Torino a caccia di autostima a San Siro: tre risultati utili di fila mancano da un anno

Focus on / La squadra di Giampaolo è reduce dai primi due risultati utili consecutivi della stagione: fare punti contro una big aiuterebbe a crescere ancora

di Nicolò Muggianu

Consapevolezza nei propri mezzi, autostima e fiducia verso il proseguo della stagione. Questi sono soltanto alcuni dei benefici che porterebbe al Torino un pareggio, o ancor meglio una vittoria, nel prossimo match in programma a San Siro contro l’Inter. L’obiettivo della squadra di Giampaolo è quello di dar seguito ai due risultati utili consecutivi raccolti negli ultimi incontri di Serie A contro Genoa (1-2) e Crotone (0-0).

MILAN, ITALY – JULY 13: Samir Handanovic of FC Internazionale in action during the Serie A match between FC Internazionale and Torino FC at Stadio Giuseppe Meazza on July 13, 2020 in Milan, Italy. (Photo by Claudio Villa – Inter/Inter via Getty Images)

FILOTTO – Uscire imbattuti da San Siro significherebbe per il Torino tornare a mettere in fila tre risultati utili consecutivi a quasi un anno di distanza. L’ultimo filotto di questo tipo risale infatti alla gestione Mazzarri, nel trittico di partite contro Genoa, Fiorentina ed Hellas Verona disputato lo scorso campionato tra il 30 novembre ed il 15 dicembre 2019. In quel frangente, Belotti e compagni racimolarono due vittorie – contro Genoa e Fiorentina – e un pareggio contro il Verona di Juric raccogliendo 7 punti complessivi. Un traguardo che il Torino di Giampaolo riuscirebbe ad eguagliare soltanto in caso di vittoria contro l’Inter, avendo già fatto registrare una vittoria contro il Genoa ed un pareggio contro il Crotone.

Giampaolo

FIDUCIA – Ma al di là dei punti, che pur sarebbero fondamentali per il Torino ancora fermo a quota cinque, per i granata sarebbe fondamentale riuscire ad uscire imbattuti da San Siro per una questione di carattere psicologico. Vincere o pareggiare contro l’Inter di Conte, infatti, significherebbe per il Toro recuperare un po’ di fiducia nei propri mezzi e crescere in consapevolezza con all’orizzonte altri due impegni di fondamentale importanza quali le partite contro la Sampdoria ed il derby contro la Juventus. Far punti a San Siro sarebbe dunque un bel segnale da parte della squadra di Giampaolo: un piccolo-grande mattoncino in termini di continuità che potrebbe aiutare lo spogliatoio e l’ambiente stesso a continuare a lavorare con “fede”.

4 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. lucabenzoni7_8317634 - 7 giorni fa

    Ragaz avverto in Voi del pessimismo : abbiamo già il C-19 almeno tiriamoci su con il ns AMATO TORO che giuoca a pallone ……. mi aspetto una partita veramente difficile, ma vorrei almeno vedere che si ribatte colpo su colpo giocando e correndo per 80 minuti, in crescita costante ….. FT

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. nonnogranata - 7 giorni fa

      Vorrei bonariamente rettificare : per 95 minuti (ricordando anche cosa ci è capitato di recente nei tempi di recupero!)
      Forza TORO

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. lucabenzoni7_8317634 - 7 giorni fa

        Magari: io mi sono tenuto realista perchè eravamo a 60/70 min all’ultima ……. FT

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Nero77 - 7 giorni fa

    A S.Siro per fare risultato pieno!Volando sulle ali dell entusiamo scommetto in 7 punti nelle prossime 3 partite!!Zona Champions arriviamo..

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy