Torino-Bormiese, Mazzarri e le prove anti-Debrecen: 3-4-3 come modulo base

Torino-Bormiese, Mazzarri e le prove anti-Debrecen: 3-4-3 come modulo base

Verso la prima uscita / Pronto il 3-4-3 con Falque e Berenguer a supporto di Belotti

di Redazione Toro News

Manca sempre meno a Torino-Bormiese, la prima uscita stagionale del 2019/2020 dei granata di Mazzarri che sarà trasmessa in esclusiva da Torino Channel. Ovviamente non si tratta di un test qualsiasi, di una semplice prima sgambata: il preliminare di Europa League del 25 luglio si avvicina sempre più e dunque il tecnico vuole risposte positive dal punto di vista degli automatismi e dei movimenti. Come già abbiamo avuto modo di esporre negli scorsi giorni, il tecnico sta pensando ad un Toro camaleontico, ma il modulo base con cui il Toro affronterà i primi impegni stagionali è il 3-4-3, leggermente diverso al 3-4-2-1 visto nello scorso campionato perchè i due attaccanti partono da posizione più larga, da attaccanti esterni invece che tra le linee da mezzale avanzate.

I due giocatori in questione sono Falque a sinistra e Berenguer a destra; tutti e due hanno i compiti di dialogare con Belotti ma anche rientrare sul piede preferito e provare il tiro in porta con determinazione. In fase difensiva, ovviamente, anche a loro viene richiesto sacrificio. A centrocampo ecco Baselli e Meitè, mentre sulle fasce agiranno quest’oggi De Silvestri e Ansaldi, gli unici laterali puri disponibili con Aina che è ancora impegnato in Coppa d’Africa. Il trio difensivo sarà formato da Izzo, Nkoulou e Bremer; come già raccontato, il brasiliano è al momento lanciato dagli acciacchi di Djidji e Lyanco, che salteranno l’amichevole di quest’oggi. Le loro condizioni sono assolutamente da monitorare in vista dell’esordio in Europa League.

Torino, Meitè svela la nuova 10 di Falque

6 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Garnet Bull - 2 mesi fa

    Scusate redazione, come fanno a rientrare le ali se non giocano a piede invertito?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Mimmo75 - 2 mesi fa

    Dai, per un tempo faremo le prove di sto 343, poi, nel secondo, quando DeSi, Ansaldi, Iago e Berengur inciamperanno nelle rispettive lingue potremo provare il nuovo e rivoluzionario modulo “missile”…33211

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. eurotoro - 2 mesi fa

      …eh gia’ 2 soli terzini affidabili..magari il mister si fida dei primavera…hai visto mai abbiamo i nuovi francini e corradini fatti in casa…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. PrivilegioGranata - 2 mesi fa

    Falque a dx e Berenguer a sx di Belotti.
    Giocano a piedi invertiti per poter, all’occorrenza, rientrare e tirare in porta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. eurotoro - 2 mesi fa

    Prove anti debrecen?…ed il kukasi?…lo date gia eliminato?…mah

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marchese del Grillo - 2 mesi fa

      E tra l’altro il Kukesi ha un ranking Uefa di gran lunga superiore al Debrecen. Mah!

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy