Torino, Gillet lavora per farsi trovare pronto: Ventura ha in porta due “titolari”

Torino, Gillet lavora per farsi trovare pronto: Ventura ha in porta due “titolari”

Il Gatto di Liegi rientrerà dalla squalifica il prossimo 16 agosto. Il tecnico granata opterà per la scelta del “doppio titolare”, uno in campionato, l’altro in Europa League?

di Marco De Rito, @marcoderito

È stato cercato tanto dal Torino e, dopo una telenovela infinita, è stato acquistato dal club di Cairo il 5 Luglio 2012. Jean François Gillet, voluto fortemente da Giampiero Ventura, ha disputato la prima stagione (2012-13) da titolare inamovibile dimostrando tutto il suo valore, con un piccolo calo fisiologico verso la fine. Quando, finalmente, sembrava che il Toro fosse riuscito a trovare un portiere di sicura affidabilità, dopo i vari Rubinho e Coppola, il 16 Luglio 2013 l’ex capitano del Bari viene squalificato, causa illecito sportivo, per 3 anni e 7 mesi; squalifica poi ridotta dal TAS a 1 anno e 1 mese.

PADELLI IN CATTEDRA, UNA SQUALIFICA DA SCONTARE – Il Torino così si ritrova nuovamente senza portiere e, ironia della sorte, per difendere i pali granata, nella stagione 2013-14, è stato scelto il vice di Gillet ai tempi di Bari. Daniele Padelli arriva a Torino tra lo scetticismo ma, dopo un inizio balbettante, si rivela un ottimo portiere disputando una buona stagione. Il 16 Agosto terminerà la squalifica per il belga e si apre uno scenario che mette Giampiero Ventura potenzialmente nella condizione di dover scegliere tra due “titolari”. Il tecnico granata sembra essere deciso a dare fiducia, per un’altra stagione, a Padelli sapendo che dietro ha due portieri di sicura affidabilità, che scalpitano: Gillet e Avramov. Alfred Gomis, invece, potrà finalmente raggiungere Avellino per la sua seconda stagione in prestito in Serie B, dopo la positiva esperienza di Crotone.

LA SCELTA – Per Gillet, nonostante un timido approccio da parte del Catania, è, ormai, più che probabile una permanenza in granata. Il titolare, come già scritto, sembra essere Padelli dato che, per un portiere dell’età di Gillet, dopo una stagione di stop e l’intervento all’ernia, è molto difficile recuperare lo smalto di un tempo. Il Gatto di Liegi però non si dà per vinto e, come si è osservato nella preparazione estiva, farà di tutto per recuperare la forma smagliante, e farsi trovare pronto. Che Ventura possa optare per la scelta del “doppio titolare”, uno per l’Europa League ed uno per il campionato, magari riservando al belga la vetrina europea? Presto per dirlo, ma è uno scenario possibile… Gillet lavora per poter rispondere positivamente in caso di chiamata.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy