Torino-Chievo, Ljajic contro Birsa: gol e assist, il rendimento è simile

Il confronto / Due gol e quattro assist per lo sloveno, tre gol e quattro assist per il serbo

di Redazione Toro News

Un leit-motiv di Torino-Chievo sarà certamente il duello tra Adem Ljajic e Valter Birsa. I due fini dicitori di Torino e Chievo sono i giocatori di maggiore qualità e sono i deputati a togliere punti di riferimento alle difese avversarie, con la loro capacità di svariare e di trovare spunti vincenti. Soprattutto quando si parla di tiri da fuori e di calci di punizione. Il destro di Ljajic e il sinistro di Birsa sono armi potenzialmente letali, sia a palla in movimento che a palla ferma. Entrambe le squadre dovranno dunque fare molta attenzione a non concedere spazio in zona-tiro e, ancor di più, ad evitare di commettere falli nella propria trequarti campo. Birsa e Ljajic, gli addetti ai calci piazzati di Torino e Chievo, sanno come fare male, cercando direttamente la porta o il cross per i compagni.

AC Chievo Verona v SS Lazio - Serie A

LJAJIC MONDIALE – Certo, Ljajic arriva a questa partita in forma smagliante e in grande fiducia. In due amichevoli con la Nazionale serba ha segnato due reti ed è già proiettato al Mondiale in Russia, che sarà il primo della sua carriera. In campionato ha disputato un grande inizio, con tre reti nelle prime cinque giornate. Poi una piccola flessione, in coincidenza col periodo più difficile della squadra; il ritorno al 4-3-3, nelle gare con Cagliari e Inter, lo ha visto giocare bene – fu decisiva una sua giocata per pareggiare la sfida con i sardi – e manifestare grande disponibilità nel sacrificio, come a San Siro, quando disputò per lunghi tratti una gara da terzino aggiunto. Contro il Chievo può essere il momento per tornare al gol; magari proprio su punizione, gesto che gli manca dal derby contro la Juventus del 6 maggio scorso. Ma Adem non disdegnerebbe di certo un assist: ci è andato vicino contro l’Inter, quando con una magnifica punizione tagliata ha messo sulla testa di Obi una palla solo da spingere dentro, che il nigeriano ha malamente fallito.

Serbia v Georgia - FIFA 2018 World Cup Qualifier

BIRSA PIEDE FATATO – Ma Valter Birsa non è da meno, parlando di “piede telecomandato”. Due statistiche parlano chiaro: il Chievo è la prima squadra della Serie A per cross azzeccati (108) e la seconda per gol di testa realizzati (5). Birsa è certamente il primo artefice di questo dato positivo: il suo sinistro, potente e preciso, è da tenere in grande considerazione, e la sua posizione – da vertice alto del rombo di centrocampo – da prendere in consegna con grande attenzione. Due gol e quattro assist: non un cattivo score, quello del nazionale sloveno: Chievo-Torino può passare dai piedi di Ljajic e Birsa.

 Il confronto Ljajic Birsa
Gol 3 2
Assist 4 4
Presenze 12  12
Km percorsi  10.353  9.476
Cartellini gialli  2  1
Cartellini rossi  0  0
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy