Toro News
I migliori video scelti dal nostro canale

gazzanet

Spezia e Benevento scappano, il Torino no: sarà duello-salvezza col Cagliari?

Approfondimento / Gli ultimi risultati hanno evidenziato questo aspetto: la lotta salvezza nelle ultime giornate potrebbe riguardare pochissime squadre

Gualtiero Lasala

"Un posto in palio, due o tre squadre a contenderselo. Si parla naturalmente della corsa alla salvezza della Serie A, che sta entrando nel vivo essendo arrivato il campionato al cuore del girone di ritorno. Gli ultimi risultati aprono delle riflessioni sull'aspetto che la lotta potrà assumere nelle ultime giornate: si profila infatti una corsa ristretta a pochissime squadre. Sarà un futuro tutto da scrivere nel quale ogni punto conquistato sarà fondamentale e ogni errore potrebbe essere fatale.

RISULTATI - Nel corso dell'ultima giornata di campionato il Torino ha perso contro la Sampdoria per 1-0, rimanendo inchiodato a 23 punti: non è riuscita, la squadra granata, a staccarsi dalle ultime tre, che hanno perso le rispettive partite della 28ª giornata. Ma questa non è stata l'unica cattiva notizia che l'ultima giornata ha "regalato" al Torino, perchè nello stesso momento, Benevento e Spezia hanno ottenuto un successo importante (i campani addirittura nello stadio della Juventus) che le porta al momento a 29 punti, al pari della Fiorentina, con 6 punti di vantaggio sul Torino e 7 sul Cagliari. A 10/11 partite dal termine è impensabile ritenere queste tre squadre già salve, però il margine è sicuramente tranquillizzante e si sono sensibilmente avvicinate alla salvezza.

"DESTINO - Il finale di campionato appare più che mai incerto ma il Torino ha ancora un vantaggio, quello di essere padrone del proprio destino. Come detto in apertura, il Toro di Nicola ha ancora una partita da recuperare (contro la Lazio) e ha anche un punto in più della terzultima in classifica, il Cagliari (e i granata hanno anche il vantaggio di una attuale miglior differenza reti, fattore decisivo in caso di arrivo a pari punti coi sardi). Il lato negativo è invece che, in generale, più squadre ci sono alle spalle e più possibilità ci sono di salvarsi. Oggi, invece, quello che si prospetta è una lotta fino all'ultimo sangue tra due o tre squadre: il Torino, il Cagliari e forse il Parma, che ultimamente ha dato comunque dei segnali di vitalità. E tra queste potrebbe salvarsene solo una.

https://open.spotify.com/episode/1ca61F9J4V6CBOnSDESrLu?si=XcxeZ8swQHOehyuedv1u3w

Potresti esserti perso