Toro News
I migliori video scelti dal nostro canale

Al 45'

Torino-Juventus 0-0: al 45′ il derby è in equilibrio

TURIN, ITALY - OCTOBER 02: Sasa Lukic of Torino FC battles for possession with Federico Chiesa of Juventus during the Serie A match between Torino FC v Juventus at Stadio Olimpico di Torino on October 02, 2021 in Turin, Italy. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

Risultato in equilibrio dopo i primi 45′ di gioco all’Olimpico Grande Torino. Toro molto contratto in avvio di gara, con la Juve subito pericolosa in due occasioni. Quindi i granata si sciolgono con il passare dei minuti e vanno vicini...

Alberto Giulini

Risultato in equilibrio dopo i primi 45' di gioco all'Olimpico Grande Torino. Toro molto contratto in avvio di gara, con la Juve subito pericolosa in due occasioni. Quindi i granata si sciolgono con il passare dei minuti e vanno vicini al vantaggio con un colpo di testa di Lukic. A chiudere in attacco sono proprio gli uomini di Juric, autori di un buonissimo primo tempo fatta eccezione per le primissime fasi dell'incontro.

LE SCELTE - Juric deve fare i conti con diverse assenze importanti soprattutto nel reparto avanzato oltre alla squalifica di Djidji. Davanti a Milinkovic-Savic c'è quindi spazio per David Zima a completare il terzetto difensivo con Gleison Bremer e Ricardo Rodriguez. Nessuna sorpresa sugli esterni: a destra confermato ancora una volta Wilfried Singo, sul versante opposto c'è Ola Aina. Un cambiamento c'è: in mezzo spazio a Mandragora e Pobega, con l'avanzamento di Sasa Lukic sulla trequarti al fianco di Josip Brekalo e Karol Linetty in panchina. A guidare l'attacco, complici le ormai prolungate assenza di Belotti e Zaza, un Tonny Sanabria costretto agli straordinari. Una formazione giovanissima quella scelta da Juric: età media 24 anni e 45 giorni, non capitava in Serie A dal maggio del 1996.

 TURIN, ITALY - OCTOBER 02: Federico Chiesa of Juventus is challenged by Wilfried Singo of Torino during the Serie A match between Torino FC v Juventus at Stadio Olimpico di Torino on October 02, 2021 in Turin, Italy. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

LA CRONACA - La prima occasione dell'incontro è bianconera: dopo due minuti Kean scappa sulla destra e prova ad incrociare, mandando di poco a lato. Quindi è McKennie che al 5' si divora il vantaggio, calciando alle stelle da buona posizione. Un avvio di gara decisamente poco brillante per i granata, che iniziano a carburare solamente attorno al decimo minuto di gioco. A provare ad impensierire Szcesny è Singo, che salta Alex Sandro e manda alto di poco con il sinistro. Quindi al 21' i granata vanno vicini al vantaggio con Lukic, che di testa manda di poco a lato su rimessa lunghissima di Ola Aina. Ma è un Toro molto più sciolto, capace di farsi vedere con frequenza nella metà campo bianconera, i granata provano a imporre il loro gioco ma non trovano grandi spazi. La Juve torna a farsi vedere al 37', ma Milinkovic fa buona guardia in uscita bassa su cross dalla destra di Kean. Immediata però la risposta granata, con un gran sinistro da fuori di Mandragora che scalda i guantoni di Szczesny ed infiamma il tifo del Grande Torino. Ma è l'ultima vera occasione della prima frazione: si va al riposo con il risultato in equilibrio.

 

tutte le notizie di