Torino, Mazzarri ci sarà contro l’Inter: per il tecnico ammonizione con diffida

Torino, Mazzarri ci sarà contro l’Inter: per il tecnico ammonizione con diffida

Giudice Sportivo / Sanzionato anche Spalletti, ma pure lui siederà in panchina domenica

di Marco De Rito, @marcoderito

Sono state comunicate attraverso il sito della Serie A le decisioni del giudice sportivo – dott. Gerardo Mastrandrea – in merito alla prima giornata di campionato. Per quanto riguarda Walter Mazzarri – che era stato allontanato dal campo dopo aver protestato, contro l’arbitro Marco Di Bello, per un rigore mancato su Iago Falque (leggi qui) –  la decisione è la seguente: “Ammonizione con diffida per avere, al 36° del secondo tempo, entrando sul terreno di giuoco, contestato platealmente una decisione arbitrale; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale”. 

L’allenatore quindi sarà regolarmente in panchina a San Siro contro l’Inter, così come il suo collega Luciano Spalletti. Anche quest’ultimo ha ricevuto un ammonizione ma con ammenda di 10 000 €, la motivazione è la seguente: “per avere, al termine della gara, avvicinandosi al Direttore di gara, proferito espressioni gravemente offensive nei confronti del medesimo”. 

Da segnalare anche la prima ammonizione stagionale di Iago Falque, per comportamento scorretto nei confronti di un avversario. Al 57′ l’attaccante, aveva ingenuamente atterrato Florenzi sulla linea laterale con una veemenza spropositata rispetto alle possibilità del terzino di giocare il pallone.

 

22 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-13719128 - 1 anno fa

    Tanto la partita sarà indirizzata verso l’Inter dall arbitro. A noi il contentino di Mazzarri, a loro i 3 punti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-13965096 - 1 anno fa

    il problema di Bologna anno scorso è che Massa non doveva fischiare, far finire l’azione e, con il var, definire che il tocco all’indietro era di un difensore. a quel punto convalidava il gol di berenguer. fischiando (erroneamente) ha di fatto chiuso l’azione. errore clamoroso. domenica il gol di iago era da annullare, ma su Iago….. se non c’era il difensore era gol. lo ha toccato, sbilanciandolo, gol ed espulsione.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Madama_granata - 1 anno fa

    Credo che questa sentenza sia frutto delle garbate,ma ferme proteste del signor Petrachi in nome della Società.
    Se nessuno avesse sottolineato l’errore arbitrale(rifiutare di chiedere la Var per il presunto rigore su Falque), e la disparità di trattamento con altre squadre più considerate, ora Mazzarri sarebbe squalificato.
    Usare ancora 2 differenti misure sarebbe stato troppo evidente: x salvare Mancini, hanno dovuto salvare anche Mazzarri!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Madama_granata - 1 anno fa

      Scusate:Spalletti, ovviamente, non Mancini!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Toro71 - 1 anno fa

    Non dare una giornata di squalifica a Walter Mazzarri è stata una vera e propria ammissione di colpa. Hanno capito che l’arbitro del Var non ha segnalato all’arbitro di campo l’intervento dubbio di Fazio su Iago Falque. Una criticità del Var è proprio questa soggettività nel giudicare un’azione da rivedere o meno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Esempretoro - 1 anno fa

    Forse è meglio che TN organizzi una serie di articoli per spiegare come funziona il VAR…da ciò che leggo non è stato compreso per nulla. Una cosa per tutte:il gol del Gallo a Bologna non è stato annullato,semplicemente non è avvenuto! Già,perché il collaboratore,andando su di bandiera al tocco indietro di Destro ha di fatto obbligato l’arbitro a fischiare. L’errore dell’assistente ha di fatto impedito l’esame VAR…
    Le due decisioni di ieri ci hanno detto male,ma il fuorigioco c’era e il fallo su Iago a me è sembrato non così evidente. L’unica pecca è che avrebbero potuto rivederlo,ma non penso l’avrebbero sanzionato. Direi che sarebbe meglio andare oltre,adasso…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. bergen - 1 anno fa

      L’errore infatti non è stato dell’assistente bensì dell’arbitro che invece di fischiare doveva far completare l’azione e valutare dopo, con l’ausilio della Var, se annullare o convalidare. Mi sembra inoltre che diversi articoli sulla moviola abbiano spiegato molto bene, anche nel caso di Domenica, gli errori commessi da Di Bello e soprattutto da Massa. Essendo quest’ultimo recidivo al limite del seriale, se non fossimo in presenza di un ambiente guasto fino alle fondamenta, il minimo sarebbe un allontanamento stile Doveri.Buona fede granata.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Esempretoro - 1 anno fa

        Hai pienamente ragione,ma alla prima giornata,con uno strumento mai adoperato da nessuno prima…ricordo bene l’ammissione di colpa di Rizzoli e la successiva precisazione agli arbitri di far comunque finire l’azione…a casa mia eravamo 4,ma solo mio figlio ha notato che il tocco era di Destro.
        Per il rigore su Iago non la pensiamo allo stesso modo,ma ci sta. Quello che non mi piace è la sindrome da accerchiamento che si sta alimentando. Osiamo di più,che non siamo affatto delle pippe,vedrete che del signore col fischietto non ce ne interesseremo più…FVCG

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. claudio sala 68 - 1 anno fa

          In una partita tirata gli errori dei singoli fanno la differenza… Compreso l’arbitro che deve fare molta attenzione, invece grossolanamente hanno deciso di non usare la Var. Non dico che fosse rigore però uno sguardo al video non avrebbe fatto male. Gli arbitri italiani devono mettersi in testa che non devono essere protagonisti e quindi non devono indirizzare le partite.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. s.simone_183 - 1 anno fa

    Prego Toronews di organizzare una campagna di stampa molto seria per mettere alla berlina tutta quella serie di arbitri raccomandati e non all’altezza di dirigere una partita di serie A. Un arbitro come Di Lillo che ha arbitrato infelicemente Toro-Roma 0-1 non dovrebbe essere abilitato ma subito squalificato perchè ha negato il VAR ad un episodio dubbio come il calcio di rigore su Iago Falque. Quando dovrebbe intervenire il VAR? Ma è ovvio, su episodi dubbi, senza lasciare la discrezionalità all’arbitro altrimenti siamo allo stesso punto di prima dell’arrivo del VAR. Fino ad ora, stranamente, non risultano commenti sul suddetto episodio dubbio da parte dei responsabili della classe arbitrale. Perchè? Simili atteggiamenti mafiosi in un campo dove dovrebbe regnare la trasparenza più genuina sono intollerabili. Bisogna farla finita con l’arroganza degli arbitri altrimenti il calcio farà una brutta fine ed allontanerà sempre di più i tifosi. Diffidare Mazzarri per aver contestato l’arbitro per non aver richiesto il VAR è una punizione completamente inaccettabile e Cairo dovrebbe intervenire ai livelli più alti perchè vogliamo solo giustizia e trattamenti paritari per tutti e con tutti. Sbaglio o l’arbitro Massa di Savona che era responsabile del VAR di domenica scorsa era lo stesso arbitro che nella prima partita dell’anno scorso Bologna-Torino truffò il Toro non concedendo un gol regolarissimo a favore del Toro. Sinceramente temo che Massa non abbia ancora ben capito la meccanica dell’uso del VAR nonostante i corsi effettuati. Se così fosse, come è possibile usare degli arbitri recidivi? Ai posteri l’ardua sentenza!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Granatissimo1973 - 1 anno fa

    Significa anche che ci stanno a dare il contentino sti stronzi in vista della legnata che ci preparano con la rubinter…spalletti ha avuto da ridire per l’arbitraggio? Ma che per vincere col Sassuolo voleva anche l’arbitro a favore? Ma per favore…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. prawn - 1 anno fa

    Beh fondamentalmente vuol dire che non andava espulso

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. tororussia - 1 anno fa

    significa che il rigore su iago c’era

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. tororussia - 1 anno fa

    SIGNIFICA CHE IL RIGORE SU IAGO C’ERA

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. user-13722867 - 1 anno fa

    coscienza sporca i mafiosi!!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. user-13946570 - 1 anno fa

    Non era per niente da squalifica.. Giusto così..

    Cristiano

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. giova85 - 1 anno fa

    ma se dai del figlio di troia ad un arbitro che ti condiziona il risultato è come se non bastasse alla fine perdi pure… vedi noi con la roma… i 10000 euro sono di multa o di risarcimento? ah ah a ah
    poi non so cosa lamentasse spalletti…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. luna - 1 anno fa

    Se la società non si fosse fatta sentire (Petrachi)forse le decisioni del giudice sportivo sarebbero state più severe e sarebbe stato un danno oltre la beffa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. eurotoro - 1 anno fa

    giusta decisione mazzarri non ha fatto nulla di osceno

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. eurotoro - 1 anno fa

    decisione giusta il buon walter non ha fatto nulla di osceno…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Granatissimo1973 - 1 anno fa

    Forza mister! Lega calcio italiana ladri e figli di puttana

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. eurotoro - 1 anno fa

      decisione giusta Mazzarri aveva solo chiesto la prova var

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy