Torino, il pagellone di fine anno: Nkoulou 7.5, uno dei big da tenersi stretti

Torino, il pagellone di fine anno: Nkoulou 7.5, uno dei big da tenersi stretti

I voti / Altra grande stagione del giocatore camerunese: tante super prestazioni e anche qualche gol prezioso

di Luca Sardo

Nicolas Nkoulou in questa stagione ha confermato quello che di buono aveva fatto vedere lo scorso campionato. il difensore camerunese è stato uno dei pochi giocatori imprescindibili per il Toro e per Walter Mazzarri. Ha collezionato in questa stagione un totale di 38 presenze (36 in campionato e 2 in Coppa Italia). Le uniche due occasioni in cui il numero 33 non ha preso parte al match è stato non per scelta del tecnico ma a causa di squalifiche del Giudice Sportivo (nelle partite con l’Udinese in casa e con la Fiorentina all’Artemio Franchi). In quelle partite l’assenza di Nkoulou si fece sentire, ma, nonostante questo, i granata riuscirono a portare a casa 4 punti su 6 a disposizione (vittoria per 1 a 0 contro l’Udinese e pareggio con la Fiorentina per 1 a 1). In ogni caso Nkoulou è uno dei big del Torino da tutelare a tutti i costi: eleganza, tempestività, precisione, abilità nelle letture e anche pericolosità sulle palle inattive in area avversaria lo rendono un difensore speciale.

Torino, il pagellone di fine anno: Moretti 7, ha smesso ma stava ancora bene

PARTITA TOP – Difficile scegliere la migliore partita di questo campionato di Nkoulou, considerato il suo ottimo rendimento e la costanza delle prestazioni in quasi tutte le uscite stagionali. La sua capacità di essere ogni volta al posto giusto al momento giusto, la lettura della partita e il suo carisma hanno fatto sì che diventasse un uomo fondamentale per la squadra di Mazzarri. La partita in cui però fu determinante è la vittoria casalinga contro la Spal dello scorso 2 settembre 2018. Sotto il diluvio del Grande Torino, i granata vinsero per 1 a 0 proprio grazie alla rete del numero 33. Partita bloccata sullo 0 a 0, al 52′ del secondo tempo, su assist dell’ormai ex centrocampista granata Roberto Soriano da corner, Nkoulou segnò la rete della vittoria che valse tre punti per la squadra granata grazie ad un gran colpo di testa appena fuori dall’area piccola.

PARTITA FLOP – Una delle poche partite in cui Nkoulou non è stato all’altezza delle aspettative è la gara contro l’Empoli, nella penultima giornata di questo campionato, lo scorso 19 maggio. Nel match contro i toscani persa 4 a 1, Nkoulou e il resto della difesa hanno giocato una partita sottotono concedendo troppe occasioni alla squadra avversaria. Occasioni che poi l’Empoli fu bravo a trasformare in gol. Nonostante questa prestazione sottotono, la stagione di Nicolas Nkoulou è stata senza ombra di dubbio strepitosa.

Presenze Goal  Assist Minuti giocati Cartellini gialli Cartellini rossi VOTO
Serie A 36 2 3 215′ 6 7.5
Coppa Italia 2 155′
7 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. PaoloSWE - 2 mesi fa

    D’accordo con te, ma forse chi ha dato i voti si aspettava la CL per dare voti superiori

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. ALESSANDRO 69 - 2 mesi fa

    In 2 stagioni avrà sbagliato si e no 2-3 partite..Giocatore di livello europeo…
    .Professionista esemplare…DA BLINDARE…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. IosonodelToro - 2 mesi fa

    Come si fa a dare 7.5 alla stagione di Nicolas, se si è dato 7 a quella di De Silvestri, bah…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Torello_621 - 2 mesi fa

    Eccezionale campionato, non si discute. Se posso indicare una cosa, non come critica, ma come area di miglioramento tattica, mi sarebbe piaciuto vedere di più qualche sganciamento palla terra verso la metà campo altrui. È un po’ quello che facevano Cravero o Fusi quando si giocava con il libero. Oggi con la difesa a 5 si potrebbe proporre qualcosa di simile, anche per alternare ogni tanto Izzo che faceva un lavoro simile dalla destra.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. rolandinho9 - 2 mesi fa

    Che poi per come giochiamo con Mazzarri Josef Martinez poteva essere molto più utile di Zaza, e magari sbocciava

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. maxx72 - 2 mesi fa

    No scusate: non 7.5 ma almeno 8.5!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. AppianoGranata - 2 mesi fa

    Top player. Bisogna tornare agli anni ottanta/novanta (Francini o Cravero) per rievocare difensori di questo livello.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy