facile. Al Torino, un passo falso da parte dei bergamaschi non dispiacerebbe affatto, soprattutto dopo i recenti “fallimenti” da parte dei granata.

L’altro appuntamento della Serie A sarà invece nella giornata di domani, con un big match dal sapore continentale: Inter-Lazio, nel quale il mister nerazzurro – Pioli – affronterà il proprio passato, ovvero quello biancoceleste. Giorno 22 invece, giocheranno il resto delle squadre, tutte alle 20.45. Altro match da metà classifica sarà Cagliari-Sassuolo, con i sardi che devono rifarsi dall’ultima sconfitta rimediata contro la squadra guidata da mister Martusciello. Il neroverdi invece, sono reduci da una sconfitta contro l’Inter in casa: i nerazzurri hanno batutto la formazione di Di Francesco per 1-0, grazie ad una rete di Antonio Candreva. Altra duello dal sapore europeo sarà anche Fiorentina-Napoli: in quel dell’Artemio Franchi infatti, Paulo Sousa proverà a tutti i costi di fermare l’avanzata dei partenopei che, reduci da una goleada proprio contro i granata, si stanno dimostrando giornata dopo giornata una delle squadre più in forma del campionato della penisola. Una missione non di certo facile per l’allenatore portoghese, i cui giocatori daranno comunque l’anima al fine di conquistare questi famosi tre punti contro una diretta concorrente per  le posizione alte della classifica.

Da non dimenticare il duello della lotta salvezza, ovvero Pescara-Palermo. Per le due squadre sbagliare è assolutamente vietato: chi sbaglia, ne pagherà le conseguenze a fine stagione, in termini di salto di categoria. I rosanero del neo allenatore Eugenio Corini, sono reduci di una favolosa vittoria contro il Genoa di Juric – prossima avversaria del Torino – in rimonta. Il morale dunque, in quel di Palermo, è molto alto, anche proprio grazie al nuovo tecnico. Per Max Oddo non sarà dunque una passeggiata ipotecare questi tre punti, i quali dovranno essere assolutamente sudati. La Roma di Spalletti dovrà vedersela invece contro il Chievo Verona in una sfida tutt’altro che pronosticabile. I giallorossi, dopo la disfatta allo Juventus Stadium, dovranno rialzarsi se vorranno veramente lottare ancora per lo scudetto.

Altro match di questa diciottesima giornata di Serie A sarà Sampdoria-Udinese, partita da metà classifica che vede protagonista due squadre che stanno attraversando rispettivamente due momenti completamente diversi: i friulani sono infatti reduci da tre vittorie consecutive, mentre i liguri da due sconfitte. La Juventus e il Milan, impegnati nella Supercoppa italiana, in questa settimana non giocheranno, le partite contro Crotone e Bologna sono state rinviate infatti a giorno 8 gennaio. Infine il Torino affronterà il Genoa guidato dal croato Juric, allo Stadio Grande Torino, in una sfida in cui, l’imperativo per la squadra granata, sarà soltanto vincere, senza nessun margine d’errore, soprattutto dopo la figuraccia rimediata al San Paolo contro il Napoli di Sarri.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy