Torino, è pronto il ricorso per le squalifiche di Glik ed El Kaddouri

Torino, è pronto il ricorso per le squalifiche di Glik ed El Kaddouri

Verso Torino – Udinese / L’obiettivo della società granata è ridurre a una giornata la squalifica dei due titolari di Ventura. L’istanza dovrebbe essere presentata tra oggi e domani

di Redazione Toro News

Il Torino è pronto a far ricorso presso la Corte di Giustizia Federale contro la squalifica rifilata dal Giudice Sportivo dopo Napoli – Torino a Omar El Kaddouri e Kamil Glik. I due granata sono entrambi giocatori chiave per Ventura e la stangata inflittagli per i presunti insulti all’arbitro Massa di Imperia subito dopo la fine del match del San Paolo appare fuori misura alla società granata.

Tutti ricordano quel che è successo a Fuorigrotta nell’ultimo match di Serie A disputato dai granata: il fischietto ligure non ha sanzionato col calcio di rigore una trattenuta di Albiol su Quagliarella in area napoletana (ammonendo anzi l’attaccante per presunta simulazione) e non ha visto un evidente fallo di mano a pochi secondi dalla fine di Juan Camilo Zuniga. Al triplice fischio la rabbia eccessiva del capitano e del trequartista granata contro l’arbitro e le espulsioni ricevute da entrambi.

Il Torino ha già stigmatizzato il comportamento dei due calciatori: inutile, anzi dannoso andare a protestare a partita terminata. Si ritiene però che la misura di due giornate di squalifica sia sproporzionata. Per questo è pronto il ricorso, che mira a far tornare a disposizione di Ventura i due giocatori, entrambi due pedine fondamentali dello scacchiere granata, almeno per la trasferta del 26 ottobre a Roma contro la Lazio.

Non ci sono ancora certezze sulle tempistiche della presentazione della domanda, così come quello del verdetto, ma l’istanza dovrebbe essere presentata tra la giornata di oggi e quella di domani.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy