Torino-Genoa: una partita dai due volti

Torino-Genoa: una partita dai due volti

Analisi a mente fredda / I granata pur non disputando una grande prestazione vincono 1-0 contro il Genoa grazie a un gol di Belotti

di Daniele Delbene

Ieri sera il Torino ha vinto una gara molto importante contro una squadra difficile da affrontare come il Genoa. La partita disputata dalla formazione granata è stata una gara dai due volti: nel primo tempo si è visto un Toro confuso e smarrito che ha commesso molti errori; un po’ perchè si sono fatte sentire le scorie delle 3 sconfitte consecutive, un po’ per la stanchezza derivata da 3 mesi ad alta tensione con il gioco di Mihajlovic che è particolarmente dispendioso per la testa e le gambe dei giocatori.

BELOTTI GIOCATORE IMPRESCINDIBILE – Nel secondo tempo il Toro è poi riuscito a trovare subito il gol del vantaggio con Andrea Belotti che alla sua prima vera occasione concreta ha trovato la rete. Il centravanti della Nazionale italiana è un giocatore imprescindibile per la squadra di Mihajlovic; grazie alle sue reti i granata stanno ottenendo punti importanti e riescono a vincere partite in cui dal punto di vista del gioco non entusiasma, come accaduto nella gara di ieri contro il Genoa. Dopo la rete del vantaggio il Torino riesce a gestire bene la partita e si porta a casa un risultato molto importante ai fini della classifica. La difesa ha disputato una gara sufficiente senza subire reti – cosa che non accadeva dalla trasferta di Crotone – con  Rossettini che è riuscito ad annullare un giocatore pericoloso come Simeone, disputando una prova molto attenta e precisa che a fine gara lo ha fatto risultare come il migliore in campo soltanto dietro a Belotti.

GRANDE SACRIFICIO DI SQUADRA – In generale dopo la scossa arrivata dal gol, tutta la squadra ha disputato una partita di grande sacrificio – compresi Ljajic e Iago Falque – dando una grossa mano alla difesa e permettendo al Torino di congedarsi nel migliore dei modi dal 2016. La prestazione dei granata non è stata buona dal punto di vista del gioco, ma una vittoria di questo tipo serve alla squadra per maturare e acquisire fiducia nei proprio mezzi; in attesa del mercato di gennaio che dovrebbe portare al Toro dei rinforzi utili per permettere alla compagine di Mihajlovic di competere per le posizioni che valgono la qualificazione alle coppe europee.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy