Torino-Juventus 1-1: Belotti-Higuain, derby tutto da giocare

Torino-Juventus 1-1: Belotti-Higuain, derby tutto da giocare

Intervallo al Grande Torino / Il Gallo porta in vantaggio il Toro, il Pipita lo riacciuffa, partita apertissima

di Marco Parella

Riecco il derby. Torino e Juventus tornano a confrontarsi sotto la Mole in un match che se da un lato vuole rilanciare la corsa scudetto dei bianconeri (sensibilmente più incerta rispetto alle ultime stagioni), ai granata può servire per incamerare punti “europei”.
Sinisa Mihajlovic, dopo il colpo di teatro nella conferenza pre-partita, conferma la formazione tipo con Baselli e Benassi a centrocampo e il tridente di qualità a sfidare Chiellini e Buffon. Allegri sceglie il “principino” Marchisio con Khedira e Sturaro. Cuadrado proverà a suggerire per la coppia Higuain-Mandkzukic.
I primi affondi sono di marca juventina con Mandzukic in veste di suggeritore, ma non la retroguardia del Toro rimedia in un paio di circostanze. Ljajic e Iago Falque iniziano la gara provando a dialogare sullo stretto entrambi sulla fascia destra, pochi gli spazi però. Mandzukic prova a impegnare di testa Joe Hart, ma il suo pallonetto è debole e non crea problemi all’estremo granata. Il centravanti croato ci riprova con le stesse modalità cpochi minuti dopo, ben imbeccato da Khedira, ma non inquadra la porta. Al 12esimo un contropiede del Toro scalda il pubblico di casa: Ljajic penetra in area di rigore e prova prima la conclusione, murata, poi il filtrante per Falque, anticipato. L’azione continua e Hart compie un miracolo ancora su Mandzukic. L’attaccante si ritrova smarcato dal tiro-cross di Khedira a pochi metri dalla porta, ma il riflesso felino di Hart in controtempo è prodigioso.

Sedici minuti sul cronometro e il Toro passa. Baselli rincorre un pallone fino alla linea di fondo, crossa in mezzo e Andrea Belotti riesce a girare di testa sul secondo palo. Buffon neanche si butta ed è 1-0. La Juve reagisce subito e Hart si deve di nuovo distendere per neutralizzare il destro di Higuain, dopo uno sfortunato disimpegno di Rossettini in scivolata. Al 23esimo una mischia in area granata viene conclusa dal sinistro dal limite di Marchisio alle stelle.
Il pareggio bianconero arriva al 27esimo grazie alla percussione di Higuain che, a seguito di un tocco involontario di Mandzukic, in velocità inganna Rossettini e batte implacabilmente Hart.

Due cartellini gialli, uno a Castan e uno a Mandzukic, scaldano gli animi, poi una punizione di Ljiaic abbastanza centrale trova pronto Buffon. Il match continua su buoni ritmi e rapidi cambi di fronte, ma sono pochi i pericoli veri. Prima dell’intervallo ultimo brivido con Belotti che non riesce a trovare il tempo giusto per battere a rete. All’intervallo il derby di Torino è ancora tutto da assegnare.

4 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. ToroSardo - 4 anni fa

    Rossettini Castan vergogna.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. FVCG'59 - 4 anni fa

    Se il Gallo avesse solo vicino gente di maggior peso e valore….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Placebo75 - 4 anni fa

    Note varie:

    1- Loro pareggio di puro ‘posteriore’

    2- Bene i nostri, tranne gli stranieri: Adem non pervenuto, Iago altrettanto e Castan pericolo pubblico numero 1 (sicuri che sia Rossettini quello da rimpiazzare a gennaio?)

    3- Da rivedere il fallo sul Gallo di Rugani

    4- Gallo immenso, non ci sono più parole per lui

    5- Temo il secondo tempo: loro hanno una panchina, noi molto meno.

    6- Serve qualcosa in più, loro non sono assolutamente imbattibili, ma sono le solite m***e che ti fregano appena abbassi la guardia un secondo

    7- FVCG!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. The Mtrxx - 4 anni fa

      1 pareggio di culo, concordo
      2 adem NP, Castan pericolo ma le due occasioni loro era per ‘colpa’ di rossettini..
      3 secondo me era da espulsione, l’ha tirato giu’, ultimo uomo ma alla juvemerda non li daranno mai quelli
      4 concordo, e quella volta che ha portato palla fino alla 3/4 juventina da solo? preso pure un fallo? pazzesco
      5 vero, ma magari il solito boye fa qualcosa meglio di Iago, Ljacic e’ da tenere fino alla fine, punizioni e lampi di genio..
      6 partita assolutamente alla nostra portata
      7 FORZA TOOROOOO

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy