Djidji: “Derby? Quando giochi contro Ronaldo pensi a non fare figuracce”

Djidji: “Derby? Quando giochi contro Ronaldo pensi a non fare figuracce”

Le parole / Il difensore del Torino è intervenuto al portale francese La Tribune Nantaise: ecco alcune delle sue dichiarazioni

di Redazione Toro News

Torino, Nantes e non solo. Koffi Djidji parla a tutto tondo in un’intervista rilasciata ai microfoni del portale francese La Tribune Nantaise: “Interruzione del campionato in Ligue 1? – afferma il difensore del Torino – Francamente, secondo me, hanno preso una decisione corretta. In questo momento è più importante la salute che l’economia. Se ho qualche rimpianto? (il riferimento è agli ex compagni di Djidji ai tempi del Nantes, in particolare Rongier oggi a Marsiglia e Dubois che gioca nel Lione) Non posso parlare di rimpianti perché ciascuno ha il suo cammino. Comunque posso dirti che tra i due campionati, quello francese e la Serie A c’è grande differenza“.

Torino, si ferma Baselli: sospetta lesione parziale del legamento crociato

ALLENAMENTI – Tra i temi trattati da Djidji, anche la ripresa degli allenamenti al Torino: “Qui va tutto bene, io lavoro normalmente anche se fa caldo. Si fa fatica ma è così. La prima settimana abbiamo fatto tutto individualmente, anche per quanto riguarda gli spostamenti, ognuno arrivava al campo di allenamento con la propria macchina. Poi siamo passati a gruppi di 4 su due terreni differenti. Da piccoli gruppi piano piano abbiamo aumentato ancora: da 4 a 8 e poi con l’allenamento collettivo. Sempre tutto comunque separato per quanto riguarda spostamenti e cose del genere“.

DERBY – Infine anche qualche battuta sul derby della Mole, con Djidji che si è soffermato sull’emozione di giocare contro Cristiano Ronaldo: “Ronaldo è un giocatore pazzesco, è davvero impressionante. La preparazione della gara rimane normale e sul momento pensi “beh sì, non è cosi folle”, ma è dopo che dici “oh wow ok ho la possibilità di giocare contro di lui”. Sicuramente è gratificante però c’è il pensiero di cercare di non fare una figura di mer**, anche perché il derby della Mole è una partita importante. Se è meglio il derby Rennes-Nantes o Juventus-Torino? Non è proprio uguale, ma possiamo dire che la pressione è quasi la stessa (ride ndr)“.

ha collaborato Irene Lombardo

16 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Roland78 - 2 mesi fa

    Comunque, avrà pure detto questo, ma leggendo la squallida traduzione (illeggibile), ci può pure state che sia stato travisato il suo pensiero. Comunque, giocassi io, a Ronaldo proverei a spaccargli le gambe.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. granatacronic_598 - 2 mesi fa

    Invece con Lecce e Atalanta fate i figuroni… Per pietà, toglieteci di torno questi senza coglioni

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. MAgo - 2 mesi fa

    Ai pollice verso : contenti voi, significa che meritate questa mentalità !
    Ma forse non avete mai visto il Toro…
    Cordialmente

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. LeoJunior - 2 mesi fa

    Voglio credere che sia uscita male l’intervista! Ma in ogni caso non credo tanto riguardi lui nello specifico. Credo riguardi il calcio di oggi. Tra telecamere, VAR, patrimoni da salvaguardare il calcio sembra sempre più ad un incontro di fioretto. Quelli che avete citato, oggi forse giocherebbero 10 min a partita.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Bacigalupo1967 - 2 mesi fa

    Djidji si accomodi pure in tribuna. Grazie.
    LYANCO N’KOLOU IZZO. E che san Sirigu ci protegga

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. GlennGould - 2 mesi fa

    Maremma che tristezza.
    Dichiarazioni inaccettabili.
    Quando c’è il derby, che gli chieda l’autografo e poi che se ne vada aff….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Paul67 - 2 mesi fa

    A pensarci bene nn c’è da stipirsi, questo passa il convento.
    Molti s’offendono quando dico che questo nn è il TORO ma la cairesefc.
    Al TORO uno come Didj sarebbe rimasto al massimo 1 anno, Cairetto invece lo ha pure riscattato…….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Martin Vazquez - 2 mesi fa

    Questa sudditanza psicologica mi disgusta anche in virtù del fatto che ormai parliamo di un gobbo pre pensionato

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. CLAUDIO - 2 mesi fa

    Senza scomodare capitan Ferrini ( mi sembrerebbe troppo per uno così…) Sarei curioso di sapere dopo una dichiarazione simile cosa sarebbe successo nello spogliatoio con Bruno policano ed Annoni 🙂 comunque questa è l’ennesima conferma che questi del toro non sanno nulla!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. christian85 - 2 mesi fa

      esatto CALUDIO.. non li ho nominati per cercare di essere piu’ recente possibile..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. christian85 - 2 mesi fa

    Djidji, al di la’ che mi sei simpatico, a questo punto per dire una cosa del genere, non giocare proprio. Relegati in tribuna.

    I vari Franceschini, Brevi, Moretti, Glik se giocassero ancora tutti insieme vai sereno che gli renderebbero la vita difficile.

    Ma che ne puoi sapere tu………

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Tarzan - 2 mesi fa

      Mauro Bonomi. Ferri da stiro al posto dei piedi ma nessun timore reverenziale. Senza scomodare Tarzan Annoni, O Animale e Rambo Policano.
      L’atteggiamento di Djidji però è figlio dell’atteggiamento rinunciatario e privo di ambizioni della società e del presidente. Non se ne esce, con Cairo non torneremo mai a essere un Toro degno di questo nome. E non ne faccio una questione di investimenti.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Paul67 - 2 mesi fa

    Uno che veste la nostra maglia questi pensieri nn dovrebbero nemmeno sfiorarlo. Via via a fine anno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. christian85 - 2 mesi fa

      esattamente Paul…..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. MAgo - 2 mesi fa

    PREMESSA : Se l’intervista riporta correttamente…
    Un altro senza coglioni ! Se continuiamo a prendere gente scarsa e pure paurosa non andiamo da nessuna parte. Al Toro abbiamo visto giocatori magari “non eccellenti” come qualità ma di cui erano gli avversari ad avere paura…
    Fuori dalle palle

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Tarzan - 2 mesi fa

    Pensare a non fare figuracce. Quella che si definisce mentalità vincente…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy