Torino-Bologna 1-0, Mazzarri: “Verdi sia multato. Contestazione? Non c’entra il calcio”

Torino-Bologna 1-0, Mazzarri: “Verdi sia multato. Contestazione? Non c’entra il calcio”

Post-partita / L’allenatore commenta la gara: “La fortuna ce la siamo meritata. E’ stata una vittoria di gruppo. I ventisette punti con questo tipo di campionato valgono di più”

di Marco De Rito, @marcoderito

LA PARTITA

TURIN, ITALY – JANUARY 12: Torino FC head coach Walter Mazzari reacts during the Serie A match between Torino FC and Bologna FC at Stadio Olimpico di Torino on January 12, 2020 in Turin, Italy. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

Al termine della gara tra Torino e Bologna ha parlato Walter Mazzarri. Di seguito le sue dichiarazioni: “Complimenti a Mihajlovic e i suoi collaboratori, il Bologna è una buona squadra. Abbiamo avuto un pizzico di fortuna, ma la fortuna ce la siamo meritata. Abbiamo svolto una partita attenta, sapevate la nostra condizione… E’ stata una vittoria di gruppo. Il campionato è più complicato rispetto all’anno scorso, le squadre sono migliorate e se lo giocano tutte a mille. Oggi abbiamo combattuto con il Bologna, che l’anno scorso nel girone d’andata aveva molte difficoltà. Si è giocato in Coppa giovedì, non avevo più ricambi a centrocampo e anche Zaza si è fatto male. In queste condizioni abbiamo fatto tre vittorie, questo è un dato importante. Non voglio parlare del clima dei tifosi, faccio l’allenatore. I ragazzi hanno l’impegno e l’abnegazione, il resto lo lascio ai commentatori”.

285 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Maroso - 3 mesi fa

    Mah, evito di prendere posizione su Mazzarri per partito preso. Dico solo che ieri non era la partita giusta per vedere il gioco migliorare. Personalmente sono un estimatore di Verdi e credo che non giochi nella posizione di Bologna, ma domenica ha sfiorato il goal. Se segnava non sarebbe uscito, come non è uscito Berenguer. Però quando Verdi è uscito, con Laxalt, il Toro è riuscito a spezzare il ritmo al Bologna ed abbiamo tenuto fino alla fine. Allora dico: che Verdi e Mazzarri si calmino entrambi per il bene del Torino, e finalmente, assieme, dialogando trovino il bandolo della matassa. Ventura scoprì e fece maturare Vieri, per poi, inspiegabilmente, lasciarlo dare via. Adesso è al Toro nuovamente, non sprechiamo un’altra volta uno che da del tu al pallone con entrambi i piedi.
    FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Vit71 - 3 mesi fa

    io credo però che in noi tifosi non ci sia mai un minimo di oggettività… MAI!!!!
    io detesto Mazzarri, come persona sempre pronta a prendere scuse ignobili e sgradevole nel dialogo, e come professionista, incapace di far giocare a calcio la squadra!
    ho sempre sgradito anche le sue formazioni e i suoi cambi, oltrechè l’atteggiamento della squadra… sempre conservativo e mai propositivo…
    ma il cambio di domenica era dovuto ed è stato giusto!!!! squadra in difficoltà evidente, non più capace a sostenere 3 punte o pseudo tali…
    con Verdi che dopo un buon primo tempo non ne teneva più una! resta un buon giocatore su cui investire…
    semmai mi chiedo come una squadra possa essere sulle ginocchia in modo così evidente a questo punto della stagione, dopo una partita del giovedì giocata anch’essa in grande affanno fisico…
    capisco gli infortuni, l’inizio anticipato della stagione, etc… ma se avessimo perso sia giovedì che domenica, sconfitte tutt’altro che immeritate, NOI tifosi oggettivi saremmo qui a parlare della realtà, ovvero di una squadra allo sbando!
    invece… 2 vittorie con grande grinta ma soprattutto culo infinito (come il girone di ritorno dello scorso anno) e tutti qui a parlare di un cambio!?! una delle poche cose positive viste e fatte da Mazzarri in 2 anni abbondanti di presenza a Torino!
    abbiamo l’allenatore che ci meritiamo! e come dissi quando lo annunciarono…. è giusto che vada al cinema piuttosto di vedere sto strazio….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Andyyytoro - 3 mesi fa

    Commento o.t.
    Vi rendete conto che in questo momentino storico particolare dove vi è una spaccatura fra tifosi e società il padrone se ne sbatte talmente le scatole che non abbozza neanche ad un nome per rinforzare la squadra chessò mi presento davanti ai media ed ai tifosi con un Fofana o qualche bella ala olandese promettente.. NON GLIENE FREGA UN BEATA FAVA !!
    Solo vegetare ecco come ci ha ridotto ! Io non lo sopporto davvero più non mi capacito come ci possano essere tifosi felici di tale gestione !
    Lo sport è un passatempo che fa dimenticare per qualche ora i problemi seri che ognuno di noi affronta ogni giorno lavoro famiglia salute figli debiti tasse etc.etc. con questo individuo non riusciamo neanche a svagarci qualche mezz’ora anche qui dobbiamo ingoiare umiliazioni e rarissime gioie .PAZZESCO !
    VENDI LIBERACI LASCIACI SOGNARE COME DEI BIMBI
    Chiunque di noi qui presenti non farebbe peggio solo coi soldi dei diritti TV riusciremmo a galleggiare peccato che il Tizio avrebbe risorse ma non gliene frega una mazza
    Uno sfogo andrei avanti a scrivere tutta notte .
    Aspetto i meno da chi è felice di sentire che siamo interessati al prestito di Donsah di Di Marco di aggiungete pure voi i nomi tanto è tutta gente desolante e perculante
    CHE TRISTEZZA

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Alfifty - 3 mesi fa

    In terza categoria come in serie A se un giocatore si lamenta eccessivamente l’allenatore a fine partita minimizza e poi negli spogliatoi alla ripresa degli allenamenti lo riprende davanti a tutti. Spesso ottiene le sue scuse volontariamente nei confronti di tutti. Se la cosa poi è particolarmente grave d’accordo con la società gli viene applicata una multa. Spogliatoio compatto. Società presente. Giocatore non emarginato..e tutti si ritorna a remare insieme. Questa richiesta a microfoni accesi fa di Mazzarri l’allenatore dell’asilo Mariuccia e fa il male di tutti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Kieft - 3 mesi fa

    Leggo troppe contestazioni verso Verdi …..ho sempre detto che non valeva 25 milioni ma sono contento che sia arrivato perché non ho mai mandato giù la cessione ljiaic. O per lo meno non ho mai mandato giù di giocare con una punta più iago falque e meite o baselli in posizione avanzata. Da Verona con Verdi e berenguer si sono visti progressi in termini di gioco…..contro il Genoa Verdi era assente ….contro il Bologna ha preso un palo ….altre partite le abbiamo finite in 10 ….diamo ancora fiducia fino a maggio poi tireremo le somme. Per adesso l’unica squadra che gioca meglio con valori paragonabili al nostro è L Atalanta di quel mago di gasperini ….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Madama_granata - 3 mesi fa

    Rispondo a tutti coloro che si sono “inalberati” perché non ho “crocifisso” Verdi, reo di “lesa maestà” nei confronti di Mazzarri.
    1) a chi sostiene che io “odio” Mazzarri, rispondo che,se io odio Mazzarri, allora lui “odia” tutti i giovani italiani che giocano nella nostra squadra, ai quali non fa mai mancare critiche ed acidi commenti.
    2) Adesso basta con questa storia di Dubai!!!
    Partendo dal fatto che, se andate a rileggere, la prima a criticarli sono stata io, bisogna però riconoscere che tutti quanti i nostri giocatori, Belotti in testa, sono andati a passare le vacanze e a divertirsi in giro per il mondo, e lo hanno postato sui social.
    Perché criticare solo 2 dei 4 di Dubai,discriminandoli da tutti gli altri???
    Hanno o non hanno tutti gli stessi diritti?
    Se si comprendono gli uni, perché condannare gli altri?
    3) Parigini non è il mio “idolo”!
    O perlomeno lo è Parigini quanto Bonifazi, Edera, Millico, Rauti, Buongiorno, Barreca, Verdi e tutti i ragazzi italiani scartati, puniti o allontanati da Mazzarri.
    Quel Mazzarri che tiene in campo, fa sempre giocare e difende l’operato di Meité, Aina, Bremer, Djidji.
    Tutti bravi ragazzi (più volte ho difeso anche loro!), che però, calcisticamente parlando, non valgono certo di più dei sovracitati compagni italiani.
    A loro comprensione, parole gentili, incitamenti a migliorare,scuse sempre pronte in nome della giovane età, dell’inesperienza, dell’emotività, ecc..
    Ai primi critiche, punizioni, allontanamento dal campo e/o dalla squadra, , vendite, prestiti, poca comprensione, nessun rispetto.
    Parliamoci chiaro: se Meité &C. sono campioni, lo sono anche Bonifazi &C., almeno altrettanto!
    Tra parentesi, per me almeno alcuni, come Bonifazi, Verdi e Millico, sono nettamente più bravi!
    Se Meité &C. sono brocchi, e vogliamo considerare
    altrettanto brocchi anche Bonifazi &C., ma allora perché gli uni rimangono nel Toro e giocano, e gli altri, no??
    4) Io “non odio nessuno”, figuriamoci Mazzarri!!
    Ben altri sarebbero, se fossi propensa ad odiare, i nemici nella vita!
    Però, per i motivi sopra citati e per molti altri di cui più volte si è discusso, non lo considero un “grande allenatore”, ma piuttosto un “ex grande”, ormai sulla china discendente.
    Non sono un tecnico, ma, come tutti gli altri tifosi su queste pagine, esprimo la mia idea.
    Sbaglierò, ma sono convinta che il patrimonio-giocatori del Toro sia di medio-buona qualità, ma non “sfruttato” al meglio.
    Penso anche che, con un allenatore più giovane, meno presuntuoso e più disponibile a cambiare ciò che non funziona, la nostra squadra potrebbe avere più successi ed ambire ad una miglior classifica.
    Sempre gli stessi uomini, sempre gli stessi schemi, sempre le stesse “lamentele” perché ha troppi giocatori, o perché ne ha troppo pochi.
    Troppi infortuni e poca resistenza (a metà partita alcuni sono già sfiniti).
    La squadra di Mazzarri è tra quelle che corrono di meno!
    5) Verdi avrà sbagliato, ma Mazzarri, che dovrebbe essere posato e maturo, doveva risolvere la cosa nello spogliatoio e con la Dirigenza, non “spiattellare” la cosa ai giornalisti e darla in pasto ai tifosi, sottolineandola e lamentandosene come una “comare goldoniana”!
    Questo è “tenere unito lo spogliatoio”??
    A tal proposito, e solo per quello, ho portato l’esempio Sarri/Dybala.
    Magari Dybala pagherà come e più di Verdi, ma nessuno lo saprà e potrà strumentalizzare la cosa x nuocere all’immagine della Juve!
    Mazzarri il problema di “non nuocere” all’immagine del Toro manco se lo pone!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Athletic - 3 mesi fa

      Sarri: “Dybala si è arrabbiato ? Non me ne può fregare di meno.” Non ha parlato di una multa ma non è che gliela abbia messa giù piano.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Kieft - 3 mesi fa

      Come sempre Concordo in buona parte … abbiamo visto che barrica non sfigura contro di noi ….e non lo faranno nemmeno gli altri ….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. BACIGALUPO1967 - 3 mesi fa

      Lei signora critica Mazzarri a prescindere. difende l’atteggiamento ineducato di verdi, ineducato sia verso il compagno che ha gli stessi diritti di giocare, ineduucato verso i compagni in campo, ineducato verso Mazzarri.
      Signora se Mazzarri ha invocato ai 4 venti la sacrosanta multa è per l’assenza totale della società che lei difende.
      Quelli di Venaria stia pure tranquilla che non la faranno passare liscia all’argentino.
      Certo che se lei addebita a Mazzarri anche i non rinnovi di alcuni contratti allora gli addibiti anche il riscaldamento globale, lo spread, le poche vocazioni e il debito dei paesi del terzo mondo (no quello forse no essendo mazzarri un noto esterofilo).

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. maxx72 - 3 mesi fa

      Signora, mi permetta, ma Mazzarri non può sempre sbagliare tutto! Se Verdi è stato un pirla non può essere colpa di Mazzarri e ha fatto bene a riprenderlo pubblicamente, cribbio qui non abbiamo bisogno di primedonne ma di giocatori che remano tutti per la squadra non per loro stessi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Ciccio Graziani - 3 mesi fa

    Il sig. Mazzarri e’ arrivato non so bene se 6 o 7 volte nelle coppe europee e vinto una Coppa Italia mentre noi eravamo a vedere il nostro Toro allenato da Lerda, Mihajlovic , Colantuono o Ventura e Beretta

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Kieft - 3 mesi fa

      Mettere ventura in mezzo a lerda e Beretta è irrispettoso verso colui che ci ha portato qui oggi……

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. robert - 3 mesi fa

    Mazzarri non fare il furbo !!! Verdi è un grande giocatore e deve essere perdonato.Se lo impieghi bene questo giocatore ci fa fare il salto di qualità.Se sarà multato dovrebbero multare soprattutto te per le continue espulsioni che danneggiano la squadra .Verdi è il migliore giocatore del Toro,piede destro e sinistro insuperabili e se ne vuoi la prova vai a vederti i gol che ha fatto col Bologna e poi ne riparleremo.Un’ultima cosa, se i giocatori non rendono in campo come dovrebbero , la colpa è solo tua che non sai dialogare, caricare e dare un gioco valido alla squadra.Tutto il resto sono balle !!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. mirafiori64 - 3 mesi fa

      verdi è un onesto mestierante di categoria, il suo curriculum parla chiaro.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. dattero - 3 mesi fa

    spero di riuscire a scrivere..son momenti particolari,la spaccatura è profonda e parte dal proprietario.
    le vdivergenze ci sono,ed è,come solito,qdo scrivono i dante causa,molto meno banali e superficiali.
    troppe bugie e troppe incongruenze.
    la squadra fa blocco e fa bene,visto che all’interno,qualche uomo di carattere,autorevole e carismatico,c’è.
    vero che non hanno interlocutori all’altezza,purtroppo si.
    la situazione è seria,molto seria,soprattutto fuori dal campo.
    sempre piu’ si rendon conto di chi è veramente il proprietario,il tempo,con i suoi ritmi,sdta facvendo emergere la realta’,assai amara

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Pesce - 3 mesi fa

    Posso sbagliarmi, ma dopo ieri sono convinto che c’è una spaccatura tra società e squadra (giocatori e allenatore):
    – è evidente che Verdi non lo ha chiesto Mazzarri
    – mister e giocatori si lamentano del campo e la società non interviene
    – Mazzarri dichiara che c’è altro dietro la contestazione
    Secondo me Cairo non vuole rinnovare il contratto a Mazzarri, sta solo aspettando che finisca la stagione in qualche maniera per poi sostituirlo e Mazzarri (forte dei risultati che non si sa bene come ma li ha ottenuti), non la sta prendendo bene. In altre parole Cairo pensa “tanto giocando così prima o poi arrivi decimo e io ho tutti i buoni motivi per non ricnfermarti”

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Paolo71 - 3 mesi fa

    Mazzarri e’stato fin tropo buono con Verdi…io ero allo stadio ed avevo Verdi dalla mia parte nel secondo tempo…andava sostituito e pure preso a pedate…non ha fisico..non e’ veloce…se sbaglia pure i tocchi elementari…oh in mezzo campionato 0 goals..chiunque di noi un golletto lo avrebbe fatto…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. iard68 - 3 mesi fa

    Il Signor Mazzarri è mediaticamente un incapace e le sue “conferenze” lo dimostrano ogni volta di più… La gente non lo vuole perché è scarso non perché “c’è altro”. Cosa c’è d’altro?
    Il Signor Mazzarri è piuttosto debole anche nel suo lavoro di tecnico: ieri è andata bene (abbiamo segnato in fretta, mentre il Bologna faceva la partita… e poi abbiamo vivacchiato di ripartenze), come pure a Roma e col Genoa in coppa. Benissimo, sono contento. Ma poteva perderle tutte e tre… Il Bologna avrebbe potuto segnare due tre gol, ma fortunatamente li ha sbagliati. Come la Roma, una settimana fa. Non andrà sempre così bene, anche perché Belotti e Berenguer (ancora una volta eccellente) non potranno conservare questo stato di forma in eterno.
    Il Signor Mazzarri è assolutamente inadeguato nella gestione dei giocatori dal carattere non del tutto remissivo, quelli che, a livello tattico, la pensano diversamente (immagino siano moltissimi). La sostituzione di Verdi, unico a non essere sceso in campo giovedi sera, è doppiamente incomprensibile perché stava giocando discretamente bene. Meitè era inguardabile! Ma la rosa cortissima voluta da questo genio e gli infortuni (che ci sono per tutti e si sa che ci sono!) ha impedito anche una sola sostituzione sensata, nel ruolo nevralgico del campo.
    Il Signor Mazzarri è totalmente nullo e deleterio nella gestione dei giovani. Ho osservato una nuova “gentilezza” nei confronti di Millico… che qualsiasi allenatore (degno di questo nome) avrebbe fatto giocare una ventina di minuti almeno, dopo la buona mezzora di giovedì sera. Evidentemente si vuole litigare e perderlo per forza…
    In compenso abbiamo potuto apprezzare l’ingresso di Edera… cinque minuti scarsi e zero palloni toccati: come l’ultima volta quando però, almeno, lo avevamo visto… visto che si era fatto buttare fuori!
    Il Signor Mazzarri può continuare a guidare il Toro, vincere anche tutte le partite e finire in zona Champions (utopia)… Se dovesse riuscirci lui, praticamente chiunque altro al suo posto avrebbe potuto fare altrettanto o meglio! E smetterò di contestarlo solo quando non vedrò più la sua faccia, vestita di granata tutte le domeniche.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Karmagranata - 3 mesi fa

      Grande,grande iard 68.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. suoladicane - 3 mesi fa

      ti quoto in tutto, aggiungo che se non sei capace di farti prendere un centrocampista e ti fai imbottire la rosa di esterni, poi devi giocare con gli esterni e non tentare di riciclarli trequartisti o mezze ali
      MAZZARRI VATTENE

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. BACIGALUPO1967 - 3 mesi fa

    Verdi è rientrato negli spogliatoi perché aveva freddo.
    Temperature troppo diverse tra Torino e Dubai.
    Dobbiamo capirlo diamogli tempo per acclimatarsi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Thor - 3 mesi fa

    Verdi si conferma poco gestibile, non certo ai livelli di Cassano come resa è come caratteraccio, ma certamente meno affidabile e meno utile di tanti altri di buone speranze. Lo si sapeva fin da principio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Héctor Belascoarán - 3 mesi fa

      A si, si sapeva? Allora potevamo tenerci Ljaijc almeno rendeva. Chi è il genio dietro a queste operazioni?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Veyser - 3 mesi fa

    Scusa ma da dove giungi a questa conclusione? A me invece è chiarissimo il messaggio di Sirigu, Belotti e Mazzarri…. avere rotto le palle a contestare chi vince…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Héctor Belascoarán - 3 mesi fa

      Ma chi ha vinto che cosa? Abbiamo vinto qualche cosa?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Paolo - 3 mesi fa

    La contestazione c’entra col calcio perché se non avessero buttato alle ortiche tutte quelle partite più che abbordabili con squadre nettamente inferiori oggi saremmo terzi o quarti in classifica. Oggi è andata bene però nel secondo tempo non ce la facevano, Verdi aveva energia, Aina e Meite erano in difficoltà

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Aca Toro - 3 mesi fa

      Fischiare oggi per prestazioni scadenti di mesi fa. Mi sembra logico

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. al_aksa_831 - 3 mesi fa

        Perchè, adesso giocano bene? Persino Mister piangina dice che abbiamo avuto fortuna, ora pare che si vince perchè si domina!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. user-14165930 - 3 mesi fa

    Non rendiamo più grande la cosa. Verdi ha fatto benino ma nel secondo tempo il cambio con Laxalt è stato giusto e si è visto.
    Reazione eccessiva si ma Simone ha voglia e quindi Forza Toro e Forzq Verdi!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Fantomen - 3 mesi fa

    Oramai è chiaro tutti compatti contro cairo ……sirigu belotti e mazzarri…..la critica del campo rappresenta la critica della gestione di cairo su tutto quello che noi sappiamo……per questo ci stanno dicendo quelli che sudano e danno l’anima come belotti e sirigu non contestate noi ma cairo ……ora lo dice anche Mazzarri……che può anche non piacere come allenatore ma sono tutti compatti contro cairo e noi dobbiamo fare lo stesso…….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Veyser - 3 mesi fa

      Scusa ma da dove giungi a questa conclusione? A me invece è chiarissimo il messaggio di Sirigu, Belotti e Mazzarri…. avere rotto le palle a contestare chi vince…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Fantomen - 3 mesi fa

      Lo deduco perché il messaggio chiaro è siamo stufi di farci fischiare per te…..indirizzato a cairo …….se noti prima di parlare dei fischi dei tifosi tutti hanno perlato è incolpato il campo …..che è gestito da cairo così come non avere ds che permette a Mazzarri di fare l’allenatore è basta e non occuparsi dei problemi extra campo……andate in profondità di certi messaggi

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. rogozin - 3 mesi fa

      C’è gente qui che dell’ubriacone a Mazzarri ma poi leggi tali vaccate e capisci chi sono in realtà quelli che alzano il gomito. Questo addirittura legge tra le righe ed interpreta il pensiero di sirigu e Belotti; i quali in realtà gli parlano in codice e sono intrepidi rivoluzionari.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Dan - 3 mesi fa

        Ma poi figuriamoci se vanno contro chi li paga regolarmente. Per qualcuno ormai Cairo è diventato una specie di mania e cerca di girare ogni cosa in quel senso.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. FORZA TORO - 3 mesi fa

      ahahaha e te pareva

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    5. Fantomen - 3 mesi fa

      Guarda ti faccio un po’ di domande facili …..anche tu dovresti riuscire a rispondere ……chi deve occuparsi delle condizioni del campo …cairo o Superman ……come mai tutti e 3 hanno prima accusato il campo e poi hanno chiesto hai tifosi di non fischiare ad uno stop sbagliato……tutti è tre hanno preparato la strategia o hanno le stesse allucinazioni notturne ……capisco che non tutti hanno le stesse capacità …… ma mi preoccupano i 24 messi ……

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Karmagranata - 3 mesi fa

    Vorrei vedere Simone Verdi nelle mani di Gasperini, Donadoni,Mihajlovic, De Zerbi, Liverani,Nicola… Invece no,è finito nelle mani di un allenatore che sono mesi che vuole convincerci della classe di gente come Meite’ e Djidji! Recita un vecchio adagio : non si danno perle ai porci..!! SSFT!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Grasshopper - 3 mesi fa

    Quando lo stadio mugugna per gli errori di un proprio giocatore lo aiuta a commetterne altri.
    Se poi l’allenatore lo togliesse dal campo perché lo stadio mugugna, lo perderebbe mentalmente per mesi e non farebbe l’allenatore perché è l’allenatore che deve scegliere i cambi e non lo stadio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Aca Toro - 3 mesi fa

      Esattamente ma è troppo sofisticato da comprendere. Per fortuna sabato siamo fuori casa

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. iard68 - 3 mesi fa

        Quindi lasciamo pure in campo Meitè a regalar palla agli altri ogni 3 minuti… Invece Verdi lo togliamo perché lui è uno tecnico e chissene frega di come sta… l’importante è che corra come un mediano… Perché a Mazzarri bastano 2 attaccanti e dieci mediani (peccato che manco se li fa comprare…)

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Athletic - 3 mesi fa

          Ma la partita l’hai vista? Meite non aveva cambi, non poteva inserire nessuno al suo posto. Le palle perse da Verdi le hai viste?

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Leo - 3 mesi fa

    Verdi ha sbagliato, sia nella forma che nella sostanza. Tra l’altro al suo posto è entrato un difensore quindi la sostituzione ha avuto un carattere tattico e non tecnico. E’ stato inoltre irrispettoso verso Laxalt che gli ha teso la mano, secondo consuetudine. Per quanto riguarda l’armonia nello spogliatoio, l’importante è che siano in sintonia i “grandi”, quelli di cui veramente non possiamo fare a meno : SIRIGU BELOTTI NKOULOU RINCON, sono loro l’ossatura della squadra. Gli altri si devono adeguare, non sono (purtroppo per noi) insostituibili. Verdi doveva tenere palla, proteggerla in modo da farsi fare fallo o mantenerne il possesso nel tempo necessario a fare salire la squadra e spostare in avanti il baricentro. Non l’ha fatto ed è stato sostituito.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. Toro71 - 3 mesi fa

    Un giocatore come Simone Verdi pagato 25 milioni di euro deve fare la differenza in una squadra come il Toro. Purtroppo in 19 partite non l’ha mai fatta. È giusto che venga sostituito quando non gioca al top e Verdi deve avere più rispetto per chi subentra al suo posto.
    Il guaio è che adesso non vale nemmeno 10 milioni!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Enzo - 3 mesi fa

      Mi sembra che Verdi oggi abbua fatto un’ottima partita fino a che è rimasto in campo. Di sicuro non era lui che meritava di uscire….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. fdimaio - 3 mesi fa

        Niente,proprio non ci arrivate vero?come si dice a Roma siete de coccio!! Verdi è uscito perchè la squadra era scoppiata e non ce la faceva piu’,lui continuava a sbagliare passaggi e non garantire copertura.Cosa invece che ha fatto benissimo Laxalt.Aina e Meitè pur facendo schifo,dovevano rimanete,visto l’assenza di Basell,Rincon e Ansaldi.Quindi sostituzione sensata

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Aca Toro - 3 mesi fa

          Fiato sprecato credimi

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. Cecio - 3 mesi fa

          Tutto vero, ma doveva far uscire Berenguer e non Verdi anche solo per il fatto che lo spagnolo si era fatto 120 minuti giovedì.
          Se tiri via Verdi perchè ha sbagliato 2 passaggi di fila…come pensi che reagisca? Con gioia?
          Mah…io non capisco voi, Verdi ha avuto una reazione eccessiva ma non starei qui a farne un dramma, anzi son cose che capitano molto spesso su tutti i campi.
          Aggiungo anche che Mazzarri avrebbe dovuto fargli il culo nello spogliatoio e non davanti ai microfoni!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. iard68 - 3 mesi fa

            Bravo Cecio!

            Mi piace Non mi piace
  23. Madama_granata - 3 mesi fa

    Mazzarri ha più volte chiesto che Verdi venga multato perché il giocatore non ha “gradito” che l’allenatore lo abbia fatto uscire anzitempo.
    Dibala ha fatto la stessa cosa proprio ora con Sarri: anche Sarri chiederà multe e sanzioni punitive?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Red - 3 mesi fa

      Il comportamento di Verdi è stato irrispettoso verso mister e compagni perciò giusto che sia multato

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Pau - 3 mesi fa

      ma scusa, ma chi se ne frega di dibala.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Madama_granata - 3 mesi fa

        Volevo solo sottolineare la differenza di reazione tra i 2 allenatori!
        Quante volte un giocatore non “la prende bene” quando viene sostituito?
        Mazzarri mi sembra esagerato, e comunque quelle sono cose che sarebbe meglio risolvere nello spogliatoio.
        Non è che aumenta la fila di quelli da buttare fuori x “lesa maestà”?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Bischero - 3 mesi fa

          Lei lo odia proprio Mazzarri vero? Perché se arriva a giustificare verdi.. Be…oltretutto molti non lo hanno notato ma già la partita scorsa verdi ha mancato di rispetto a Mazzarri e al compagno che lo sostituiva. E visto che verdi non é Maradona deve solo chinare la testa e chiedere scusa. E dybala se ha fatto altrettanto é un cretino come verdi. L allenatore si rispetta perché deve orchestra re un gruppo non i capricci di un singolo. A torto o ragione.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. suoladicane - 3 mesi fa

            per una volta la penso come bischero, e si che mazzarri lo prenderei a calci nel culo per come fa giocare la squadra……..

            Mi piace Non mi piace
        2. BACIGALUPO1967 - 3 mesi fa

          Il suo fiele contro Mazzarri non manca mai.
          Capisco signora che voglia difendere Verdi compagno di ventura a Dubai del suo idolo Parigini, ma un giocatore serio rimane a soffrire in panchina con la squadra.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        3. Pau - 3 mesi fa

          Si, è vero di solito l’allenatore non commenta queste scenette. Io la leggo come un messaggio alla società, del tipo “questa volta intervenite”, magari altre volte hanno lasciato correre. Nessuna lesa maestà

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. rogozin - 3 mesi fa

      Tra un pasticcino ed un the, anche oggi caccia il suo strillo contro Mazzarri. Colpevole di… voler mantenere le gerarchie in campo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. MrMojoRisin - 3 mesi fa

    Invece di cliccare sui non mi piace, preferirei che mi si argomentassero delle risposte.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. suoladicane - 3 mesi fa

    ciao, non commento mai a caldo, e nemmeno quello che non vedo;
    sono moooolto contento che si sia vinto con il bologna!!!!!

    secondo me testadighisa a perso l’occasione di ricompattare l’ambiente e conquistare TUTTI i tifosi granata INDISTINTAMENTE
    “MAROCCHI A TE NON RISPONDO PERCHE’ SEI N GOBBO DI MXXXA E CHIEDERO’ DI MULTARE CI TI HA FATTO ENTRARE”
    :)))))
    SFT

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. Ezio 76 - 3 mesi fa

    Grande WM, i 27 punti e il settimo posto insperati fino a qualche tempo fa, sono in gran parte merito tuo perché molto spesso sei stato lasciato solo dalla società, perché molto spesso hai lavorato in condizioni di emergenza, perché molto spesso hai dovuto lavorare tra fischi e insulti di chi avrebbe dovuto sostenerti.
    Come scriveva un toscano come te Non ti curar di loro ma guarda e passa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. MrMojoRisin - 3 mesi fa

    Io sono abituato per carattere a vedere i lati positivi e qui mi pare ce ne siano a cominciare dalla classifica per finire al fatto che prima o poi recupereremo tutti gli infortunati,a partire da Iago Falque.Detto ciò i fischi li trovo sbagliati,durante la partita.Finita questa eventualmente ci possono stare (vedi con la Spal), oggi no.Sirigu e Belotti hanno perfettamente ragione a criticare questi pseudo tifosi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. subcomandante - 3 mesi fa

    Fa l offeso. Ma non è neanche colpa sua. É del poveraccio presidente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BACIGALUPO1967 - 3 mesi fa

      Complimenti per il tuo post

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. Mario66 - 3 mesi fa

    In merito alle contestazioni quando si devono fare si devono fare ma obbiettivamente oggi pi9di cosi9i ragazzi e Mazzarri non potevano fare.
    Il problema del campo è della società e quella a mio avviso va contestata per come sta non gestendo le cose (campo compreso). In merito al campo poi ad essere obiettivi oggi ci ha dato anche una mano. Parlaci ha sbagliato a porta vuota perché è scivolato su una zolla.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. chatnoir - 3 mesi fa

    La contestazione delle ultime settimane è grottesca, perché è difficile capire esattamente cosa e chi siano contestati. Se chiedi a dieci tifosi di spiegare il motivo dela contestazione, riceverai dieci risposte diverse. C’è chi è deluso dai risultati, cosa che non regge un granché dopo tre vittorie di fila. Poi c’è chi ce l’ha con Mazzarri per il gioco speculativo e poco propositivo, ma non è chiaro se i risultati contino o no in questa considerazione: perché l’anno scorso, quando abbiamo fatto il record di punti, giocavamo allo stesso modo, ma Mazzarri riceveva cori e applausi. Altri ce l’hanno in maniera generica con Cairo per il bilancio non esaltante dei suoi quindici anni di presidenza: comprensibile, ma perché non sostenere la squadra? Più lucidamente, c’è chi dice che il motivo della contestazione è il daspo al gruppo ultras della Primavera. Ci sta: da che mondo e mondo, le responsabilità penali sono individuali e non puoi dare un daspo di gruppo, a meno di equiparare il gruppo ultras ad un cartello criminale o un’associazione terroristica. Però in queto caso la protesta dovrebbe essere rivolta contro la Digos. Cosa c’entra la società? Certo, ci sono i complottisti convinti che Cairo sia il grande burattinaio dietro le scene, che possa ordinare alla Digos cosa fare e a chi dare il daspo. Poi c’è chi, più candidamente, dice che la società non avrebbe dovuto collaborare con la Digos: come se una società potesse rifiutarsi di collaborare con le forze dell’ordine, senza passare per omertosa. I più meschini ce l’hanno con il Meité o l’Aina di turno: bel contributo fischiare un giovane che fa degli errori, mandandolo ancora di più nel pallone. Per favore: basta con queto strazio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. enrico - 3 mesi fa

      Concordo in pieno a ciò che tu dici analisi perfetta! Pochi capibastone e tanti burattini dietro….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. MrMojoRisin - 3 mesi fa

      Sottoscrivo in toto.Finalmente un post intelligente.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Athletic - 3 mesi fa

      Complimenti, quello che hai scritto riassume perfettamente quanto sta succedendo, più che contestazione c’è una gran confusione.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. m.novarino - 3 mesi fa

    Non una parola per Sirigu, non una per Nkoulou che salvano il risultato sempre, non una per Belotti che in qualunque altra squadra non dovrebbe correre come un disperato e far tutto lui; solo frasi di circostanza, general generiche che andrebbero bene anche per una squadra composta da Ufi e una bella dose di gratuita cattiveria per Verdi ,addirittura da multare.
    Che brutto allenatore, Uolter..quanta inopportuna tracotanza.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. MrMojoRisin - 3 mesi fa

      Verdi si è comportato male e andrebbe multato, anche perché non è la prima volta che esce così.In più la sostituzione era giusta sia tatticamente che tecnicamente.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  32. Granat....iere di Sardegna - 3 mesi fa

    Capisco l euforia ma 27 sono 27 però sono due in meno al sesto posto posto dunque mister è auspicabile lei cominci davvero a fare la differenza che giustificherebbe il suo lauto compenso. Nel frattempo finalmente abbiamo fugato alcune corbellerie assortite come quella sul possesso palla infatti il Bologna oggi ha perso, secondo le sue recenti dichiarazioni avrebbe meritato. Sulle contestazioni condivido totalmente. Il calcio non c’entra nulla. Al massimo potrebbe centrare il suo NON calcio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. enrico - 3 mesi fa

      Il calcio non c’entra questo è sicuro ci sono altri interessi dietro!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. MrMojoRisin - 3 mesi fa

        E quali sarebbero questi fantomatici interessi?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. mirafiori64 - 3 mesi fa

          chi gestisce le curve sono professionisti del tifo

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. enrico - 3 mesi fa

            …. Basta vedere cosa è successo al jstadium pochi capibastone manovrano centinaia di persone….

            Mi piace Non mi piace
          2. mirafiori64 - 3 mesi fa

            quelli che gestiscono…. neanche io lo so ma sai quando hai a che fare con gente che guadagna facendo il tifoso, le scelte magari sono condizionate non dalla passione sportiva ma da altro

            Mi piace Non mi piace
  33. bergen - 3 mesi fa

    Eh no caro Mazzarri.

    La smetta col gioco sporco.

    Perché cosi sembra che squadra allenatore società siano un blocco di armonia granitica e che quei cattivoni dei tifosi irragionevoli ed egoisti creino un clima ostile che impedisce ai giocatori di esprimersi.

    Perché le cose stanno esattamente all’opposto.

    La società ha fatto scelte scellerate.

    Lei ha fatto ripetutamente scelte discutibili e di armonia du spogliatoio non c’è parvenza (la prova ennesima è il comportamento di Verdi si oggi).

    La sua ostinazione su schemi e ruoli ha portato ad una oggettiva involuzione di molti elementi rispetto alle loro capacità espresse in precedenza.

    Ora che lei faccia la parte della vittima mi pare veramente inaccettabile!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  34. rza78 - 3 mesi fa

    Mi fa piacere al di là di tutto che a dare contro mazzarri siano rimasti i 3…che volevano Gattuso. Qualche anno fa verdi avrebbe fatto 4 chiacchiere con gli ultras a fine partita. Ma va bene così…ha il coraggio di lamentarsi dopo un girone di andata giocato così…Buon per lui e buon per lui che la società Torino non esiste. Resta da chiedersi che cosa avrebbe fatto mazzarri con nkoulu Ansaldi Falque a disposizione e magari con un ds…grazie mister avanti così!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. suoladicane - 3 mesi fa

      si e se la nonna avesse le ruote sarebbe un tram!
      intanto non sono rimasti tre gatti
      su verdi, basterebbe aprire il fila
      MAZZARRI VATTENE

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  35. user-14554814 - 3 mesi fa

    C’èntri tu per cui c’entra il calcio che ci proponi . Forse solo troppo presuntuoso per accettarlo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  36. miele - 3 mesi fa

    Credetemi: poter registrare la partita e guardarla conoscendone il risultato, è una grande cosa. Si può tranquillamente assistere alle malefatte di sciagura-Aina senza preoccuparsi troppo, guardare con distacco le occasioni a colpo sicuro del Bologna, non battere ciglio alle prodezze di san Salvatore dei miracoli e non rischiare continuamente le coronarie. Al massimo ci si può chiedere quanto tempo impieghi il capoccione in panchina per sostituire il succitato Aina oppure per considerare se sia valsa la spesa l’acquisto di Verdi. Alla fine, ci si accontenta dei 3 punti, si valutano le possibilità future, giustificando la consueta partita travagliata con le assenze e l’affaticamento conseguente la partita di giovedì. Per oggi “siamo a posto così”.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. mirafiori64 - 3 mesi fa

      eppure aina ha delle potenzialità enormi, ha fisico e gamba, ma gioca con la stessa superficialità di un riscaldamento a bordo campo, sinceramente quando lo hanno riscattato io ero contento

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. toro52anni - 3 mesi fa

        Coi soldi di aina avrei ripreso Darmian.
        Secondo me ci guadagnavano almeno in sicurezza.
        Aina grandi mezzi ma la testa a lui e quelli come lui va a corrente alternata.Ci vorrebbe un trasformatore per la continua come quelli che mettiamo alla play e all’XBOX e allora forse si vedrebbe un gran giocatore.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. mirafiori64 - 3 mesi fa

          o anche lazzari, ma col senno di poi…..

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. miele - 3 mesi fa

        Anch’io! E sono convinto che tecnicamente e fisicamente sia di alto livello. Visto che è nostro, non ci resta che sperare in una sua veloce maturazione caratteriale.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      3. suoladicane - 3 mesi fa

        AINA E MEITE giocano con tanta superficialità perchè il mister non è in grado di fare il duro, perchè sono stati pagati moneta sonante; invece con Parigini e Bonifazi si permette di fare l’arrogante e di usare il bastone il primo non lo convoca nemmeno più, proprio un eroe. Debole con forti e forte con i deboli (come a Venaria, posto a lui più consono)
        MAZZARRI VATTENE

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  37. Dan - 3 mesi fa

    Comunque tanti commenti qui, meno su quello che ha detto il Gallo. Il fatto che lui e Sirigu abbiano detto certe cose fa capire chiaramente che ne pensano i due più bravi, non due qualunque o anche l’allenatore, di quei 4 dementi che fischiano. Fossero persone normali questi “tifosi” si dovrebbero fare qualche domanda. Ma essendo mononeuronici temo non lo faranno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. LexGranataLex - 3 mesi fa

      Sono pagati, e anche profumatamete, per dire quel che gli dicono di dire in società, specialmente quando si presentano per le interviste pubbliche.

      Hai capito come funziona, quando sei un dipendente, oppure credi che i dipendenti dichiarino pubblicamente peste e corna sul loro “capo” e/o datore di lavoro ?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Dan - 3 mesi fa

        Io ho capito che se chiederanno di andarsene sarà per colpa dei soliti dementi che rovinano le cose. Accadde già ai tempi di Sergio Rossi, gente che si crede tifosi ma in realtà burattini senza cervello in mano a chi ci vorrebbe vedere in B con Inacio Pia e Gabbionetta o meglio ancora spariti. Non certo abbastanza in alto in A con Belotti, Sirigu e Izzo. Peccato che tanti non ci arrivino.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. LexGranataLex - 3 mesi fa

          Se chiederanno di andarsene sarà perchè in questa società non è mai esistito alcun progetto duraturo e migliorativo, perchè non è mai esistito un presidente e uno staff dirigenziale come si deve, perchè i risultati sportivi non fanno e non faranno mai parte degli obiettivi di Cairo e compagnia, perchè un giocatore serio e che si rispetti, ingaggio a parte, preferirebbe anche vincere qualche trofeo importante nella sua carriera, anziche collezionare una sequanza di piazzamenti di rincalzo in classifica generale e mi fermo qui per evitare di sparare sulla Croce Rossa.

          E se i tifosi, dopo 15 anni di zero sportivo assoluto e prese in giro, pretendono di essere rispettati, di poter assistere agli allenamenti della squadra al Filadelfia, la Casa del Toro e dei Suoi Tifosi, e di poter vedere la propria squadra almeno essere all’altezza della Sua Storia e del Suo Blasone, non sono certo dei burattini senza cervello.

          Al contrario sono persone oneste e rispettabili che sono arcistufe di farsi ridere dietro da tutta l’Italia calcistica e di spendere quattrini in abbonamenti e biglietti, per poi dover subire una delusione dietro l’altra.

          I veri burattini senza cervello sono quei tifosi che continuano a credere ciecamente in Cairo e a osannarlo per promesse che non ha mai mantenuto e per obiettivi sportivi che non ha mai portato a termine, unitamente agli allenatori che ha ingaggiato.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. Ardi - 3 mesi fa

          Certo non perché non c’è un progetto di crescita, non c’è un organigramma societario, non ci sono le strutture e dormono in macchina tra un allenamento e l’altro. Sanno perfettamente, soprattutto loro due, di essere adorati dai tifosi e che la contestazione è verso la società e verso il gioco e le scelte di mazzarri. I fischi ai giocatori arrivano giusto a meite ed aina, o chi per loro perde palla ogni due minuti o fa errori gravissimi ripetutamente. Ma tu guardi il dito e non la luna e ti permetti sistematicamente di insultare chi non la pensa come te. Spero tu sia un adolescente, perché se no, avresti dei grossi problemi

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Ardi - 3 mesi fa

            Sto rispondendo a dan ovviamente

            Mi piace Non mi piace
  38. Alelux77 - 3 mesi fa

    Meite ha messo grinta, ha giocato bei palloni, ne ha recuperati molti. Qualche blackout, ma per me è in crescita e un giocatore a centrocampo della sua mole è difficile trovarlo. Va sostenuto e puo crescere molto soprattutto se corre e mette la grinta che ha messo oggi.
    La squadra ha reagito, ha passato la coppa Italia, e 27 punti dopo la sconfitta col Lecce non me li sarei aspettato, per cui bene, se nelle prossime 5 partite continuano così la stagione può cambiare davvero. Su Verdi, ho trovato strano che corresse meno e perdesse più palloni di chi aveva giocato giovedì, e quindi la sostituzione ci stava tutta. Lui è stato sostenuto più di tutti finora,gli si sono perdonate cose che non si perdonano né a Meite né a Baselli, forse un po’ di panca gli fa bene.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  39. rosario.pac_9901951 - 3 mesi fa

    Meglio di mazzarri non c’è nessuno attualmente libero credetemi . Io sono di Reggio e lo conosco bene. Farà Almeno 35 punti nel girone di ritorno. Lui va sempre meglio nel girone di ritorno. Vedrete. Anni fa me lisognavo questi punti al toro. Forza toro sempre

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone - 3 mesi fa

      Il fatto che tu sia di Reggio spero mi perdonerai ma non significa nulla.
      Che poi nn ci sia NESSUNO meglio di lui è una tua liberissima opinione e come tale vale.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Dan - 3 mesi fa

        Ha scritto nessuno attualmente libero, basta leggere. E che sia di Reggio conta e ci mancherebbe. Da loro Mazzarri fece un’impresa epica.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Simone - 3 mesi fa

          Dove ho parlato di LIBERO?
          “basta leggere” (cit.)
          Due 13esimi posti sono imprese EPICHE?

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. mirafiori64 - 3 mesi fa

            salvare la reggina che partiva da -15 (poi ridotti a -11) è un impresa epica.

            Mi piace Non mi piace
          2. Dan - 3 mesi fa

            Sei analfabeta funzionale, vero? L utente di Reggio ha parlato di allenatori liberi e, visto che non sai la storia del calcio, la Reggina con Mazzarri si salvò partendo da -11. Una roba strepitosa. I tredicesimi posti non do che siano.Mazzaro ha portato più volte il Napoli in Champions, la Samp in Europa. Non credo di mai sceso sotto il settimo ottavo posto in Italia.

            Mi piace Non mi piace
          3. Simone - 3 mesi fa

            I tredicesimi posti sono i risultati dei suoi primi due anni a Reggio.
            Ma nn eri l’esperto di WM?

            Mi piace Non mi piace
      2. Garnet Bull - 3 mesi fa

        Bhe sinceramente meglio di Mazzarri non c’è effettivamente nessuno

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Simone - 3 mesi fa

          Anche te di Reggio?;-)

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. MrMojoRisin - 3 mesi fa

            Prima di scrivere documentati….

            Mi piace Non mi piace
          2. Simone - 3 mesi fa

            Su gli allenatori liberi?
            Se non vuoi guardare solo in Italia all’estero ce ne sono diversi.
            Documentati

            Mi piace Non mi piace
          3. BACIGALUPO1967 - 3 mesi fa

            Souness è liberissimo e conosce il calcio italiano.

            Mi piace Non mi piace
          4. Simone - 3 mesi fa

            Il Barca sta x prendere l’ex Espanyol Quique Setién

            Mi piace Non mi piace
  40. Andyyytoro - 3 mesi fa

    Temevo molto questa gara direi Vittoria col cuore .
    Le contestazioni devono essere martellanti ma non allo stadio se ce impegno come ora .
    Per me Mazzarri non è un grande credo che molti altri tecnici avrebbero fatto questi risultati se non ancora meglio
    CAIRO VENDI sostegno allo stadio contestazioni in ogni altro luogo
    FORZA TORO

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  41. Tororossogranata - 3 mesi fa

    Ola Aina e Meitè non hanno azzeccato un passaggio, cambia Verdi che per me ha dato l’anima e aveva anche preso un palo!!! Lo cambia sempre, ma che cazzo lo abbiamo preso a fare?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. mirafiori64 - 3 mesi fa

      sei sicuro che lo ha voluto lui?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  42. giacki - 3 mesi fa

    Arriva il Sassuolo..rovesciata del gallo!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. mirafiori64 - 3 mesi fa

      fatemi toccare…loro sono in difficolta e noi siamo bravissimi nel far resuscitare i morti

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  43. giacki - 3 mesi fa

    Cairo ti prego prendi un centrocampista….meite non ci serve a nulla

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Ghemon06 - 3 mesi fa

      Cairo ti prego vattene tanto nn servi

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. abatta68 - 3 mesi fa

      Meitè, ti prego, intanto che vai… portati via Cairo!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  44. LexGranataLex - 3 mesi fa

    Su Meité: “Non per difendere i giocatori a prescindere, ma oggi secondo me ha fatto una grande partita. Poi il Bologna era molto aggressivo, ti attaccano in tre appena ricevi palla. Inoltre c’è il campo che complica i controlli e gli scarichi. Alcune volte lo hanno messo in mezzo gli avversari e ha fatto errori apparsi gravi, lui come Aina. Però hanno fatto una partita pazzesca in quanto a impegno e rincorse. Bisogna saper perdonare qualcosa specie con ragazzi giovani. Se non hanno fiducia dai tifosi sanno che hanno quella dell’allenatore e vanno avanti lo stesso”.

    A parte l’assurdità di queste parole a proposito delle ennesime, pietose e penose prestazioni odierne di Meitè e di Aina, bisognerebbe essere coerenti e adottare lo stesso metro a proposito del “perdonare qualcosa, specie con ragazzi giovani”, anzichè creare figli e figliastri (come peraltro sta facendo costui sin dall’inizio del campionato) con realtive esclusioni, ed evitare di alimentare mugugni e situazioni di malcontento da chi non si sente tutelato allo stesso modo, specialmente quando si dichiara pubblicamente che “la porta è sempre aperta”.

    Sul Filadelfia ribadisco che costui ha una paura maledetta del confronto con i Tifosi e se viene contestato apertamente è anche e sopratutto per questa ragione essenziale, cioè l’aver trasformato la Casa del Tifo Granata in un lager a cielo aperto. E, su questo, sono totalmente d’accordo con i contestatori.

    A conti fatti, al giro di boa, abbiamo una mancata qualificazione ai gironi di EL, in campionato nessun miglioramento rispetto all’anno precedente (stessi punti) pur disponendo di una rosa già consolidata e non smantellata, di due nuovi acquisti fatti su sua specifica richiesta e di alcuni giovani che meriterebbero più considerazione.

    L’andamento è stato ancora eccessivamente discontinuo e troppe volte deludente rispetto alle attese (e non si parla di scudetto o di qualificazione alla CL) e al potenziale umano a disposizione.

    Da qui in avanti non si può più fallire, anche in considerazione del fatto che tutti i Mazzariani convinti si fanno forti ricordando il “record dei punti fatto nel girone di ritorno dello scorso campionato”, ma mai come ora questa potrebbe rivelarsi un’arma a doppio taglio e ritorcesi contro chi la sta utilizzando per difendere l’operato dell’allenatore.

    Inutile ricordare che il problema primario e fondamentale di questa situazione si chiama Urbano Cairo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone - 3 mesi fa

      E il gioco fa più vomitare se mai fosse possibile

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. LexGranataLex - 3 mesi fa

        Infatti, avendo a disposizione una rosa già consolidata e non smantellata, due nuovi acquisti fatti su sua specifica richiesta e materiale giovane da sgrezzare e da utilizzare adeguatamente, l’obiettivo di migliorare il gioco e gli schemi può dirsi, al momento attuale, completamente fallito.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  45. jimmy - 3 mesi fa

    Spesso ho criticato Mazzarri ma oggi credo non si potesse fare di più. 120 minuti giocati 2 giorni fa senza praticamente cambiare nessuno. 0 cambi in panchina se non laxalt( messo giustamente a rinforzo del centrocampo che era in apnea con meite che non capiva più che cazzo stesse facendo). Le colpe piuttosto sono attribuibili a qualcuno più in su per una rosa che conta solo 4 centrocampisti.
    I ragazzi hanno dato tutto, lampante Lukic che negli ultimi minuti si lancia da solo in un disperato contropiede, per poi correre subito indietro e strappare un pallone fondamentale. Nkoulou si è immolato tante di quelle volte…Gallo come al solito eroico. Oggi si poteva vincere solo giocando da Toro e lo hanno fatto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Antoniogranata76 - 3 mesi fa

      Hai detto una cosa sacra,hanno giocato da Toro, quindi oggi vanno applauditi

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  46. leoj - 3 mesi fa

    ” La contestazione non centra niente con il calcio, ci sono altri meccanismi sotto, che non centrano niente”
    Ovvio : è opera evidente di terrapiattisti e c’entra con le scie chimiche.

    “Io sono contento di quello che sto facendo”
    Ergo:di quello che pensa il pubblico me ne fotto. Del resto io sono pagato e quelli pagano, è chiaro che c’è molta differenza.

    Mazzarri è un grande. Punto. Interrogativo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Pau - 3 mesi fa

      La contestazione, tanto per ricordartelo, quella a cui assistiamo oggi con la curva che non canta e la primavera mezza vuota, è dovuta alla partita contro l’inter, con gli incidenti in primavera e le dichiarazioni patetiche e surreali del questore. Fatto che si somma alle multe assurde, sempre in primavera e sempre solo a danno dei contestatori di Cairo, dell’anno scorso. Credo che Mazzarri si riferisca a questo.
      Il Mazzarri a cui tu ti riferisci sta facendo venir fuori il talento di Berenguer e quello di Lukic e sta facendo gli stessi punti dell’anno scorso, con un gioco noioso, a volte inguardabile e commettendo errori, ma tant’è, vorresti Klopp?
      Tanto per la precisione.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  47. serginho - 3 mesi fa

    A prescindere dalla scelte di Mazzarri, ma Verdi si sente così indispensabile al gioco del Toro da avere questa reazione per per la sua sostituzione?
    Deve ancora dimostrare di valere tutti i soldi spesi per il suo cartellino.
    Giusto quindi affibbiargli una bella multa per fargli capire che è come tutti gli altri giocatori e non è certo lui la prima la “Prima Donna” del Toro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  48. policano1967 - 3 mesi fa

    Verdi perde palloni e lo sostituisce e ci puo sta.ma a meite nn lo ha visto?lo ha visto il pubblico e lui no?il cambio era con adopo?e be e quando li butti sti giovani ke e un campionato senza obbiettiui il nostro.la nostra fortuna e stata sirigu da na parte e palacio dall altra.altro ke partita preparata.rosa mediocre la nostra ma dare tt sti soldi ad un incapace solo cairo puo fare questo abominio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Athletic - 3 mesi fa

      Adopo non era in panchina, non c’erano cambi per Meitè, ha fatto la cosa più sensata che poteva fare, ha rinforzato il centrocampo con Laxalt. Io non sono un estimatore di Mazzarri, ma dargli contro per partito preso non mi sembra corretto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Dan - 3 mesi fa

      Adopo non era manco in panchina. Già solo questo dimostra quanto i ridicoli contestatori sanno di quelli che accade nella squadra. Parlano tanto per dire le loro minchiate fuori dal mondo e via andare.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. LexGranataLex - 3 mesi fa

        Potresti usare un linguaggio più consono e, soprattutto, finirla una buona volta di insultare chi non la pensa come te ?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. enrico - 3 mesi fa

          Stupido

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Ardi - 3 mesi fa

        Adopo non era in panchina perché mazzarri non lo ha convocato, già solo questo dimostra quanto siano ridicoli, superficiali e soprattutto arroganti i tuoi commenti. Ma chi credi di essere leone da tastiera, vorrei vederti insultare in faccia le persone che continui a screditare, ma ho imparato che i prepotenti diventano dei coniglietti di fronte a chi non ha paura

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  49. Forza Toro - 3 mesi fa

    Niente male le bastonatine in testa a Lukic. Forse con Aina e Meitè ci vorrebbe un bastone un po’ più grossetto…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  50. mborto7_13693767 - 3 mesi fa

    Ma quelli che contestano Mazzarri sono quelli che volevano Gattuso che sta facendo così bene a Napoli?
    E oggi cosa avrebbe potuto fare con tutti gli assenti che avevamo?
    E i ragazzi più di così cosa avrebbero dovuto fare?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. valex - 3 mesi fa

      Io contesto sempre Mazzarri, ma mai e poi mai vorrei Gattuso. Tra i due scelgo Mazzarri comunque.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Simone - 3 mesi fa

      X curiosità, l’hai vista la partita del Napoli a Roma con la Lazio?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. pennina - 3 mesi fa

        e, sempre per curiosità, quella del napoli con l’inter?
        e, a voler essere proprio curiosi curiosi, quelle del toro contro genoa e bologna?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. mirafiori64 - 3 mesi fa

          pennina, non capisco se sei ironico o no? ti dico solo conosci la rosa a disposizione del napoli, credo che conosci anche quella a disposizione del toro, il signor verdi a napoli non lo facevano giocare neanche in coppa italia, ma non perche era antipatico

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Ardi - 3 mesi fa

        È vero, infatti il napoli a fatto la partita e creato molte occasioni contro una squadra molto forte e poi ha perso per una scelleratezza di ospina. Inoltre Gattuso è arrivato in una polveriera. Con questo non voglio dire che Gattuso abbia,finora dimostrato di essere un grande allenatore, ma giusto per oggettività

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  51. Aca Toro - 3 mesi fa

    Conta sempre e solo vincere con o senza bel gioco. Abbiamo avuto un po’ di culo meglio per noi. Continuo a non comprendere i fischi durante il match … uno può benissimo contestare dopo la partita.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  52. fra_grant_3447307 - 3 mesi fa

    Oooo ma la finite di dar del gobbo a tutti??? Ragazzi siete troppo appannati da sto calcio inguardabile… Chiaaaaavaareeeee Chiaaaaavaareeeee… Suoladicane dove seiiii????

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. maxx72 - 3 mesi fa

      Che finezza!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  53. Athletic - 3 mesi fa

    Sostituzione di Verdi giustissima, aveva perso tre palloni sanguinosi che hanno portato a ripartenze pericolose. Mazzarri lo ha fatto giocare sempre titolare, gli ha dato modo di prendere il ritmo partita, lo ha aspettato, dovrebbe quindi ringraziarlo, non mettersi a fare i “capricci”. Se non fosse costato una cifra spropositata, dopo le prime due partite sarebbe finito dritto in panchina, altrochè storie.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  54. toro - 3 mesi fa

    Niente da dire ai giocatori che hanno dato tutto chi più chi meno ma in panchina abbiamo un grandissimo incapace e verdi in questo caso lo capisco ma condanno il comportamento avuto andandosene negli spogliatoi.
    Mazzarri potrà dire quello che vuole ma verdi doveva rimanere in campo e laxalt prendeva il posto di Aina che oggi era ingurdabile e tra l’altro e di pari ruolo o meitè che ha sbagliato l’impossibile.
    Mazzarri spero di vederti ancora per poco sulla panchina.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. gianTORO - 3 mesi fa

      verdi non è ronaldo…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  55. abatta68 - 3 mesi fa

    Oggi abbiamo vinto una partita tanto difficile quanto importante. Eravamo in condizioni pessime, tra turno al giovedi finito a mezzanotte, mezza squadra infortunata, contestazione in atto e l’avversario per nulla arrendevole. Insomma, tanto merito và alla squadra e a Mazzarri, anche se si è giocato male… in queste condizioni credo non si possa chiedere di più. Io sono convinto che, se recuperiamo qualcuno, a Reggio Emilia si può andare a vincere e allora i tifosi, anche i più oppositivi, devono tornare a incitare la squadra e Mazzarri, anche se non piace (e a me non piace!), perchè questo è il senso. La contestazione, per essere efficace, deve avere un indirizzo preciso (e credo che ormai lo hanno capito pure i sassi, si chiama Cairo), ma la squadra deve essere sostenuta sempre, visto che non ci sono degli atteggiamenti negativi da parte dei calciatori. Noi vogliamo vedere la maglia sudata a fine partita da parte di tutti e oggi questo è avvenuto, pur giocando male. Si deve tornare ad essere i grandi tifosi che il Toro merita per poter pretendere il Toro che i tifosi vogliono. Questo è il messaggio di contestazione rivolto a Cairo, secondo me.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. pennina - 3 mesi fa

      non sono d’accordo…
      io contesto mazzarri perché penso che la rosa che cairo ha messo nelle sue mani sia meglio – anzi, molto meglio – di quel che lui riesce a tirarci fuori…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Policano - 3 mesi fa

        Mazzarri vattene

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. enrico - 3 mesi fa

          Ma perché non ti metti una bella maglia strisciata e te ne vai a Venaria con i drughi…??? Vai vai di corsa

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. ALESSANDRO 69 - 3 mesi fa

        Certamente…minimo champions, magari anche scudetto……..

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. pennina - 3 mesi fa

          se lo scorso anno hai fatto settimo, non hai venduto nessuno, hai un anno di amalgama in più sulle gambe, hai preso il terzino che mancava e il trequartista da 25 milioni, beh, sì, quarto o quinto posto…

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Dan - 3 mesi fa

            Non è che le altre sono rimaste proprio uguali. Ognuno cerca di rinforzarsi

            Mi piace Non mi piace
          2. rza78 - 3 mesi fa

            L’anno scorso è arrivato settimo perché ha fatto un miracolo. E ‘ questo che non capisci…4 pt davanti alla Lazio che ha milinkovic luis Alberto e corre a al posto di meite ola aina e edera. Capisci la differenza? Ma forse sei tra quelli che rinfaccia a mazzarri di non fare giocare Bongiorno millico e parigini…tutti a rompere i coglioni ma senza società alle spalle senza Ds e senza i 3 giocatori più forti (gallo a parte) per 3/4 di campionato…siamo settimi. A ÷3 sul Napoli ma vi rendete conto o no?

            Mi piace Non mi piace
          3. mirafiori64 - 3 mesi fa

            questi sillogismi nel calcio non funzionano !!!

            Mi piace Non mi piace
          4. ddavide69 - 3 mesi fa

            Non sono d accordo.

            Mi piace Non mi piace
      3. mirafiori64 - 3 mesi fa

        non ne sono convinto, questa è una squadra che non ha qualità a centrocampo e quando manca l’argentino anche sugli esterni di centrocampo non brilliamo, il nostro miglior centrocampista in termini di qualità è baselli, tanto per capirci. A questa squadra mancano le due vittorie in casa contro spal e lecce, aggiungi sei punti alla nostra classifica e saremmo qui a commentare un campionato diverso.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. TorelloPiacentino - 3 mesi fa

          Non dimentichiamoci la partita di Verona …

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. mirafiori64 - 3 mesi fa

            un pareggio a verone è preventivabile, poi fa rabbia come è avvenuto, ma le due sconfitte con spal e lecce mi fanno ancora oggi salire la bile

            Mi piace Non mi piace
          2. pennina - 3 mesi fa

            sì, tutto giusto, i punti persi, il fatto che il calcio non è matematica, il miracolo dello scorso anno e via andare…
            ma allora, a PRESCINDERE DAI NUMERI, c’è qualcuno qui dentro che dopo aver visto IL GIOCO ESPRESSO in questi 4 mesi, può parlare in buona fede di SQUADRA IN CRESCITA, DI MANO DELL’ALLENATORE, di PROGETTO DI GIOCO ecc ecc?

            Mi piace Non mi piace
      4. granata70 - 3 mesi fa

        Non sono contento di mazzarri ma non contesto aspettiamo. La società si comporta da società matura acquisti mirati e valutazioni alla fine. Tutti ci invidiano cairo

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. suoladicane - 3 mesi fa

          AHAHAHA grazie la società si comporta da società matura, quasi come le scuse del piangina
          MAZZARRI VATTENE

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  56. Dan - 3 mesi fa

    Per me non ce l’ha con la società a parte forse pet le condizioni del campo. Ce l’ha con chi dopo anni in cui naufragavamo tra A e B e gli andava benissimo così, adesso vede che siamo una squadra che ogni anno inizia la stagione per provare ad andare in Europa. Poi ci si può riuscire o meno, ma l’obiettivo è quello. Dà fastidio a qualcuno che abbiamo di nuovo tre nazionali come Belotti, Sirigu e Izzo, e vari altri buoni giocatori. E allora iniziano le campagne di stampa dell’organo ufficiale dei gobbi, il rutto, ma non solo. E purtroppo anche qualche tontolone nostro ci casca.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. mirafiori64 - 3 mesi fa

      bravo!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. SiculoGranataSempre - 3 mesi fa

        applauso!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  57. Pacman - 3 mesi fa

    LYANCO BASELLI RINCON ANSALDI FALQUE ZAZA….120 MINUTI GIOCATI TRA GIOVEDI E VENERDI, gia in coppa senza cambi….SOLO APPLAUSI PER AVER GETTATO IL CUORE OLTRE ALL’OSTACOLO!!!!
    Questo sarebbe stato il commento di una volta di un vero tifoso del TORO!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. gianTORO - 3 mesi fa

      concordo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. SiculoGranataSempre - 3 mesi fa

      Giusto. Se perdiamo senza garra non va bene (quante volte si è detto che vogliamo la grinta e l’impegno!), se vinciamo senza garra non va bene, se vinciamo soffrendo e con tutte le forze non va bene. Comincio a pensare (dopo 45 anni di tifo granata) che un po’ il problema del Toro siamo noi. Ma chi mai vorrà investire con una tifoseria (certo unica e bellissima) ma esigente e troppo dalla bocca buona?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. mirafiori64 - 3 mesi fa

        c’hai messo 45 anni a capirlo ! meglio tardi che mai

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. SiculoGranataSempre - 3 mesi fa

          Sempre sospettato! Ciao

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Antoniogranata76 - 3 mesi fa

      E che cazzo!!! Hai ragione da vendere,si critica quando è giusto farlo e non a prescindere, oggi la squadra ha saputo soffrire ed i tre punti contano più di tutto, SOLO FORZA TORO

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Tor zone - 3 mesi fa

      Grazie pacman

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  58. ottobre1955 - 3 mesi fa

    Come si poteva immaginare la partita di oggi doveva ed alla fine è stata di sofferenza. La si è vinta, a parere mio, con sacrificio, umiltà e voglia di vincere, si è visto Sirigù, Belotti su standard normali, confortante la prova di N’Koulou e Izzo, ci mancavano dei titolari e chi li ha sostituiti ha fatto del suo meglio. In altre occasioni partite come questa avremmo finito con il pareggiarla o perderla, e cosa non trascurabile come ha detto Arrigo Sacchi per vincere ci vuole un pò di b…co del c..lo. A, dimeticavo al professore che corrregge gli errori di scrittura, vorrei dirgli che ha ragione si possono e si devono evitare proprio come le offese e gli insulti gratuiti al mister ed ai giocatori. Se proprio non si può farne a meno non sarebbe male esonerare un certo modo di fareil tifo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  59. Mimio - 3 mesi fa

    In quarant’anni che seguo il calcio non mi è mai capitato di vedere giocare così male una squadra di calcio!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Pacman - 3 mesi fa

      a me invece è mai passato per la testa di andare a far commenti su un sito dei cugini

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. gianTORO - 3 mesi fa

        cugini un beato c. non voglio avere nulla a che fare con le merde a strisce.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. BogaBoga - 3 mesi fa

        Pacman = bertuccia62

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Pacman - 3 mesi fa

          Amico, anzi amico una beneamata…hai sbagliato sito, questo è a colori, non è per daltonici

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  60. tafazzi - 3 mesi fa

    I tifosi fischiano perche’ il gioco della squadra fa pena…., il mister non e’ il solo a guardare la prestazione.
    Mazzarri, un grande, l’ unico allenatore che riesce a far fare ai giocatori da parafulmine.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  61. mirafiori64 - 3 mesi fa

    a quanto pare verdi non è un suo pallino come tutti hanno sostenuto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Pacman - 3 mesi fa

      Io direi che è la dimostrazione di come non faccia figli e figliastri (come letto anche qui, ma faccia giocare chi lo merita, giovane o vecchio che sia!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. leoj - 3 mesi fa

      O anche a quanto pare è anche uno che scaricherebbe suo fratello per pararsi il culo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  62. GranaSiempre - 3 mesi fa

    GRANDE MISTER! Soprattutto nel ridicolizzare quella m***a di Marocchi!
    Ragazzi, oggi eravamo in condizioni disastrate. Quando ho visto pure la defezione di Rincon non riuscivo a capacitarmi di come saremmo arrivati al 90′ con i giocatori ancora in piedi.
    Grande spirito e grande voglia: tutti hanno gettato il cuore oltre l’ostacolo, segno di coesione e unità di un gruppo vero.
    E francamente questo dovremmo apprezzarlo fino in fondo.
    Lasciamo perdere tutte le altre questioni che non c’entrano nulla e stiamo vicini a questa squadra!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  63. gianTORO - 3 mesi fa

    …io questa grande partita di Meitè non l’ho vista…sempre senza grinta, perde la palla e non rincorre chi glie l’ha tolta, non corre mai con cattiveria ma sempre da fighetto moscio…mi spiace ma non c’entra neitne nel mio TORO, quello tutto grinta che faceva paura a tutti comunque.
    per me è inutile. …quasi come AINA…e mi spiace tanto…
    FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. abatta68 - 3 mesi fa

      perchè? qualcuno ha detto che Meitè ha giocato una grande partita? io oggi l’ho sentita alla radio, ma l’ho vista giovedi e mi è bastato! date subito un kg di aspirine a Rincon!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. gianTORO - 3 mesi fa

        magari se leggi prima l’articolo e poi commenti…eheheh

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Simone - 3 mesi fa

        L’ha detto il GRANDE Mazzarri

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Athletic - 3 mesi fa

      Però oggi almeno l’impegno lo ha messo, a differenza di giovedì, poi sono d’accordo anche io che ha commesso tanti errori, come Aina d’altra parte, ma in questo Mazzarri secondo me fa benissimo a sostenerli visto che ci pensano già i tifosi a dirgliene di tutti i colori.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. mirafiori64 - 3 mesi fa

        l’allenatore davanti alla stampa deve sempre difendere i suoi giocatori, cosa doveva dire…. poi nello spogliatoio sa lui cosa ha detto a meite, se è rimasto in campo è per il suo fisico e perche non aveva nessuno per sostituirlo, amenoche non doveva mettere adopo in campo, neanche io avrei osato di metter un quasi esordiente in campo in un partita cosi delicata

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Simone - 3 mesi fa

          Non mi pare Verdi l’abbia difeso

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Athletic - 3 mesi fa

            Quando i giornalisti facevano domande sulle prestazioni di Verdi non lo ha SEMPRE difeso? Ieri non lo ha difeso, ma non si parlava della prestazione ma della reazione alla sostituzione.

            Mi piace Non mi piace
          2. Pacman - 3 mesi fa

            l’ha fatto giocare fino ad adesso….altro che difeso

            Mi piace Non mi piace
  64. Il_Principe_della_Zolla - 3 mesi fa

    Io non ho visto l’intervista alla televisione. Quello che leggo conferma la pochissima considerazione che ho del signore che si siede (spero per il meno possibile) sulla panchina del Torino.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Pacman - 3 mesi fa

      ecco una buona occasione per non evitare di far brutta figura, caro principe!
      Su sky è stato un grande per come non sia caduto nei trabocchetti dei commentatori gobbi e di come abbia zittito e sputt…to gobbomarocchi.
      La mala fede caro pincipe è una brutta cosa che fa fare brutte figure e lede l’intelligenza propria

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Il_Principe_della_Zolla - 3 mesi fa

        Mi sembra che tu stia esagerando, caro Pacman. Ho premesso che non ho visto l’intervista, ma sono capace di leggere, oltre che di intendere e volere. E ci sono diverse cose che giudico tra il ruffiano e l’ingiustificato. Una su tutte, “con la contestazione non centra nulla il calcio”. Cosa centri la malafede lo sai solo tu. La tua uscita è pari all’uscita dal campo di Verdi, irrispettosa. Pensa alla tua di intelligenza, non sarà tempo sprecato.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Pacman - 3 mesi fa

          Bravo quindi tu sei uno di quelli che parla per sentito dire non perchè informato! Complimentoni, figuracce su figuracce…

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Il_Principe_della_Zolla - 3 mesi fa

            Ma lo sei o lo fai? A questo punto non ci sono dubbi. Ci sono quattro pagine di verbatim qui sopra, che riportano estratti dell’intervista. Sono due volte che chiarisco che parlo di quello, come la più parte dei commentatori. Tu di cosa parli? Dell’intervista che ti sei registrato e che stai riguardando da due ore? Ce la fai a leggere, anche i commenti che ti eccita così tanto commentare?

            Mi piace Non mi piace
  65. pennina - 3 mesi fa

    i 27 punti del girone di andata sono un dato negativo, e QUESTO dovrebbe essere un fatto oggettivo, non la palla che rimbalza male o meite che ha fatto una gran partita, o laxalt che gioca meglio mediano invece che terzino, o verdi che ci stava facendo perdere la partita ecc ecc…
    la squadra dello scorso anno è stata confermata in blocco, in più sono state aggiunte 2 pedine, ovviamente su tua indicazione…
    inoltre la storia della rosa corta è sempre farina del tuo sacco, per cui gli alibi stanno a zero…
    al tuo secondo anno, non siamo cresciuti in niente, il gioco è ancora più inguardabile di un anno fa, non c’è uno straccio di manovra offensiva, con l’aggravante che un anno fa eravamo una squadra solida, e oggi neanche questo…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Pacman - 3 mesi fa

      E’ un brutto dato per i punti buttati per colpa nostra (e per colpa degli arbitri)…non lo è per come si è iniziato e i problemi avuti, leggasi infortuni, e per quando sono arrivati giocatori importanti dopo aver giocato tornei continentali. Si poteva fare meglio? Sicuramente. A sentire molti eravamo allo sfascio? In pratica eravamo già retrocessi… Il buono sta nel fatto che ci si possa giocare ancora tutto e siamo in crescita. Sta a noi tifosi decidere se essere dalla parte del TORO o meno.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. pennina - 3 mesi fa

        i punti buttati e tutti i problemi sono la dimostrazione che, al suo secondo anno, siamo sempre gli stessi e non siamo cresciuti di una virgola, nonostante quest’estate non sia partito nessuno (e non ricordo un’altra estate del genere)…
        noi granata siamo SEMPRE dalla parte del toro ma, scusa se te lo dico, dire che siamo in crescita vuol dire essere tifosi del toro con il prosciutto sugli occhi…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Pacman - 3 mesi fa

          Scusa ma due mesi fa saresti riuscito a giocare come a Roma? avresti vinto questa partita? i Problemi derivanti dall’aver iniziato in fretta e furia è colpa sua, è colpa di mazzarri se rincon e tanti altri si sono aggregati alla squadra solo ad agosto per impegni con la Nazionale? E’ colpa sua l’atteggiamento di ?nkoulou, sono colpa sua gli infortuni? Se mi dici che il Toro non abbia un gioco bello posso essere d’accordo, ma negari che Mazzarri raggiunga i risultati è voler negare l’evidenza. Poi ognuino è libero di dire quel che vuole, ma negare che come gioco e Atleticamente si sia diversi e migliori di due mesi fa mi spiace dirtelo ma è oggettivamente falso.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. pennina - 3 mesi fa

            ok, pac, nessun problema…
            io di solito non sono mai obiettivo con la mia squadra, nel senso che eccedo sempre e se vinciamo 1-0 dico che avremmo meritato di farne altri 2…
            però, nonostante tutto questo ottimismo, di crescita in questi 2 mesi mi sa che ho visto la partita di roma e poi stop…

            Mi piace Non mi piace
  66. Granatissimo1973 - 3 mesi fa

    Forza mister !!! Sottoscrivo anche le virgole della tua intervista, sfido chiunque a fare meglio di quanto hai fatto tu in questo clima e con tutti questi infortuni.

    Tutti a citare il cuore toro, il vecchio cuore granata e quando come oggi lo.vediamo in campo neanche ci accorgiamo di quanto nonostante tutto batta ancora forte.

    Oggi più che mai ha vinto il vecchio cuore granata! Grazie mister!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  67. claudio sala 68 - 3 mesi fa

    Contestare la squadra oggi mi sembra fuori luogo anche se Mazzarri occorre ammettere non fa nulla per farsi benvolere. La classifica si fa interessante per cui è il momento di stare vicino ai ragazzi… E apriamolo ai tifosi il Filadelfia

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Iltorosiamonoi78 - 3 mesi fa

      Concordo.
      durante la partita si ha il DOVERE di sostenere la squadra .

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  68. SiculoGranataSempre - 3 mesi fa

    Abbiamo Meitè e Aina, deludenti, in due zone nevralgiche del campo. Il resto della squadra c’è e va supportato se, dopo la vittoria a Roma e 120′ in Coppa Italia, lotta con le unghie ed esce vittoriosa in una partita del genere. Sono un moderato per carattere ma se veramente la squadra è stata fischiata mi sento di dire che i fratelli stanno sbagliando di grosso. Vorrei che qualcuno di quelli che ritengono giusto tale comportamento, mi scrivesse qui sotto il motivo per il quale i giocatori meritano un tale comportamento dei tifosi. Vorrei leggere i motivi oggettivi per i quali Sirigu, Nkoulou, Belotti, Izzo, Lollo, Berenguer, Verdi, Lukic, meriterebbero il nostro disappunto. Attendo di leggere. E se qualcuno dice che i fischi non sono diretti a loro, allora vadano sotto la sede con mille fischietti e fischiassero Cairo e la Società, ma lasciate in pace i giocatori che in 5 partite hanno comunque fatto 10 punti (media da EL) e passato gli ottavi Coppa. Alla Società scrivo che dovrebbe capire che ci servono urgentemente un centrocampista che corra ma con discreti piedi (Fofana?) e un esterno che sappia crossare e coprire (Waguè?). Se lo fa (speriamo) allora basta fischi…
    E sabato sarò a Reggio E. con i miei bimbi granata per capire cosa succede a quella bellissima tifoseria di fratelli che incontro ogni anno…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. gianTORO - 3 mesi fa

      fratello siculo…fuori da Torino il tifo è vero. qui invece c’è altro.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. SiculoGranataSempre - 3 mesi fa

        ciao, spiegami allora cosa c’è. Io abito in Emilia (ma sono siciliano) e leggo i giornali. Non capisco perchè… qualcuno ci spieghi

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. mirafiori64 - 3 mesi fa

          le contestazioni si acquistano, si vendono, si scambiano…..è un mercato anche quello

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  69. Granatanero - 3 mesi fa

    sostituzioni assurde come vorrei un allenatore al posto del ciucco

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. fdimaio - 3 mesi fa

      Secondo me critichereste anche Guardiola se venisse al Toro,o klopp!I giocatori sono quelli che sono.Mazzarri a Napoli aveva gente come Hamsik,Lavezzi e Cavani,non Meitè,Verdi e Aina

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ddavide69 - 3 mesi fa

        Ma chi li ha voluti meite, verdi e aina?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Bischero - 3 mesi fa

          Tu lo sai chi li ha voluti?!!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. Andrea D’Alberto - 3 mesi fa

          Lì stessi che hanno voluto Belotti Sirigu e N’koulou

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        3. fdimaio - 3 mesi fa

          E secondo te se avesse chiesto giocatori di ben altro livello,Cairo l’avrebbe accontentato?Spendere non rientra nei piani del nostro Presidente!!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. uiltucs.pesar_12159015 - 3 mesi fa

        Due sono le colpe che impuro a Mazzarri, l’aver detto che questa squadra aveva margini di miglioramento e l’aver paragonata al suo Napoli… NOI, con tutto rispetto x Belotti e compagni, Cavani e Hamsik ce li sognamo…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Athletic - 3 mesi fa

      Spiegami quali sostituzioni avresti fatto tu, grazie.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Ardi - 3 mesi fa

        Intanto avrei messo Laxalt per aina, che è stato un pericolo pubblico per tutta la partita, verdi ha perso palla molte molte meno volte, ha preso un palo e rientra tra i giocatori che hanno fatto gli ultimi passaggi che hanno portato al gol di berenguer. Poi avrebbe potuto convocare adopo, che anche se deve dimostrare tutto, sarebbe stato impossibile facesse più danni di meite ieri, oppure, anche se fuori ruolo, avrei messo Bonifazi, al posto di meite. Io non so se vi rendete conto del numero e della gravità di errori fatti da aina e meite. Per ultimo, il fatto di non avere cambi in mediana, oltre che per le defezioni è dovuta alla mancanza di almeno un centrocampista, e ne cairo ha provveduto, ne mazzari lo ha richiesto. Detto questo, viste le assenze e la stanchezza più che giustificata, a parte quei due, tutti hanno fatto una partita di grande carattere e sono fiero di loro

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  70. Granatanero - 3 mesi fa

    sostituzioni assurde come vorrei un allenatore

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. fdimaio - 3 mesi fa

      Sostituzioni sensate invece,dal momento che in panca non c’era nessuno!Se ne capissi di calcio,capiresti che Laxalt al posto di Verdi ci ha dato piu’ sostanza a centrocampo,visto che Verdi continuava a perdere palloni.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  71. lipsiagranata - 3 mesi fa

    Aprire il Filadelfia sarebbe una scelta intelligente. Manco ci fossero chissà quali schemi da nascondere…
    Ho due figli piccoli, una domanda: come li posso avvicinare al Toro? Ora che tra anticipi, posticipi, contestazioni etc. non li posso portare allo stadio?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Bischero - 3 mesi fa

      Allo stadio portali pure tranquillo. Basta che non vai in primavera quando ci sarà l invasione di bergamaschi romani o altre tifoserie calde.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. mirafiori64 - 3 mesi fa

      portali tranquillamente, la cosa piu bella e vedere i bambini che giocano a pallone in curva nord

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  72. Caribe Granata - 3 mesi fa

    Oggi Bene così!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  73. Daniele abbiamo perso l'anima - 3 mesi fa

    Su Verdi non ha fatto bene a cambiarlo.
    Ha fatto male a farlo giocare. (Se proprio vogliamo criticarlo )
    Oggi non poteva fare granché con i cambi. A parte Millico che avrei messo al posto di Edera.

    Sulla contestazione qui ci vuole un uomo forte che chiami i tifosi a raccolta. Il Gallo e Sirigu ci hanno rimproverato, ora dovrebbero chiamarci a raccolta. Sennò sembriamo tutti dei separati in casa e vista la classifica sarebbe un peccato farci male da soli

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  74. Ciccio Graziani - 3 mesi fa

    Uno stadio e dei tifosi di una tristezza assurda. I giocatori erano stremati, molti dopo 120 ‘ di giovedì, e questi ancora che fischiano al passaggio sbagliato. A fianco a me addirittura uno chiedeva il cambio di Rincon!! Non sapeva nemmeno che aveva la febbre e non era in panchina

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  75. Conta7 - 3 mesi fa

    CHE CUORE TORO, CHE VITTORIA!
    La sintesi per me è solo questa…
    E si gira a 27 (per ora 7⁰ solitari), in barba ai detrattori!
    3 punti di platino sotto tutti di punti di vista e per come eravamo messi.
    Grande Mister, Grandi Ragazzi!
    Con questo spirito solo le cose futili extra calcio possono ammettere contestazioni!
    FVCG!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  76. Mimmo75 - 3 mesi fa

    Continuando a leggere l’intervista con i pezzi mancanti devo ammettere che l’attacco alla società non mi sembra così netto come avevo scritto dopo le prime frasi pubblicate e l’intervista rilasciata a Sky. In ogni caso mi sembra evidente che la squadra si senta abbandonata ingiustamente dai tifosi ma ha trovato la forza di andare avanti lo stesso all’interno del gruppo. Non è cosa da poco e denota grandissimo rispetto per la maglia che indossano. Perché a un certo punto, come ha detto Sirigu, potrebbero anche decidere di dire “ma chi me lo fa fare?” chiedendo la cessione. Motivo in più per sostenere che Mazzarri (quello che aveva la squadra contro) è un grande, punto!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Pacman - 3 mesi fa

      ORA SONO D’accordo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Daniele abbiamo perso l'anima - 3 mesi fa

      Mazzarri non è un grande, è un egocentrico che pensa solo ai fatti suoi. Se fosse un grande farebe di tutto per ricostruire il rapporto fra la squadra e i tifosi. Invece fa il contrario. Se ne allontana.
      Ed è vero che ha lo spogliatoio in mano, peccato che lo stia conducendo lontano dai tifosi !
      Lui come i tifosi che fischiavano a partita in corso stanno facendo il male del Toro. Insieme poi a quelli come te che si divertono un mondo a dividere il forum in fazioni. Vergognati anche tu ogni tanto …

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Opi - 3 mesi fa

        Ecco un commento serio

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  77. Toromatto - 3 mesi fa

    Marocchi e’ gobbo. Serve aggiungere altro?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  78. jimmy - 3 mesi fa

    Verdi fa la fine di Zaza e Niang.
    Speriamo di recuperare qualcosa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  79. valex - 3 mesi fa

    Comunque: Mazzarri esonerati da solo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ottobre1955 - 3 mesi fa

      Meglio esonerare qualche tifoso.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. valex - 3 mesi fa

        Fai pure.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  80. Gallochecanta - 3 mesi fa

    Oggi mancavano 5 titolari Baselli, Rincon, Ansaldi, Iago e Zaza. Mi pare che la squadra abbia fatto il massimo.
    Mazzarri sottolinea le obiettive difficoltà ambientali che non giovano proprio a niente.
    Spero che la squadra tenga duro e ci proponga lo stesso girone di ritorno dell’anno scorso, ma così è dura.
    Preoccupano le condizioni (mentali) di Verdi e anche Izzo che non mi sembra concentrato come l’abbiamo visto sino a settembre.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. fdimaio - 3 mesi fa

      Tranquillo,vedrai che come ci riprenderemo del tutto,saliranno di nuovo tutti sul carro dei vincitori.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Ardi - 3 mesi fa

        Ma sto carro dei vincitori, quale sarebbe? Due settimi posti in 15 anni?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  81. Bela Bartok - 3 mesi fa

    Meno male che gli hanno spiegato un po’ di cose su questa misteriosa “contestazione” altrimenti avrebbe cominciato a pensare che al Toro siamo tutti matti. Pure su Verdi ha ragione, sono tre mesi che lo aspettiamo e dopo due gare decenti e un palo è già intoccabile?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  82. granata63 - 3 mesi fa

    Vittoria soffertissima. Erano a pezzi ma nessuno ha mollato. Era fondamentale vincere oggi. Anche un po’ di fortuna non guasta. Si riparte da questa vittoria. Speriamo bene. SEMPRE FORZA TORO

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  83. maxx72 - 3 mesi fa

    Bravo Mister, i complimenti ci vogliono quando sono dovuti. Il TORO giovedì si era sparato 120 minuti e aveva un sacco di assenze. Va bene così, il campionato del TORO comincia oggi. Grandi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  84. Pacman - 3 mesi fa

    Mazzarri sei un grande, punto!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  85. granatadellabassa - 3 mesi fa

    Peccato che Marocchi non abbia voluto parlare di calcio. Io non ho condiviso i cambi. Verdi aveva perso alcuni palloni ma non quanti ne hanno persi Aina e Meitè. E poi perché mettere Edera quando Millico giovedì aveva fatto bene? Mah.
    In ogni caso nessuna critica sul gioco perché oggi eravamo con le pezze al culo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Carlin - 3 mesi fa

      Pezze al culo volute dal mago

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Granata78 - 3 mesi fa

      Forse perchè Edera rispetto a Millico ha un po’ più di esperienza e in un momento della partita tanto delicato è un fattore da considerare molto importante e forse perchè è più adatto a ripartire cosa che in quel momento per noi era fondamentale

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Graziano - 3 mesi fa

      Perché Millico (e Parigini) va in prestito mentre Edera resta.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. armando - 3 mesi fa

        Perfetta risposta. E poi abbiamo vinto 3 partite in sette o otto giorni. Ma di che cavolo stiamo parlando. Alzi la mano chi pronosticavaquesti tre successi. Anch`io ero peoccupato e non avrei scommessoun un solo euro, ma quando gioca il Toro, malgrado tutto, la tensione sale a mille e ho sempre la speranza di un risultaato positivo. Oggi il Toro ha vinto. VIVA IL TORO.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  86. rza78 - 3 mesi fa

    Grande mister…7 posto tra mille difficoltà e senza una società alle spalle. Il resto chiacchiere di chi ancora non si è reso conto che i meite gli aina i bremer e i didji farebbero fatica a giocare nella spal

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. valex - 3 mesi fa

      Grande mister per le soddisfazioni che ci hai dato contro Lecce e Spal. Siamo felici di avere un mister così.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  87. ELLELIBON70 - 3 mesi fa

    il mister e’ un ottimo professionista. da quando e’ al Toro i numeri gli danno ragione, il gioco no. raramente sappiamo imporci, quando gira bene, come oggi, si vince, diversamente si fa fatica con tutti.
    per quanto riguarda il presidente e’ storia vecchia. benche’ gli anni peggiori siano stati quelli in b… siamo stufi di vivacchiare, e lui sembra invece voler continuare a vivacchiare… ahinoi!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  88. Ardi - 3 mesi fa

    Ha tolto verdi perché stava iniziando a perdere palle… meite ed aina quante ne avranno perse?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Pacman - 3 mesi fa

      ma meite e aina non poteva toglierli per mancanza di cambi

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Bischero - 3 mesi fa

      Ha tolto verdi(scelta discutibile ma o toglieva lui o Berenguer) per mettere un centrocampista. Passando al 3/5/2.che piaccia o no abbiamo sofferto meno.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Tor zone - 3 mesi fa

      La fisicità di Meite e Aina è stata utilissima tutta la partita!
      Ha compensato sempre gli errori tecnici.
      Quello che non si sopporta guardando la TV sono i boati dei tifosi agli errori dei propri beniamini.
      Beniamini?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  89. FVCGallo9 - 3 mesi fa

    Mister sei un grande, punto. Per quanto riguarda i fischi, fra qualche mese diventeranno applausi, come l’anno scorso. Non ti curar di loro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  90. abatta68 - 3 mesi fa

    Sirigu, Belotti e Nkoulou…non a caso Mazzarri ha aggiunto il solo Rincon a questi tre, come colonne fondamentali per questa squadra. La differenza è cosi netta perchè ad oggi c’è poca qualità in campo, soprattutto a centrocampo, nella costruzione del gioco. Quando anche un buon terzino come Ansaldi viene a mancare, oltre a Iago, allora sono dolori e ti tocca digerire gente come Meitè, davvero impresentabile. A me Mazzarri non piace, ma oggi era veramente dura vincere, vista la gente in campo. Grazie infinite a gente che sà giocare a calcio, come appunto Belotti, Sirigu e Nkoulou, giocatori davvero difficili da sostituire. ps. Oggi Mazzarri ha guadagnato tanti punti per avere risposto a quel cazzo di Marocchi! meno male che non ho sky e mai lo avrò! maledetti tutti! Mazzarri ha capito che la contestazione riguarda altri temi che nulla hanno a che vedere con il gioco/non gioco o con quello che mettono in campo i giocatori. Tutti noi sappiamo benissimo che le colpe o i limiti stanno più in alto e che i conti/responsabilità/risposte devono arrivare dalla presidenza, non certo da Mazzarri, che ha le stesse qualità e gli stessi limiti di sempre.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  91. MV - 3 mesi fa

    Ho scritto diarroici perché certi tifosi mi fanno cagare.
    Ma direi contemporaneamente stitici: 20 minuti di sciopero del tifo (per cosa stavolta? Boh?), poi 2 cori contro il Bologna, poi 2 cori contro la polizia; bisogna aspettare il trentesimo per avete un coro di sostegno alla squadra.
    Ma che cazzo di curva è mai diventata questa???

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  92. enrico - 3 mesi fa

    Miserabile chi fischia! Ola aina a Roma è stato il migliore ed è giovane. Meite’ bisogna incoraggiarlo il suo è un ruolo difficile soprattutto perché oggi mancavano molti che avrebbero potuto supportarlo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  93. ddavide69 - 3 mesi fa

    Per me laxalt quando sta bene è da mettere sempre. Nessuna la sua corsa e recupero palla.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  94. Mimmo75 - 3 mesi fa

    Ho ascoltato l’intervista Sky e secondo me ce l’ha a morte con Cairo. Anche in studio hanno avuto la stessa impressione visto che a fine intervista gli han chiesto se quel che sta accadendo (e di cui non ha voluto parlare nonostante ripetutamente incalzato) lo sta spingendo a fare valutazioni sulla sua permanenza al Toro a fine stagione. Mazzarri ha glissato, rispondendo che lui pensa al Sassuolo. E quell’auspicio sulla multa da comminare a Verdi da parte della società dice tanto altro…. CAIRO VATTENE CHE STAI SFASCIANDO TUTTO.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. MV - 3 mesi fa

      Mimmo, smettila che diventi ridicolo. Chi lo paga lo stipendio a Walter, tu? Chi ha speso 25 milioni per Verdi? Lo prendi tu il Toro, se Cairo se ne va?
      Non hai ancora capito che a Torino ci sono tifosi che giocano allo sfascio? E che per loro contestare Cairo e contestare Mazzarri sono 2 strategie per lo stesso scopo, cioè quello di sfasciare tutto?
      In queste condizioni la distinzione tra sostegno a Walter e contestazione a Cairo, ammesso che sia fondata (e per me non lo è), è grottesca

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Mimmo75 - 3 mesi fa

        Sai quanto a lungo ho sostenuto Cairo. Oggi lo contesto. Non per quello che accade ultimamente ma per come si approccia al mondo Toro. Sarò grottesco ma non lo sento “il mio presidente”.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. MV - 3 mesi fa

          Fai come vuoi. Ti risponde bene @Pacman qua sotto

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. valex - 3 mesi fa

          Insomma, non ne azzecchi mai una che sia una.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Bischero - 3 mesi fa

        Lo stipendio a Mazzarri lo paga sky. Che ha anche comprato verdi a settembre. Se avesse speso 2 mesi prima sti 25 milioni che chiedeva il Napoli da subito avremmo 2 o 3 punti in più e un giocatore in forma 2 mesi prima. Non da metà novembre. Se Cairo se ne va mal che vada ne arriva un altro che non metterà un euro nella squadra come fa il tuo finto presidente. Ma magari crea una società seria senza voler a centrare tutto come fa lui. Ma mi spiegate perché avete così paura?ma di cosa? Ma vi rendete conto che continuate a paragonare presidenti di 20 anni fa che gestivano una società indebitata che prendevano 2 spicci da main sponsor e abbonamenti mentre ora vivono con i soldi delle TV grazie alla legge melandri poi ancora rivista in meglio per le medio piccole!!?. E presa senza 1 euro di debiti?!?! Massimo sostegno alla squadra e al mister. Cairo se ne deve andare.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Ardi - 3 mesi fa

          Bischero le tue sono parole sante

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. granatadellabassa - 3 mesi fa

      Stai dicendo che i tifosi fischiano Mazzarri perché ce l’hanno con Cairo??? Evitiamo di scrivere cazzate.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. MV - 3 mesi fa

        Dico che c è una parte di tifosi che fischia Cairo, fischia Walter come ha fischiato tutti gli allenatori precedenti, da Ventura a Sinisa. Eh sì, perché il caro Sinisa, che ora la Maratona incita pretestuosamente per rompere le palle a Walter, è stato fischiato ben bene anche lui.
        Dico che c è una parte di tifosi che gode a fischiare perché gode a piangersi addosso e a pensare che “un Toro così deprimente non l ho mai visto”. Cosa tra l altro palesemente falsa

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Pacman - 3 mesi fa

        COSE GIA VISTE

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Pacman - 3 mesi fa

      Ma secondo me caro Mimmo sta prendendo una colossale cantonata. Mazzarri ha detto chiaramente che la contestazione non riguarda il calcio ma c’è dell’altro, non dicendo cosa ma facendo capire che lui sappia benissimo cosa; e cioè la volonta di qualcuno di voler colpire Cairo e il Toro; cose per’altro gia viste nella nostra Storia, ogni volta che il Toro rialzava la testa. Sergio Rossi… perfino Pianelli fu duramente contestato.
      E grande per come ha zittito quel gobbo di Marocchi, impedendogli di mettere zizzania e dar la possibilità a chicchessia di sparger veleno e polemiche. GRANDE MISTER, oggi sei stato da TORO!!!! CON DUE PALLE COME DUE BLOCCHI DI MARMO

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Bischero - 3 mesi fa

      Bravo Mimmo. Volevo risponderti Nell articolo di Belotti ma non me lo lascia fare. Si contesta la proprietà. Alcuni contestano Mazzarri(ma si ricrederanno) I giocatori sono fuori da questa cosa. Ci sono 2 o 3 presi di mira. Uno a ragione. 2 mugugni non é contestare. Come avrai sentito Berenguer ha detto che spetta a loro far diventare i fischi in applausi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  95. Marchese del Grillo - 3 mesi fa

    La fortuna aiuta gli audaci. Non c’è dubbio che oggi, soprattutto dopo la battaglia di giovedì e con tutte le assenze che avevano, avessimo bisogno anche della dea bendata. Ma i ragazzi l’hanno chiamata a loro gettando il cuore ben oltre l’ostacolo, meritandola, sudando la maglia. Vittoria vera, da Toro, pochi cazzi!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 3 mesi fa

      Concordo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Caribe Granata - 3 mesi fa

      Esatto!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  96. FVCG - 3 mesi fa

    Non si preoccupi Mister, quando tornerà a Torino da ex anche Lei riceverà applausi ed un sacco di rimpianti!!!!!
    A Torino i tifosi sono così
    FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  97. eurotoro - 3 mesi fa

    Walter mandalo in prestito meite ha bisogno di giocare crescere e sbagliare!..ci serve come il pane un sostituto di rincon!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  98. MV - 3 mesi fa

    Sintetizzerei così.
    Giocatori e mister eroici
    Tifosi criticoni diarroici.
    Grande mister, grandi ragazzi
    Avanti con questo cuore

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  99. Junior - 3 mesi fa

    Sono d’accordo col mister. Umiltà. Correre e pedalare ma ci serve qualcuno a gennaio la in mezzo. Inoltre, Iago ci serve come il pane. Il Gallo è un solitario che passa da terzino ad attaccante puro. Sirigu salva una partita dopo l’altra.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  100. FORZA TORO - 3 mesi fa

    bravo Mister

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  101. Ardi - 3 mesi fa

    Ripeto.Oggi è stato un miracolo, raggiunto grazie a Belotti n’koulou Sirigu berenguer e per gli errori del Bologna. Gli altri tutti bravi, tranne meite ed aina che sono stati qualcosa di indecente. Il peggio lo ha dato mazzarri con dei cambi assurdi, togliere verdi invece di aina e mettere edera al posto di millico che aveva dimostrato tanto in pochi minuti contro il genoa, avendo pure la freddezza di segnare un rigore importante. L’ago della bilancia tra avere un splendida squadra e un disastro è tutta nelle mani della società, che dovrebbe mandare via mazzarri, seguito da meite, aina e zaza ( se hanno mercato), sostituendoli con giocatori migliori e valorizzando Millico Bonifazi e falque che sta per tornare, invece di venderli. Invece, Millico, non lo fanno giocare e inoltre è ricattato dalla società che gli ha detto che se vuole andare via per giocare deve rinnovare il contratto solo per la durata e non nello stipendio. Bonifazi è in vendita, falque pure, e per quattro soldi. Vediamo a fine gennaio quello che sarà e si tireranno le somme. Per oggi, viste le condizioni, ribadisco grande prova di carattere, a parte di chi sappiamo, con un Belotti monumentale e un grande Sirigu e un bravo n’koulou. Per quanto riguarda le contestare, a parte per un paio di giocatori, sono rivolte alla società e a mazzarri

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. fdimaio - 3 mesi fa

      E chi prenderesti come allenatore?? Longo??

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Pyter - 3 mesi fa

      Ma la smetta!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. fdimaio - 3 mesi fa

      i cambi assurdi ci hanno fatto vincere la partita,lo sai?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. pupi - 3 mesi fa

      Una delle poche sostituzioni sensate fatte da Mazzarri è proprio Laxalt al posto di Verdi. Ha dato più corsa in mezzo e Verdi era calato vistosamente regalando tra l’altro una clamorosa palla gol sparando la palla su N’Koulou che ovviamente non ha potuto controllarla. Verdi ha limiti atletici evidenti purtroppo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    5. Madama_granata - 3 mesi fa

      Sono totalmente d’accordo!
      Complimenti alla squadra, ma Mazzarri non riesco proprio a capirlo!
      E ancor meno capisco le sue scelte!
      Per me: Meité ed Aina in vendita, Bremer in prestito.
      La non-vendita soprattutto di Falque e Bonifazi e la conferma di tutti gli altri.
      Un paio di acquisti azzeccati a centrocampo, ed il Toro potrebbe volare…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. fdimaio - 3 mesi fa

        Vero!ma per volare bisogna spendere,o avere qualcuno che ne capisca davvero di calcio come Tare.Noi non abbiamo ne l’uno ne l’altro.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Vlad51 - 3 mesi fa

        Meite ancora ancora sul prestito quest’anno sembra che non giri….vendere Aina ma le vedete le partite??? e poi un altro esterno di prospettiva e fisico dove lo andiamo a prendere al Despar??? stessa cosa Bremer….secondo me sono tutti casi modello berenguer se hai giocatori piu’ vecchi e di esperienza…e’ un gran difficile che trovi continuita’ ritmi …perche’ giochi poco e non con continuita’….poi dopo i supplementari di giovedi ci sta che il centro campo sia calato fisicamente con errori….i palloni oggi li hanno persi tutti indistintamente….non bisogna solo guardare gli errori piu’ evidenti….e per forza mettere in croce chi ha sbagliato….e comunque in quasi tutti commenti l’atteggiamento disfattista e’ chiaro…..se non vi piace il presidente cercate uno sceicco che compri il torino….sempre se lo trovate….

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. fdimaio - 3 mesi fa

          Non sono mai stato disfattista e mai lo saro’,non serve uno sceicco per fare una squadra di qualità,che lotti costantemente per l’Europa tutti gli anni,si tratta di fare uno sforzo in piu’.Cairo potrebbe farlo se volesse.Nessuno chiede Messi o Suarez o Firmino o Mbappè.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    6. Francesco67 - 3 mesi fa

      O sei di parte o non hai visto la partita
      In 15 minuti ha perso 3 palloni che ci stavano costando (meno male che hanno sbagliato il tutto) 3 gol quindi non ha fatto bene ma benissimo

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy