Torino, chi gioca contro l’Atalanta? Lukic e Meité costretti agli straordinari

Torino, chi gioca contro l’Atalanta? Lukic e Meité costretti agli straordinari

Dubbi leciti / Ecco quali sono le scelte che dovrà fare Mazzarri in vista della prossima gara

di Andrea Marchello, @AndreaMarchell0

MODULO

REGGIO NELL’EMILIA, ITALY – JANUARY 18: Tomas Rincon of Torino FC celebrates after scoring the opening goal during the Serie A match between US Sassuolo and Torino FC at Mapei Stadium – Città  del Tricolore on January 18, 2020 in Reggio nell’Emilia, Italy (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

Manca sempre meno alla sfida di campionato tra il Torino e l’Atalanta, in programma sabato alle 20:45 all’Olimpico Grande Torino. In vista di questa importante gara il tecnico granata, Walter Mazzarri, dovrà fare delle decisioni importanti tra i suoi giocatori, al netto di infortuni e squalifiche. Per quanto riguarda il modulo, molto probabilmente si opterà per il 3-4-2-1: un modulo che abbiamo visto spesso per la disposizione in campo dei granata, anche se alcuni interpreti molto probabilmente cambieranno.

28 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Toro Forever - 3 settimane fa

    Meite è uno dei centrocampisti più forti del Campionato. Nel sollevamento pesi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. loik55 - 3 settimane fa

    Peccato pensavo giocasse a 5 senza berenguer

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Thor - 3 settimane fa

    Sono anni che il Toro è costretto agli straordinari. E facendo così è in affanno. Vince quando capita e la paga perdendo malamente. Ci vuole una regolarità maggiore. Inutile spaccarsi per ballare sempre a metà classifica. Meglio galleggiare dignitosamente. Anni fa ci si lamentava del Torino abbonato al pareggio. Oggi sarebbe più consolatorio di tanti alti e bassi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Granata69 - 3 settimane fa

    Piuttosto che Meite io metterei Adopo dal primo minuto, sicuramente correrà di più per la voglia di emergere che ha. Meite è veramente impresentabile.
    Che numericamente si era pochi non è una novità, se si pensa che si giocava con il 352 , 3 centrocampisti titolari con 4 giocatori di ruolo in rosa. Faceva affidamento su Ansaldi nel caso ci fosse bisogno,notoriamente un giocatore da 38 partite l’anno sicure. Eh, quando ci si mette la sfortuna …

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Bucci-ole-ole - 3 settimane fa

    Gli straordinari li deve fare il mio farmacista, con tutto il gaviscon che mi fa consumare meite

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. danygranata - 3 settimane fa

    Rincon Baselli Baselli Rincon Rincon Lukic Baselli Rincon Meite’ Baselli Rincon…..ecco spiegato il motivo per cui da anni arriviamo settimi-ottavi-noni in campionato.Sono anni che noi tifosi chiediamo un centrocampo forte ma gli unici a non rendersene conto sono il nostro presidente,il direttore sportivo (qualcuno mi dice se esiste veramente???) e il nostro allenatore.
    Calciomercato invernale in cui si vendono o danno in prestito due cone Bonifazi e Iago….sigh….
    La triade forse non ha ancora capito che a noi tifosi del Toro basterebbe una squadra di 5 come Sirigu e 6 come Belotti.
    SVEGLIA!!!!!SE NO ALLA FINE SE NE ANDRANNO ANCHE LORO,PRIMA O POI….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. miele - 3 settimane fa

      Il guaio è che il volpone si rende perfettamente conto della situazione, non ha la più lontana idea di rimediare, ma pensa solo a recuperare qualche briciola dei soldi buttati per Verdi e compagnia scarseggiante. Per lui, il Toro ha già sortito l’effetto che doveva. Ora aspetta solo un’offerta che lo gratifichi economicamente. Il resto è solo contorno.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. enrico - 3 settimane fa

    Gli straordinari??? Ma state scherzando vero? Straordinari siamo noi che abbiamo avuto la pazienza di sopportarli per 2 stagioni! Uno lento l’altro abulico è con le braghe alla scagassa vergognoso!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. torracofabi_13706409 - 3 settimane fa

    Ma ci arriviamo a 11?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. byfolko - 3 settimane fa

    ”Meitè” e ”straordinari” non si possono leggere insieme nella stessa frase. Lo straordinario implica un lavoro e questo non ha lavorato 1 sola ora in tutta la sua vita. Lento, senza grinta, abulico, pasticcione. Eppure le prime volte che l’ho visto l’ho giudicato erroneamente come un buon prospetto. Come Aina. Invece, sostanzialmente sono 2 bidoni veramente inguardabili.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone - 3 settimane fa

      Sante parole.
      Il giocatore più svogliato e lento della serie A

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Tor zone - 3 settimane fa

      Per me Meite e Aina restano buoni giocatori con grande fisicità e persino buona tecnica.
      I limiti sono di personalità semmai, poco capaci di gestire le situazioni con lucidità e costante concentrazione e determinazione.
      Bidone mi sa di insulto…..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Simone - 3 settimane fa

        Meite è inequivocabilmente un bidone non avendo MAI fatto vedere nulla.
        Aina, invece, l’anno scorso disputo’ un buon campionato.
        C’è una differenza abissale tra i 2

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Torello di Romagna - 3 settimane fa

    Belle scelte ….. ancora ancora Lukic ma Meite e’ triste (lento , goffo , dai piedi poco educati ) in una parola …. scarso

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Jalo - 3 settimane fa

      Di Meité non puoi dire che ha piedi poco educati, ha un’ottima tecnica. Il suo problema è che gli manca la grinta perché, se l’avesse, con quei piedi sarebbe un signor giocatore

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Simone - 3 settimane fa

        Dopo una 40ina di apparizioni dovresti esserti accorto che quei piedi educati non servono ad una minkia visto che li usa x fare finte completamente inutili e MAI decisive

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. eurotoro - 3 settimane fa

    …anche arrivasse modric…non imparerebbe in tempo la fase difensiva…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. crew_389 - 3 settimane fa

    Vorrei che qualche giornalista facesse una domanda a WM… come concilia rosa corta da lei richiesta con gli infortuni e squalifiche?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Aca Toro - 3 settimane fa

    Sant’Antonio pensaci tu

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marchese del Grillo - 3 settimane fa

      E se fosse dell’Atalanta?!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Aca Toro - 3 settimane fa

        Ahahahahahah non ci avevo pensato :(… speriamo di no

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Marchese del Grillo - 3 settimane fa

          Meglio affidarsi solo alle proprie forze! Scherza con i fanti…

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. 1947 - 3 settimane fa

    Ma provate a pensare a quelli che gli straordinari li fanno per arrivare a 1200 euro al mese.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Nero77 - 3 settimane fa

    Entro sabato una sorpresa,verrà schierato il nuovo centrocampista da tempo ricercato sul mercato!Ma carnevale è ancora lontano?!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Toro75 - 3 settimane fa

    Sempre quelli giocano !
    Perche non ce ne sono altri …e visto il mercato del nulla sara cosi fino a alla fine del campionato
    Grazie Cairo
    Grazie Mazzarri (panchina corta )

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Forvecuor87 - 3 settimane fa

    Tanta fretta di sistemare Bonifazi tanta fatica per trovare una maglia da Titolare a Millico e poi parliamo di gente come Meitè Aina che sono tra i più scarsi della serie A! MAZZARRI VATTENE!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. FuriaGRANATA - 3 settimane fa

    Poveracci cosa gli tocca fare x due spiccioli che guadagnano ma vaff….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. AugustaTaurinorum - 3 settimane fa

    Gli straordinari? 90 minuti alla settimana di partita? Stiamo scherzando..

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy