Torino, Glik: “Non sottovaluteremo il Brommapojkarna”

Torino, Glik: “Non sottovaluteremo il Brommapojkarna”

Verso l’Europa League, Brommapojkarna – Torino / Il capitano granata in conferenza stampa: “Tre anni fa non avrei mai pensato di essere qui, che bella sensazione…”

di Redazione Toro News

Ha parlato, in conferenza stampa, all’arrivo a Stoccolma il capitano del Torino, Kamil Glik, in vista della sfida di Europa League contro il Brommapojkarna. Ecco le sue prime parole: “Sicuramente non sottovaluteremo l’avversario, abbiamo tutto il rispetto per loro. Sarà dura, anche perche non abbiamo tutti i giocatori con noi, e sicuramente affronteremo l’impegno con attenzione. Il Torino è un modo di vivere e un modo di vedere il calcio, a noi interessa questo. Sarà il campo a dire quello che valiamo, non è una finale di Champions ma una partita comunque importantissima, e sarà il campo a dire la verità. Spero che i giocatori piu giovani non abbiano paura”.

Il Toro torna in Europa, dovrà tornare ad essere un’abitudine? “Arrivare qua era un nostro obiettivo, ma l’obiettivo di una società con la storia del Toro non può che essere quello di lavorare per farlo diventare un abitudine e per crescere continuamente. Questo sarà un passaggio fondamentale, perché se sbagliamo, siamo fuori”.

Kamil Glik, dalla Serie B tre anni fa, avrebbe mai pensato oggi di essere qui? “Sicuramente volevo arrivare più in alto possibile con il Torino, ma non pensavo che, tre anni dopo, sarei stato qui a parlare in occasione di una partita di Europa League. E’ una sensazione bellissima, importantissima per tutti noi”.

Un messaggio ai tifosi: “Abbiamo già visto qualcuno in albergo: è anche merito loro se siamo dove siamo. Anche nei momenti di difficoltà sono sempre stati con noi, quindi non può che essere anche merito loro…”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy