Zaza e Belotti sono compatibili?

Zaza e Belotti sono compatibili?

Sondaggio / Semplicemente incompatibili o questione di intesa da affinare?

di Redazione Toro News

Un tema su cui si è molto discusso a partire dalle primissime giornate di questo campionato è quello riguardante la coesistenza di Andrea Belotti e Simone Zaza. Due centravanti che possono rappresentare il futuro della Nazionale ma che, fino a questo momento, hanno faticato a dare il meglio quando schierati contemporaneamente in campo. I due sono compatibili? A voi la parola.

Caricamento sondaggio...

Torino, nodo Belotti-Zaza: restano i dubbi sulla compatibilità

15 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. halbert883 - 7 mesi fa

    Gigi Radice aveva fatto convivere alla grande Pulici e Graziani.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Kieft - 7 mesi fa

    Il motivo perché hanno preso zaza lo devo ancora capire …..per favorire qualche procuratore ? Per vendere belotti? Sicuramente non per rafforzare la squadra con un progetto sensato ….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Michele Nicastri - 7 mesi fa

    Incompatibili, ma soprattutto Zaza è inutile, un altro Niang.
    Da non riscattare se si può, altrimenti da rivendere perdendoci il meno possibile.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. luna - 7 mesi fa

    Zaza, ha fatto una sola buona (parte di) gara contro il Chievo, per il resto mi é sembrato scocciato e svogliato, non credo siano compatibili e di certo non per quanto visto sino ad ora nemmeno complementari.
    Dorei che sono l’uno il naturale sostituto dell’altro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Bischero - 7 mesi fa

    Per giocare a 2 devono saper duettare. E onestamente avete visto tutte che piedi che hanno… Il meglio delle loro carriere lo hanno dato giocando come unico terminale offensivo. Il gallo con sinisa e Zaza a Sassuolo. Il mister non li vede assieme. Quando hanno giocato assieme hanno fatto pena. Ma per quale assurdo motivo dobbiamo per forza farli giocare assieme?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. gpmorano - 7 mesi fa

    Brevi considerazioni. 1 – Vorrei che lo fossero ma ho seri dubbi; troppo simili – 2 – Per favore, non paragoniamoli a Graziani e Pulici che si completavano (e poi altri tempi e altro calcio) – 3 – Citerei piuttosto Casagrande ed Aguilera, che pure si completavano. A questo punto, per giocare a due davanti, meglio uno piccolo e rapido (non Zaza ma un Simeone, anche se non necessariamente lui). – 4 – Se la partenza di Ljajic è conseguenza dell’arrivo di Zaza… ahi ahi ahi…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. leoj - 7 mesi fa

    sono incompatibili solo con mazzarri.
    che a sua volta, è incompatibile con il calcio moderno

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Gig66 - 7 mesi fa

    INFATTI, se il gallo va sulle fasce , non fa altro che agevolare il compito dei difensori , inoltre toglie spazio ai laterali i quali non sanno più che fare …. Ma queste cose , che tutti vedono , e sono l’abc del calcio , non possiamo dirgliele noi , tocca al mister incavolarsi e dire a Belotti che DEVE stare dentro l’area di rigore. Se giochiamo di rimessa il discorso cambia , ma con.le squadre che si chiudono ci vuole gente in area , un rimpallo , una spinta( scusate quella tanto non la vedono mai …),
    insomma basta fare casino in campo come domenica !!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. morassut.maur_874 - 7 mesi fa

    Speriamo sia solo questione di tempo, ma qualche dubbio c’è l’ho.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Tony polster - 7 mesi fa

    Assolutamente si.soprattutto se il Gallo fa il centravanti e Zaza gli gira intorno.quando li ho visti insieme ho visto che fanno il contrario

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Gig66 - 7 mesi fa

    Sinceramente, con il potenziale che abbiamo in rosa, non mi va giù che il mister faccia fare la seconda punta a Baselli …. A questa stregua allora non si doveva lasciar partire Ljaijc!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Riba - 7 mesi fa

    Pulici e Graziani erano compatibili? Si certo Radice credeva in loro e giocavano insieme in allenamento e in partita! Mazzarri è compatibile con Belotti e Zaza? Io credo di no…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. granata - 7 mesi fa

    Ha detto Zaccarelli durante la presentazione del libro di Bramardo e Strippoli (c’è il video su questo sito): “Radice è stato un innovatore che è riuscito a far convivere Pulici, Graziani e Claudio Sala senza far perdere equilibrio alla squadra. Invece oggi fanno fatica a farne giocare uno là davanti…”. Mi pare evidente il suo parere.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. alètoro - 7 mesi fa

    Personalmente ritengo che l’intesa tra il “Gallo” e Zaza è ancora da affinare. E’ vero, nelle sole 2/3 circostanze in cui Mister Mazzarri li ha schierati insieme la loro intesa si è rivelata inferiore alle aspettative ma, ribadisco, approfittando della sosta di campionato, credo che il tecnico toscano e il suo Staff,durante gli allenamenti al Campo Filadelfia, debbano insistere nel trovare la quadra tattica che consenta la coesistenza di una coppia di attaccanti che sulla carta potrebbe, negli auspici di tutti i cuori granata, rivelarsi nel tempo assai prolifica.
    Nel caso di contemporaneo utilizzo di entrambi, credo che Iago Falque agisca alle loro spalle nel ruolo di trequartista oppure, in un modulo 3-4-3 più offensivo continui ad essere esterno di reparto a destra con assoluta libertà di svariare facendo da collante tra centrocampo e attacco, come d’altronde lo spagnolo ha sempre fatto egregiamente con ottimi risultati.
    Naturalmente la soluzione tattica migliore per la loro coesistenza è affidata alla competenza di Mazzarri. Alè TORO!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Vanni - 7 mesi fa

      Si si. Peccato che questi conosca bene solo un modulo. L’altro che apprezza è 6 attaccanti alla caxxo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy