Torino, il pagellone di fine anno: Lukic 7, una stagione di crescita costante

Torino, il pagellone di fine anno: Lukic 7, una stagione di crescita costante

I voti / Piano piano il centrocampista serbo si è ritagliato un posto da titolare nella squadra granata

di Luca Sardo

Dopo un timido inizio di stagione, il centrocampista serbo Sasa Lukic si è ritagliato piano piano un posto da titolare nella squadra di Walter Mazzarri. Il numero 7 granata ha concluso il girone di andata con solamente 9 presenze e 97′ giocati. Poi nel girone di ritorno è arrivata la svolta: 15 presenze e 885′ giocati nella seconda parte di stagione in cui ha dimostrato a tutti di meritare decisamente più spazio. La sua crescita quest’anno è stata costante e si è vista partita dopo partita.

Torino, il pagellone di fine anno: Berenguer 6,5, spirito di adattamento e sprazzi di qualità

PARTITA TOP – Tra le gare migliori giocate da Lukic c’è sicuramente il derby della Mole, match in cui il centrocampista serbo portò i granata momentaneamente in vantaggio segnando la sua prima rete con la maglia del Torino. Il numero 7 rubò il pallone a Pjanic in area di rigore e fulminò Szczesny con un gran tiro a giro di destro che terminò sotto l’incrocio dei pali.

PARTITA FLOP – Questa stagione il Torino ha perso sempre quando Sasa Lukic non ha giocato titolare. Con il serbo in campo dal 1′, i granata non sono mai usciti sconfitti dal terreno di gioco. Difficile da trovare una gara in cui il serbo non è stato all’altezza delle aspettative: il suo compito in mezzo al campo ha sempre dato buoni frutti e raramente è stato autore di una prestazione al di sotto della sufficienza. Una gara in cui il numero 7 non è riuscito ad incidere è stato lo scorso 16 marzo nel match casalingo contro il Bologna. Entrato al 77′ non è stato in grado di entrare subito in partita, disputando un ultimo quarto d’ora di partita anonimo. Tolta questa piccola sbavatura, Lukic ha disputato un’ottima seconda parte di campionato ed è da qui che dovrà partire la prossima stagione.

Presenze Goal  Assist Minuti giocati Cartellini gialli Cartellini rossi VOTO
Serie A 24 2 982′ 7 7
Coppa Italia 3 116′
9 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. PaoloSWE - 2 mesi fa

    Leggo di un interessamento del Parma
    A me Lukic piace, non me ne disferei così facilmente, ovvio che se arriva un top player che lo relegherebbe in panca, bisognerebbe decidere come comportarsi.. Prestito oneroso con riscatto/controriscatto?
    Dipende anche se si decide di giocare con il 352 o con il 3421 utilizzato nell’ultimo periodo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Bischero - 2 mesi fa

    Lukic é un bel giocatore. Ruoterà con meité nel ruolo di play. Voto per me 6.5

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Cecio - 2 mesi fa

    Lukic non mi dispiace e ha fatto sicuramente una stagione positiva, ma deve essere più incisivo e provare di più la giocata o l’assist.
    Invece spesso si limita fare il compitino e far girare la palla in orizzontale, infatti alla voce assist c’è uno “0” inquietante.
    Anno prossimo lo voglio più decisivo, comunque il 7 è meritato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. prawn - 2 mesi fa

    7 come baselli e mezzo voto in piu’ di berenguer… mah

    mi piace eh, ma se paragono i voti di questi tre non tornano in conti (non mi ricordo baselli risolvere una partita, mentre mi ricordo sia il goal di lukic che quello di berenguer, senza poi contare gli assists che hanno fatto..)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. PaoloSWE - 2 mesi fa

    Lukic assolutamente da confermare, annata (o per meglio dire seconda parte dell’annata) positiva
    Se poi arriva un giocatore più forte tanto meglio!
    La concorrenza porta a dare il meglio di sé per mettere i crisi nelle scelte un mister aperto alla meritocrazia.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. ddavide69 - 2 mesi fa

    lukic non è male .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Madama_granata - 2 mesi fa

    Uno dei nostri giovani più promettenti.
    Forse quest’anno il più soddisfacente.
    Spero lo confermino.
    Ingiusto (come per Parigini, ecc..) parlare di flop quando un giovane entra per un quarto d’ora e si vorrebbe che raddrizzasse lui una parttita ormai persa. Lukic da solo non poteva “far vincere” il Toro a Bologna!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. PrivilegioGranata - 2 mesi fa

    Mi è sempre piaciuto.
    Secondo me ha la stoffa per far ben girare la manovra del Toro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Giancarlo - 2 mesi fa

    E se fosse lui il futuro?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy