Stati Uniti-Uruguay, un’altra occasione per Laxalt: il Toro lo osserva e lo aspetta

Stati Uniti-Uruguay, un’altra occasione per Laxalt: il Toro lo osserva e lo aspetta

Focus on / La Celeste sarà in campo nella notte (fischio d’inizio alle 2) al Busch Stadium di Saint Louis in Missouri. L’esterno sinistro dovrebbe essere ancora titolare

di Redazione Toro News

L’ultimo a rientrare agli ordini di Walter Mazzarri a Torino sarà uno degli ultimi arrivati, ovvero Diego Laxalt. L’esterno sinistro, infatti, sarà impegnato ancora questa notte con la sua nazionale. L’Uruguay affronterà al Busch Stadium di Saint Louis, famoso soprattutto per il baseball, gli Stati Uniti. L’ex laterale del Milan dovrebbe essere schierato per la seconda volta titolare dal commissario tecnico Oscar Tabarez.

TERZINO SINISTRO Nel primo match amichevole con la Costa Rica Laxalt ha trovato spazio come laterale difensivo sinistro nella difesa a 4 di Tabarez, facendo reparto insieme a Caceres, Coates e Giménez. Il neo granata ha sfornato una prestazione molto convincente e ha contribuito alla vittoria della Celeste per 2 a 1. I segnali mandati dalla Costa Rica sono, perciò, stati molto incoraggianti per Walter Mazzarri e il suo staff. Laxalt, infatti, ha dimostrato di avere un buon passo, garantendo sgroppate costanti sulla fascia di sinistra per 82 minuti (nel finale è stato sostituito con Matias Vina).

STATI UNITI Alle 2 ora italiana scatterà l’ultima fatica extra continentale per Laxalt. Sarà un’amichevole di prestigio in vista della Coppa America 2020. Tabarez dovrebbe dare nuovamente fiducia a Laxalt e presumibilmente lo farà agire ancora in difesa nel suo 4-1-4-1. Al termine del match di Saint Louis Laxalt farà ritorno in Italia e si metterà a disposizione di Mazzarri. Intanto, il tecnico toscano già stanotte potrà verificare una volta di più la condizione di Laxalt, prima di iniziare ad allenarlo in vista del posticipo di lunedì 16 con il Lecce.

 

Andrea Calderoni

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy