Torino, 11° posto per media spettatori: davanti ci sono anche Bologna, Lecce e Genoa

Torino, 11° posto per media spettatori: davanti ci sono anche Bologna, Lecce e Genoa

Focus on / 22.104 presenze medie nelle prime nove uscite casalinghe per i granata. Spettatori complessivi: 198.940

di Andrea Calderoni

Una presenza media pari a 22.104 spettatori per il Torino in questa prima metà di campionato. Lo stadio “Olimpico-Grande Torino” ha ospitato in totale poco meno di 200mila persone nelle prime nove uscite di questa Serie A. E, in totale è stato utilizzato per il 79%, avendo una capienza certificata di 27.994 spettatori. La gara con più presenze è stata quella del 2 novembre alle 20.45 contro la Juventus (26.664), che è anche il record assoluto di affluenza da quando i granata sono tornati a giocare le gare interne all’ex Comunale. Circa 600 persone in meno per Torino-Inter (26.059). Peggiori partite dal punto di vista del tifo sugli spalti la prima contro il Sassuolo il 25 agosto (16.536) e l’ultima contro la Spal il 21 dicembre (18.553).

UNDICESIMO POSTO – Per numero di presenze complessive nel primo scorcio di stagione il Torino si colloca all’ottavo posto dietro ad Inter, Milan, Juventus, Fiorentina, Roma, Lazio e Napoli. Come percentuale di utilizzo, invece, i granata si trovano in quinta posizione: Juventus e Cagliari con il 96% sono inarrivabili, mentre sono abbastanza vicine al 79% del Torino Inter e Udinese. Al di sopra della soglia dei 22.104 spettatori medi a gara ci sono dieci squadre, tra cui anche Bologna, Lecce e Genoa. Bisogna anche tenere in considerazione un aspetto. I numeri del Torino sono agevolati dal fatto che i granata hanno già affrontato tra le mura amiche formazioni come il Milan, il Napoli, la Juventus e l’Inter, quelle con un seguito di tifosi più numeroso che attirano dunque più presenze in tutto lo stadio. Tra l’altro il Torino ha già affrontato nove gare casalinghe, come altre 8 squadre (le restanti 11 sono ferme a otto partite interne).

DECISIVO IL RENDIMENTO – Nel girone di ritorno ci saranno, perciò, meno match sulla carta succosi in quanto ad affluenza prevista. Tra i più significativi a fine gennaio l’Atalanta, a marzo la Lazio e a metà maggio la Roma. Tuttavia, la vera discriminante sulla presenza di spettatori al “Olimpico-Grande Torino” sarà il rendimento del Torino di Walter Mazzarri. Se le cose dovessero migliorare, allora si potranno registrare come a metà settembre contro il Lecce quasi 22mila presenze; altrimenti, i dati sono destinati a peggiorare sensibilmente anche sotto questo punto di vista, soprattutto se la stagione granata dovesse trasformarsi in anonima.

39 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-13967438 - 3 mesi fa

    Posto che ora c’è neve in abbondanza e finché c’è la sovrapposizione sci/Toro (vista la stagione brillantissima che si è prospettata) porta a depennare, coventrizzare e ablare qualunque idea che il secondo prevalga sul primo, il mio abbonamento se non entro fa presenza comunque oppure no?
    Perché ho il timore che non solo se sono a godermi la montagna, ma anche se avessi le membra ammollo nelle calde acque di Zanzibar, di far parte della “media” attiva nonostante che prima di maggio venti venti (come usa dire gggggiovvvvane l’anno venturo) che sia casa o trasferta il massimo dello spazio che riceverà la squadra di quelli di adesso vestiti in granata è una notifica sullo smartphone a esequie di giornata avvenute, e al 100% qualsiasi sia il risultato visualizzato il massimo sarà “ah beh… vinto” “ah beh… pareggiato” “ah beh… perso”.
    Mercenari che si sono meritati il trattamento bieco della indifferenza malcelata (perché l’indifferenza, quella vera, sarebbe invece un lusso serio).
    Papillon

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Mik - 3 mesi fa

    E te pareva che non usciva puntualmente dalla redazione il solito trito e ritrito articolo sulla presenza allo stadio, quando il toro va male. E dopo questo seguirà quello sulla piazza difficile, pretenziosa, che non lascia lavorare in pace a differenza di altre realtà dove sono tutte rose e fiori. Come a voler rimarcare tra le righe quello che da tempo il presidente e altri scaricabarile vanno dicendo giusto per scrollarsi le colpe di dosso e buttarle altrove. Allora innanzitutto una media di 22.000 tifosi granata a partita, sottolineo in uno stadio da 28.000 e non da 70.000, considerando che dai 28 ci sono da togliere pure i posti occupati dagli ospiti direi che c’è da leccarsi le dita per lo spettacolo offerto. Voglio dire manca poco ad esaurirlo vista la capienza esigua, ma che per sto toro è più che adeguata, no?! Allora di cosa stiamo parlando?! Fossero anche di più i tifosi, perché invece di sta cairese abbiamo a che fare anche solo con il toro di mondonico, dove li metteremmo gli esuberi? Seduti a bordo campo o sul tetto dello stadio?! Inoltre c’è da considerare che differentemente dal passato in termini di soldi non necessariamente stadio meno pieno significa per forza meno incassi visto che una buona parte di chi resta a casa guarda la partita in payperview e quindi non di certo a gratis.
    Poi che paragoni fate, cara redazione : a Lecce come a Bologna ci sono molte meno aspettative e gli stimoli sono alti anche solo per una lotta salvezza o perché giocano in serie A. Se permettete qui stiamo parlando del Torino ed è normale che la gente dopo 25 anni, di cui 15 di Cairo, si aspetti un po’ di più del 1-2 in casa contro l’ultima in classifica. Tifosi che ricordo sono stati più volte illusi da un presidente che a più riprese prometteva con un po’ di pazienza di riportare questa società nelle posizioni a lei più consone, nominando addirittura la champions. Nessuno lo ha mai costretto a fare tali dichiarazioni e forse un po’ più di sincerità fin dall’inizio sarebbe stata più gradita!
    Provo a girare la cosa al contrario che trovo decisamente più sensata : fai un progetto, una squadra e un ambiente valido, in crescita secondo le vere e proprie potenzialità, senza guardare alla sudditanza verso gli agnelli o sempre e solo ai propri interessi personali, e vedi come la gente ti viene e ti riempie lo stadio. Fai il contrario e pure il bernabeu o il camponou li riempi solo più con la realtà virtuale!
    É una legge che sta al calcio come la relatività sta ad Einstein.
    Il toro di mondonico al suo apice contava una media di 38.000 spettatori di cui 27.000 abbonati, a significare che quando la squadra c’è la gente accorre.
    Fa male vedere oggi un’Atalanta con pari o forse minori potenzialità economiche di Cairo, con una media di 17.000 spettatori allo stadio (mi ricorda un po’ il Parma di asprilla e crespo) giocare gli ottavi di Champions League e con la quinta posizione in classifica in campionato. O la Lazio con i suoi 35.000 spettatori, quindi sempre meno di quelli del toro di cravero e lentini, terza in campionato, vincitori freschi di una coppa Italia e di una super coppa italiana ai danni proprio della straricca compagine di Venaria e rigiocando tanto per cambiare l’Europa league.
    E di casi del genere, senza sceicchi o russi alle spalle ne è piena l’Europa.
    Un conto, quindi, è potere e un conto è volere. Vero Urbano?!?!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Kurtz - 3 mesi fa

    Dato scandaloso
    Siamo 4 contestatori da tastiera
    Più stadio meno divano borbottoni
    Ma di che ci lamentiamo con certi numeri?
    Ma è possibile avere meno spettatori di lecce genoa o bologna??

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 3 mesi fa

      Ahahaha

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Hic Sunt Leones 61 (A.C. TORINO)® - 3 mesi fa

      🙂

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Il_Principe_della_Zolla - 3 mesi fa

    Persino troppi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Karmagranata - 3 mesi fa

    Un nuovo Presidente, una nuova società, un Filadelfia degno di questo nome, un settore giovanile come da tradizione, un DS e un DG di rango, una squadra che profuma nuovamente di Toro e riempiamo lo Stadio. Cairo devi sparire… SSFT!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. r.ponzon_13686323 - 3 mesi fa

      Facile fare il tifoso così

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Karmagranata - 3 mesi fa

        Se per fare il tifoso del Toro devi prendere un treno chiamato Conca D’oro con partenza da Reggio Calabria alle ore 16.45 e arrivo a Torino Porta Nuova alle 12.30, per poi pranzare velocemente con un panino e andare allo stadio per tifare il vero Toro, ebbene, ti assicuro che lo scrivente ha molto, moltissimo, titolo per essere un tifoso del Toro. E mi fermo qui. SSFT.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. ddavide69 - 3 mesi fa

          Ma lascia perdere tanto è inutile..questo pensa di essere il tifoso per antonomasia.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. ddavide69 - 3 mesi fa

      E certo è meglio fare il tifoso che gode solo quando smettono di prenderti a calci nelle palle. Quello si che è il prototipo del tifoso geniale.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Toro75 - 3 mesi fa

    La gente per andare allo stadio ha anche bisogno di “stimoli”
    L amore per la maglia è tanto ma a volte non basta piu…
    Poi se si vedono prestazioni come l ultima con la Spal è meglio andare in trattoria con la famiglia

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Hastasiempre - 3 mesi fa

    beh ……sono 26 anni che non vinciamo un beato casso di niente , siamo falliti….. di conseguenza anni e anni di serie B ecc ecc , metti uno stadio ridicolo in centro città , 27 000 risicati posti , curve a una lontananza siderale dal terreno di gioco , almeno le prime 5 file di ogni settore dove non vedi correre il pallone e una squadra che da sempre convive con frequenti alti e bassi …in più lo zoccolo duro di noi tifosi è fatto da vere e sanguigne famiglie piemontesi ormai ridotte al lumicino anche a Torino……ed ecco spiegato l’antefatto .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone - 3 mesi fa

      L’anno scorso ho avuto il piacere di vedere il benito stirpe di Frosinone.
      Un gioiellino di stadio da 16000 posti attaccati al campo.
      Uno spettacolo!
      Ecco, forse bisognerebbe ripartire da li

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. altoro - 3 mesi fa

    A questo punto della stagione il dato della media di spettatori a partita è perfettamente allineato all’attuale posizione in classifica della squadra.
    Questo dato è la definitiva conferma della oggettiva realtà dei fatti per cui soltanto l’eventuale entusiasmo peri i risultati sportivi conseguiti dalla squadra costituisce l’elemento trainante per una maggiore affluenza di pubblico allo stadio. Infatti questa verità assolutamente inconfutabile è documentato dall’ottima affluenza di pubblico allo stadio in occasione di TORO – Lecce, alla 3° giornata di campionato, al cui appuntamento la squadra si presento a punteggio pieno in classifica per fallire quindi l’ennesima verifica della verità contro la squadra salentina, ultima in classifica in quel determinato momento, con la sconfitta interna per 1 – 2.
    Alla luce dell’inchiesta giudiziaria che ha decretato oltre 70 DASPO al gruppo denominato Hooligans TORO in Curva Primavera da un paio di settimane circola insistente in città l’indiscrezione secondo la quale essa è frutto di un complotto tra la Società TORINO F.c. e la Questura locale in modo tale che il patron Cairo ha avuto l’opportunità di sbarazzarsi definitivamente dell’ala dura dei suoi contestatori e detrattori.
    Personalmente non ho idea se tale indiscrezione abbia un reale fondamento, tuttavia è certo che se nell’animo di numerosi tifosi granata si innesca un sospetto di questo genere e di tale gravità, dubito fortemente che durante le prossime partite casalinghe il suddetto dato avrà un significativo incremento di presenze allo stadio, anzi al contrario … .
    L’assoluto sciopero del tifo attuato durante TORO – Spal è la tangibile dimostrazione che l’ambiente di contestazione attorno al patron Cairo è divenuto assolutamente pesante.
    Infatti ad oggi ritengo che nel nuovo anno soltanto una auspicabile decisa inversione di risultati sportivi della squadra, nella fattispecie per intenderci un girone di ritorno sostanzialmente “fotocopia” di quello della scorsa stagione, ha il potere di far dimenticare ai tifosi granata questa triste e deplorevole vicenda della Curva Primavera. Alè TORO !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Immer - 3 mesi fa

    La società sta togliendo la voglia di andare allo stadio. Io finché rimarrà lui ci andrò il meno possibile. Poi forse è quello che vuole lui quello per cui è pagato non so ma ci ha tolto tutta la voglia

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. r.ponzon_13686323 - 3 mesi fa

      Bevuto forte ?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. ddavide69 - 3 mesi fa

      Ma di gente contenta ce ne è ancora , probabilmente sempre meno ma è quella che consente a questo presidente di rimanere alla guida nonostante tutto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Andrea63 - 3 mesi fa

    Stadio da 27000posti con curve lontanissime dal campo di gioco la società che non decide mai nulla per far si che il tifoso entri in uno stadio proprio e veda la partita decentemente, anzi gli mette vicino grazie alla solerzia del questore che fa l’alchimista tifosi ospiti con bastoni e mazze e si pretende che lo stadio sia pieno!? Con una squadra mai completa come da stile Cairo e un allenatore che dello spettacolo se ne infischia e quando parla paragona come esempio un gobbo come Chiellini e sta tutti gli allenamenti chiuso dentro il nostro Filadelfia usurpando la memoria di chi ha calcato quel campo! Vi meritate solo il VUOTO!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. abatta68 - 3 mesi fa

      Sono riusciti a chiudersi dentro al Filadelfia, riusciranno anche al comunale… io ne ho abbastanza… resto fuori volentieri, me la sento alla radio, grazie

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. prawn - 3 mesi fa

    Avessi tempo e voglia farei un grafico con piazzamenti, presenza tifosi, media voti in pagella di tutte le annate del toro negli ultimi 20-30 anni…

    A quel punto si capirebbe coi numeri l’ineguatezza di questa dirigenza

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. vecchiamaniera - 3 mesi fa

    11’in classifica come media spettatori,avendo già incontrato ggiuve,Milan,Inter e Napoli con moltissimi tifosi ospiti,alcuni dei quali mi.pare fossero in curva Primavera….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 3 mesi fa

      Più o meno come la media piazzamenti in campionato ..lasciamo perdere poi gli anni in serie b

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. dattero - 3 mesi fa

    Gould.
    Perfetto,schematico e realistico

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. GlennGould - 3 mesi fa

    Un esempio su tutti.

    Torino contro ultima il classifica, la Spal. Intervallo, 1 a 1, intervista a giocatore dell’ultima in classifica: abbiamo pareggiato, nel secondo tempo dobbiamo segnare e vincere.”

    Secondo tempo, l’ultima in classifica segna e vince.

    Ennesima sconfitta, dopo Lecce (da ultima in classifica) Verona , Samp (da ultima in classifica), Parma, umiliazione a Roma, moderata soddisfazione dopo aver perso un derby, e potrei ancora andare avanti un bel po’..

    E poi siamo 11esimi come spettatori.
    Mah, chissa’ come mai…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Anonymus - 3 mesi fa

      Esatto!!!
      Infatti Lecce,Fiorentina, Udinese e Genoa che hanno più spettatori del Toro, hanno dato molte più soddisfazioni e ottenuto ottimi risultati. Senza tralasciare il milan che ha speso oltre 200 milioni in campagna acquisti e quest’anno sta lottando conle m..de strisciate per lo scudetto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. GlennGould - 3 mesi fa

        Il masochismo fa parte del libero arbitrio.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Garnet Bull - 3 mesi fa

          Io andrei allo stadio anche con il toro ultimo in classifica

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. maxx72 - 3 mesi fa

            Io ci andavo con Lerda, cioè a metà classifica in B.

            Mi piace Non mi piace
      2. ddavide69 - 3 mesi fa

        Io farei la firma se il Toro avesse in bacheca i trofei del Milan. L uxinese è andata in champions per due anni. Noi no. La Fiorentina fino al 2016 arrivava quarta o quinta in campionato. Il Genoa ha uno stadio da oltre 40000 posti e anche se fa schifo da tre o 4 anni comunque nel 2015 e arrivata sesta…parliamo anche dell Atalanta che ha uno stadio da 23000 posti e sono tra anni che va in Europa, e la lazio che avrebbe le nostre potenzialità ma ben altre soddisfazioni….continua a dormire

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Anonymus - 3 mesi fa

          Facile prendere solo ciò che fa comodo. Allora seguendo il tuo ragionamentose il toro avesse uno stadio da 40 mila posti come il genoa e oggi sarebbe in lotta per non retrocedere andrebbe tutto bene??? Ma L’atalanta prima cosa ha mai combinato???? Qualche anno fa erano tutti a dire di prendere ad esempio il Novara, che sapeva programmare e che aveva un centro sportivo con i fiocchi ed era andato in serie A mentre il Toro era rimasto in B. Come mai adesso più nessuno dice di prenderlo ad esempio???? Oppure erano degli ignoranti quelli che lo dicevano????La Fiorentina ha vinto l’ultimo campionato nel 1969, vero che nel 2016 era quinta, ma poi è sempre arrivata dietro al toro, quindi se il Toro fosse arrivato quinto nel 2016 e adesso fosse 15 a due punti dalla lotta per non retrocedere tu saresti contento???
          Ultima cosa, il Milan ha vinto con altre regole, infatti poi Berlusconi ha dovuto vendere tutto, con loschi maneggi per rientrare in parte del denaro buttato ed ha lasciato il milan nella cacca.
          Io posso anche andare a dormire, ma tu anche se sei sveglio hai il cervello addormentato.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. ddavide69 - 3 mesi fa

            Guarda che io sono andato a vedermi Tutti gli anni in b di questo vistro MECENATE e si sinceramente mi sotto lepalle non di vedere il toro , ma di farmi prendere per il culo da uno che dopo che gli porto i soldi mi ripete sempre la stessa canzone alla quale credete solo più voi tre o ª cui va bene tutto ma proprio tutto. Il TORO è un altra cosa ma voi vi accorgerete neppure se vi mettessero 2 dita negli occhi. Io andrei a vedere il Toro in b magari con un altro presidente, questo ormai mi ha detto tutto. Andateci voi che siete furbi svegli.

            Mi piace Non mi piace
          2. ddavide69 - 3 mesi fa

            Continui anche ti a prendere gli esempi che ti fanno comodo , ma veramente è ridicolo , non avete contatto con la realtà. Non vi accorgete di nulla di quello che vi succede intorno. Mi prendi l l’esempio della fiorentina, che cosa significa per tevatrivare dietro , ma non ti accorgi che arrivare quinto o sesto invece di non o decimo è diverso che arrivare settimo o ottavo piutt6che decimo o undicesimo???? Se non vai in Europa non serve a nulla! DelLa classifica dei piazzamenti chissenefrega se non raggiungi obbiettivi. Il milan non l ho fatto io come esempio ma rispondo a chi dice che oggi fa schifo pur spendendo tantissimo…ma non siete neanche capaci a leggere.

            Mi piace Non mi piace
    2. FORZA TORO - 3 mesi fa

      fattelo dire dai tifosi di squadre che ci stanno dietro in classifica,il perchè vanno allo stadio

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ddavide69 - 3 mesi fa

        Perché il loro suddetto è la serie a e rimanerci. Noi dovremmo tendere ad altro…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. FORZA TORO - 3 mesi fa

          eh si “siamo sempre con voi”,però se le cose vanno bene,tifosi mediocri

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. r.ponzon_13686323 - 3 mesi fa

            Forza Toro, commento ineccepibile

            Mi piace Non mi piace
          2. ddavide69 - 3 mesi fa

            Ripeto io andavo a vedere il Toro in b. Tu e il tuo compare sotto oltre ad altri tre o quattro siete nella migliore delle ipotesi dei creduloni oppure gente in malafede che il Toro lo avete visto col binocolo

            Mi piace Non mi piace
          3. ddavide69 - 3 mesi fa

            Le cose quando vanno bene? Ma quando ? Ma andate a comprarci un paio di occhiali e scendete dal piedistallo, fatevi furbi

            Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy