Toro News
I migliori video scelti dal nostro canale

IL TEMA

Torino e palle inattive: le due facce della squadra di Juric

TURIN, ITALY - SEPTEMBER 12:  Vanja Milinkovic-Savic of Torino FC issues instructions during the Serie A match between Torino FC and US Salernitana at Stadio Olimpico di Torino on September 12, 2021 in Turin, Italy.  (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

I granata sono tra le 5 squadre a subire meno gol su palla inattiva in Serie A, ma anche tra le prime a segnarne di meno

Beatrice Andreello

Solo il Napoli, attualmente, ha subito meno gol su palla inattiva rispetto al Torino: dopo le prime dodici giornate di campionato, i granata esprimono passi in avanti anche sotto questo punto di vista. Sono di gran lunga migliorate le prestazioni - ad eccezione di Fiorentina e Spezia che sono state le due partite peggiori della stagione fino ad oggi - sono migliorati molti giocatori e, alla dodicesima giornata, i granata sono, come anticipato, la squadra ad aver subito - dopo il Napoli di Spalletti - meno gol da palla inattiva. Se non aver preso quasi nessun gol da calci piazzati è un aspetto positivo, la nota negativa di questo Torino è l'aver segnato altrettanto poco da palla inattiva.

LA SPEZIA, ITALY - NOVEMBER 06: Vanja Milinkovic Savic goalkeeper of Torino FC during the Serie A match between Spezia Calcio v Torino FC at Stadio Alberto Picco on November 6, 2021 in La Spezia, Italy.  (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

PALLE INATTIVE - Che il Torino sia migliorato con l'arrivo di Juric ormai non è più una novità, e il miglioramento si è visto anche nella fase difensiva: 12 i gol subiti da inizio campionato. E di questi 12, soltanto 3 sono arrivati da palla inattiva: il primo nell'1-1 casalingo contro la Lazio, quando Immobile ha siglato la rete del pareggio da calcio di rigore. Segue il gol subìto, sempre su calcio di rigore, nel pareggio per 1-1 contro il Venezia e la rete di Giroud da corner che ha deciso Milan-Torino. Se si considera che due reti su tre sono calci di rigore si tratta di certo di una buona statistica per la formazione di Juric, che evidentemente riesce a coniugare organizzazione difensiva sulle palle inattive alla qualità difensiva dei singoli.

REGGIO NELL'EMILIA, ITALY - SEPTEMBER 17: Gleison Bremer of Torino FC competes for the ball with Gianluca Scamacca of US Sassuolo during the Serie A match between US Sassuolo and Torino FC at Mapei Stadium - Citta' del Tricolore on September 17, 2021 in Reggio nell'Emilia, Italy. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

ATTACCO - Al contrario, non granché positiva la statistica sui gol segnati da palle inattive: nonostante siano 15 le reti totali messe a segno da inizio campionato, soltanto una è su calcio piazzato. L'unico gol su palla inattiva da inizio stagione è arrivato nella prima vittoria stagionale di Juric: nel 4-0 casalingo contro la Salernitana, è stato Bremer l'autore dell'unica rete segnata dal Torino da calcio piazzato, partendo da una punizione battuta da Mandragora verso Ansaldi, il cui cross in area ha trovato la testa del difensore granata. Insieme ad altri lati del gioco, le reti segnate su palla inattiva sono un aspetto che ancora può essere migliorato - essendo solo a inizio stagione - e avendo a disposizione saltatori come Bremer e il capitano Belotti - il potenziale per fare meglio sicuramente c’è.