Torino, Baselli fermo ai box: contro l’Inter può scattare l’ora di Soriano

Torino, Baselli fermo ai box: contro l’Inter può scattare l’ora di Soriano

Focus on / Baselli a rischio forfait verso San Siro: Soriano scalda i motori, ma occhio a Lukic

di Silvio Luciani, @silvioluciani_

Dopo la buona prova contro la Roma, la partita di San Siro contro l’Inter può essere un test importante per i granata. Intanto per verificare la tenuta della squadra di fronte ai 60.000 del Meazza, e poi perché gli uomini di Mazzarri oltre a confermare quanto di buono fatto domenica scorsa, dovranno cercare di tradurre il gioco in punti. Domenica potrebbe essere una grande chance anche per Roberto Soriano: il bollettino medico dell’allenamento di ieri ha evidenziato l’infortunio di Baselli. Per questo il nuovo acquisto del Toro – che ha esordito già contro la Roma – potrebbe essere impiegato da titolare nella mediana granata.

CARATTERISTICHE – Intanto perché se mancasse Baselli (le condizioni sono ancora da verificare), l’unica mezzala con caratteristiche simili ed improntate all’inserimento offensivo, sarebbe proprio Soriano. Lukic, infatti, è fondamentalmente un mediano, nonostante Mazzarri lo stia impiegando da interno sin dal ritiro di Bormio. Si è giustamente parlato delle modalità con cui verranno integrati in squadra i nuovi acquisti, visto che Zaza e Soriano sono arrivati a Torino meno di una settimana fa. Per questo il fatto che Mazzarri abbia utilizzato l’unico cambio non forzato per inserire il centrocampista ex-Samp, è indice di quanto il giocatore possa inserirsi velocemente negli schemi. 

Toro, l’allenamento odierno: distorsione al ginocchio per Baselli

BUONI SEGNALI – E infine Soriano ha destato buone impressioni nei dieci minuti in cui è stato impiegato. L’ex Villarreal è un giocatore che manca dai campi della Serie A da 2 anni e il suo rendimento sarà da valutare con più attenzione nelle prossime uscite. Per questo a San Siro potrebbe essere un battesimo granata di fuoco, in cui il centrocampista potrebbe provare a prendersi il Toro. Ora la parola andrà al campo e Soriano sta già scaldando i motori. Obiettivo? Diventare una pedina fondamentale dello scacchiere di Mazzarri.

18 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-14003131 - 1 anno fa

    Magari guadagniamo dalla sua assenza… discontinuo in questo momento.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. FVCG'59 - 1 anno fa

    Ljajic e Lukic sono due nazionali Serbi, da noi tenuti spesso e volentieri in panca.
    È giunta l’ora che si faccia un po’ di sano turnover con Baselli e Rincon così, tanto per mettere un po’ di sana competizione e stimolo ai presunti “titolari” e visto che non sono nelle condizioni fisiche ottimali.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. daunavitagranata51 - 1 anno fa

    Baselli rincon, non mi sono mai piaciuti, sicuramente io non ne capisco un belin di calcio, ma in tutte le partite che io ho visto Baselli e rincon mi hanno un sacco deluso, solo contro le squadrette forse sono apparsi un po meno peggio, per mè sono giocatori da serie B

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. user-14003131 - 1 anno fa

    Per conto mio a centrocampo e attacco, tra infortuni, squalifiche e cambi di modulo ci sarà posto per tutti ….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Madama_granata - 1 anno fa

    Meno male che, se si avanza qualche dubbio su Lyanco, si è contro il Toro!
    Ai nostri giocatori, oggi Baselli, ieri Barreca e Bonifazi, non si risparmia proprio nulla, però! Basta un piccolo infortunio e molti sono pronti a “metter fuori squadra”, criticare, persino insultare!
    Io apprezzo molto Baselli e trovo che contro la Roma sia stato tra i migliori, infatti ho votato Falque e lo stesso Baselli nel sondaggio di Toronews (ho già rimarcato che grandi complimenti li ha raccolti anche dai commentatori Sky, durante la partita!).
    Spero che il nostro giocatore si riprenda presto e zittisca i “maligni” con buone, anzi ottime prestazioni in campo!
    Altrettanto tifo x Soriano, e spero possa dare molto alla causa granata!
    X loro, come x le altre “coppie” nello stesso ruolo, non possiamo augurarci un buon avvicendamento e la miglior resa per entrambi?
    Smettiamola di mettere malumore tra i nostri giocatori, come se ognuno di loro sperasse, anzi bramasse l’infortunio del compagno x potergli “rubare il posto” e mettersi in mostra!
    Gli avversari devono essere quelli delle altre squadre, non i colleghi nel Toro!
    Lo sfogo di Iago Falque (che x me ha tutte le ragioni del mondo) non ha insegnato nulla?
    QUESTI RAGAZZI, supportati dalla Società, DEVONO TUTTI ESSERE MESSI NELLA CONDIZIONE DI RENDERE AL MEGLIO!
    E HANNO DIRITTO TUTTI AL NOSTRO TIFO E ALLA NOSTRA FIDUCIA, X IL BENE DEL TORO!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Max63 - 1 anno fa

    Mi dispiace in quanto non vorrei mai che un giocatore non possa scendere in campo per infortunio, ma in alcuni casi la situazione casuale può essere favorevole.
    Non amo Baselli che come già più volte scritto lo ritengo abulico, poco incline al ritmo e poco incline alla corrida quando ve ne sia bisogno.Ritengo Soriano superiore. Quindi spero relamente che Soriano possa giocare in una partita dove fisicità, ardore e tecnica sono indispensabili per poter uscire con dei punti da San siro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. eurotoro - 1 anno fa

    si pero’ nel 3 4 3 lijaic non rendeva spostato a sx. e si viro’ nel finale di stagione al 3 4 1 2 e lo mise dietro jago e gallo…mi sembra

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. da sempre Toro - 1 anno fa

    concordo. Mazzarri deve alternare il 3-5-2 al 3-4-3 in modo da far giocare campioni come Ljialic, Jago Falque e Edera

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. granata - 1 anno fa

    Come ho già scritto, non ritengo Baselli un giocatore imprescindibile e lo si è visto anche contro la Roma. E’ un rincalzo di lusso, ma non può sbarrare il passo a gente come Ljajic (che infatti è stato nuovamente convocato nella nazionale serba). E poi la campagna acquisti ha puntato su Zaza e Soriano che devono trovare un posto, altrimenti si tratta di investimenti sprecati. A Mazzarri l’ arduo compito di mettere in campo i migliori, anche con soluzioni tattiche e di ruoli innovative. Ritengo che Ljajic, Iago Falque, Soriano, Zaza e Belotti dovrebbero essere le prime scelte e non Berenguer e Baselli. Poi a partita in corso si possono fare i cambi necessari. Il Toro di Radice giocava con Pecci, Zaccarelli, C.Sala, Graziani e Pulici ed ha ottenuto grandi risultati.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. prawn - 1 anno fa

    Okkio che soriano gli frega il posto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. eurotoro - 1 anno fa

    ma noo basellino( spero un giorno di chiamarti basellone…ti mancano solo 10kg.)…mai che ti spari 20 partite di fila…ehh quest’anno te lo devi conquistare ogni giorno il posto da titolare…meite’ rincon soriano ossi duri..e lukic promette bene!…comunque daje daniele hai classe torna presto e diventa piu’ continuo(magari un po di palestra eh..)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Michele Nicastri - 1 anno fa

    Lukic Meité Soriano centrocampo titolare!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. robertozanabon_821 - 1 anno fa

    Sperando che non sia nulla di grave, qualcuno potrebbe dire che abbiamo due notizie, una brutta e una bella. Quella brutta è che si è infortunato Baselli, quella bella è che si è infortunato Baselli.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. SiculoGranataSempre - 1 anno fa

    Soriano per Rincon cambio non forzato? Ma che partite vedete, se le vedete. Rincon era sulle ginocchia.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. bertu62 - 1 anno fa

      Fratello, il “non forzato” è da leggersi come “non dettato da infortunio” come invece negli altri 2 casi, quelli di De Silvestri e di Izzo, che si sono fatti male (!!! DA SOLI???), per cui ha dovuto sostituirli…..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. toroscatenato - 1 anno fa

        Scusate ma prima che si facesse male Izzo il buon Rincon aveva chiesto il cambio
        Quindi direi cambio forzato anche qst

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. ALESSANDRO 69 - 1 anno fa

          Certo che sì…che differenza fa cambiare un giocatore perché è rotto oppure perché è stanco…???Sempre di cambio forzato si tratta…

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. PrivilegioGranata - 1 anno fa

    Soriano Time, Lukic Time.
    Aria nuova a centrocampo.
    Meno ballerine, più giocatori.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy